"Boicottare l'Egitto per il caso Regeni? Roba da idioti"

Ernesto Preatoni non usa mezzi termini e accusa l'Italia di commettere un grosso errore nei confronti dell'Egitto sul caso di Giulio Regeni

"Sono degli idioti. Lo scriva eh: idioti". Ernesto Preatoni, interpellato da Il Giorno, non usa mezzi termini e accusa l'Italia di commettere un grosso errore nei confronti dell'Egitto sul caso di Giulio Regeni. Preatoni è l'imprenditore che ha creato il fenomeno di Sharm el Sheikh e, commentando l'ipotesi di boicottare il turismo in Egitto, accusa: "Sono degli idioti non perché va contro i miei affari ma anche perché il turismo in Egitto è già morto, così fanno come Maramaldo, uccidono un uomo morto. Questo è e resterà un delitto irrisolto come ce ne sono tanti. Anche in Spagna sono morte quelle ragazze in pullman, vietiamo i viaggi in Spagna?".

E poi precisa: "Sia ben chiaro, spiace che un povero ragazzo sia morto. Ma siamo scellerati se pensiamo di mettere a posto le cose degli arabi, che sono indietro di 400 o 500 anni perfino nel loro calendario. Intanto in Egitto si sta creando un esercito di disperati che non avranno altra possibilità che unirsi all'Isis".

Commenti

buri

Lun, 11/04/2016 - 10:29

parole sante

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 11/04/2016 - 10:44

Non mi pare che i due avvenimenti siano paragonabili. pecunia non olet.

mannix1960

Lun, 11/04/2016 - 11:37

Pare evidente che al nostro "governo" (la cricca attualmente al potere in Italia) sfugga che Al Sisi - controllando la Cirenaica - è la chiave di volta per la soluzione del problema libico, che sicuramente subirà una brusca battuta d'arresto. Inoltre lo stesso Al Sisi sta a tappo - per così dire - di 100 mln di disperati musulmani la cui unica aspirazione è imbarcarsi su un gommone alla volta dell'Italia. O forse, Gentiloni e Renzi tutto questo lo sanno molto bene, perché se cessa il flusso di barconi di cos'altro mai potranno vantarsi nelle assisi internazionali?

spectre

Lun, 11/04/2016 - 14:29

boicottiamo sto schifo di egitto!!!!

franco-a-trier-D

Lun, 11/04/2016 - 15:13

vabbè ma questi disperati possono venire in Italia per loro posto ce ne sarà sempre, siete un paese"democratico".

Votantonio311

Lun, 11/04/2016 - 16:07

@mannix1960: non sfugge nulla. Al-Sisi ha interessi sulla Libia esattamente opposti a quelli dell'Italia. Quello che forse sfugge ad Al-Sisi è che quando si governa un Paese in bancarotta è meglio (MOLTO meglio!) stare attenti ai piedi che si pestano...

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mar, 12/04/2016 - 18:30

Pidioti, così lavoreranno le agenzie estere.