Bomba davanti alla rivista islamica. Una vittima in Turchia

Il morto era un collaboratore del magazine. Non ci sono state rivendicazioni

Un ordigno è esploso nella notte a Istanbul, nel quartiere popolare di Kagithane, uccidendo una persone e ferendone altre tre davanti alle sede della rivista islamica Adimlar. Nell'esplosione è morto un collaboratore del magazine, Unsal Zor.

Il quotidiano turco Zaman precisa che Adimlar è considerata vicina al gruppo Fronte radicale islamico Ibda-C, che condanna la leadership secolare del Paese e sostiene invece che sia necessario arrivare a una guida di stampo islamico.

Al momento non ci sono comunque rivendicazioni è non è chiaro che l'attentato sia stato fatto per ragioni politiche o si tratti semplicemente di un gesto criminale.