Usa, la bomba degli 007: "Putin interferì personalmente nelle elezioni"

Una "vendetta" di Putin contro la Clinton ha influenzato l'esito delle elezioni americane

I funzionari dell'intelligence americana ritengono che Vladimir Putin, presidente della Russia, si sia interessato personalmente nella campagna elettorale americana influenzandola direttamente.

Si tratterebbe, secondo gli uomini dell'intelligence, di una vera e propria vendetta di Putin contro la Clinton dopo che quest'ultima aveva messo in dubbio, quando era segretario di Stato, la correttezza delle elezioni parlamentari russe del 2011. La Clinton era inoltre stata accusata da Putin di aver incitato la protesta di piazza a Mosca.

L'azione di Putin nelle elezioni americane di quest'anno è però degenerata e oltre la "vendetta" contro la rivale di Trump ha voluto "dimostrare la corruzione nella politica americana e mostrare agli alleati chiave degli Stati Uniti un'immagine che altri Paesi non possano considerare gli Usa un leader globale credibile".

La bomba è stata lanciata dalla Nbc che ha rivelato il coinvolgimento diretto di Putin nello sforzo di influenzare il voto degli americani: "Due alti esponenti con accesso diretto al materiale informativo sostengono -dice l'emittente americana- che nuove informazioni di intelligence mostrano che Putin abbia personalmente diretto come far fuoriuscire il materiale hackerato dai Democratici e come utilizzarlo. L'informazione di intelligence è arrivata da fonti diplomatiche e di spionaggio che lavorano con alleati Usa".

Commenti

Keplero17

Gio, 15/12/2016 - 10:34

L'Italia ha finanziato la fondazione Clinton. Mi sembra una chiara intromissione nella campagna elettorale americana per condizionarne il voto. La CIA lo sapeva, ma non ha gridato allo scandalo. Ecco come si fa si utilizzano solo le informazioni a proprio vantaggio.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Gio, 15/12/2016 - 10:35

E anche se fosse? Perché non parliamo invece di tutte le volte che gli USA hanno interferito nelle questioni politiche interne italiane, tedesche, ucraine e di qualsiasi altra nazione del mondo, usando anche i vergognosi e criminali atti terroristici sotto falsa bandiera (false flag)???

paolonardi

Gio, 15/12/2016 - 10:43

La solita dietrologia dei sinistri che non vogliono perdere in base ad una loro inesistente superiorita' intellettuale. Attualmente i servizi sono schierati con i democratici perche' i vertici sono di nomina presidenziale e, come a noi noto per esperienza, gettano sospetti sull'avversario del padrone; per fortuna fra poco cambiera' e qualcuno fara' meritatamente la valigia e sara' ricompensato con un lavoro nell'entourage dell'abbronzato.

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 15/12/2016 - 10:44

A votare sono stati i cittadini americani, che prima del voto sono stati letteralmente bombardati dagli spot di una campagna elettorale che ha superato qualsiasi record di spesa. Miliardi di dollari, soprattutto per la candidata che avevano imposto anche se impresentabile. Per anni si sono ingozzati di globalismo, speculazioni nel casinò di Wall Street e guerre a raffica, che li hanno arricchiti mentre il popolo ne pagava le conseguenze. Il popolo li ha castigati e adesso loro danno la colpa a Putin, responsabile di qualsiasi nefandezza. Semplicemente puerile ma anche disgustoso.

Jimisong007

Gio, 15/12/2016 - 10:49

Anche Obama voleva inflluenzare il referendum in Italia col risultato opposto, si chiama Democrazia, il Popolo giudica

nalegior63

Gio, 15/12/2016 - 11:21

cioe PUTIN ha rivelato la VERITA delle MAILS e questa e una grandissima colpa..vabbe..ma le donazioni alla fondazione CLINTON blowj..fatte da RENZI con soldi pubblici ITALIANI?ma i soldi provenienti dai paesi arabi? ahhh tutto legale trasparente, ahhh capisco,devo chiedere scusa? lo faro alle prossime votazioni,,,piuttuosto voto l ultimo contadino con forcone in mano che si presenta che sti trinarcuti tricornuti GIUDA

giovanni PERINCIOLO

Gio, 15/12/2016 - 11:26

Minestra fredda e stantia! Comunque, dato e non concesso che sia vero cosa dire dei fondi arrivati alla clinton dai sauditi, dal qatar e quant'altri a cominciare da quando era segretario di stato??? non era interferenza quella??? Cosa dire poi della sua serietà quando, scoperta con le dita nella marmellata per le famose e-mail ha prima smentito, poi cercqato di cancellare tutto senza riuscirci peraltro perché le aveva pure date in copia alla sua segretaria??? e questa inqualificabile bugiarda avrebbe avuto le qualità da presidente?? Per non parlare poi della cia la cui credibilità vale quanto un vasetto di zuppa scaduta!

ben39

Gio, 15/12/2016 - 11:27

@paolonardi Non potevi scrivere di meglio e i comunisti (italiani) hanno un difetto sopra tutti gli altri, sono sleali anche a costo dei loro cari. Cmq non è detto che la Clinton rispunti fuori prima della conferma di Trump che così potrebbe saltare.

DuralexItalia

Gio, 15/12/2016 - 11:30

Ma che idiozie continue! Notare che vengono sempre citate "fonti" senza mai dare il nome e le coordinate sicure. Tipica operazione di discredito mediatica posta in essere dai perdenti. Fatevene una ragione. (Andate a vedere il risultato del riconteggio dei voti in Wisconsin, che si diceva influenzato da hacker russi: tutto regolare, anzi alcuni voti erano stati sottratti a Trump. Brogli...? E da parte di chi?)

LuPiFrance

Gio, 15/12/2016 - 11:42

e la democrazia dei sinistri , quella della (defunta) Germania Democratica.

alox

Gio, 15/12/2016 - 11:50

"Russia should become the leading country in Europe and Asia through “economic power and cultural expansion.”" by Alexei Navalny che si e' appena candidato alle presidenziali del 2018...se ci arriva vivo!

alox

Gio, 15/12/2016 - 11:54

Cosa ci si aspetta da Putin? La costruzione di ospedali e strade? Era una agente del KGB e fa' il suo mestiere: la spia! Balordo dittatore diventato miliardario alle spalle dei Russi.

alox

Gio, 15/12/2016 - 11:57

@odioitedeschi perche' lo dici tu' e solo il nome che porti e' offensivo! ASINO

frabelli1

Gio, 15/12/2016 - 12:11

Questi 007 o CIA o quello che volete si stanno accorgendo della figura meschina che fanno fare alla "più grande potenza mindiale"? Quella di un paese del terzo mondo dove gli USA da sempre hanno pilotato le elezioni. Che ridicoli!!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 15/12/2016 - 12:19

"Putin interferì personalmente nelle elezioni" sììì,Sììì, me lo vedo nottetempo,sorvolare Washington ,lanciarsi con il paracadute(o tutto rosso o con falce e martello rosso su sfondo nero) ,entrare di nascosto nel bunker della white house ed hackerare i computer della sicurezza e degli interni.. ma afc,ciaparatt!

Ritratto di massacrato

massacrato

Gio, 15/12/2016 - 12:34

AMMESSO CHE SIA COSI'... Chi mette a nudo le magagne comnbinate da pretendenti ad alti ruoli, DOVREBBE ESSERE RINGRAZIATO... E chi ha combinato il pasticcio dovrebbe giustamente pagarne le conseguenze. E poi, quelli come parte d'Europa che si è mobilitata contro TRUMP, quelli non hanno interferito? Siano più seri e mi raccontino magari la storia di Biancaneve e i sette nani, che apprezzerei di più.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 15/12/2016 - 12:45

Obama, l'uomo più democratico e più potente del mondo, non è riuscito a far vincere la Clinton. Putin, invece, sarebbe riuscito a far vincere Trump. Ma allora è Putin l'uomo più potente del mondo...siamo proprio sicuri che "democratico" non sia un insulto?

giovauriem

Gio, 15/12/2016 - 13:49

sinistroidi : la vostra parte migliore , brucia nacora ; vero ? provate a spalmarvi del proctolyn .

giovauriem

Gio, 15/12/2016 - 13:53

se quello che dicono su putin e elezioni usa è vero significa che il russo è un grande uomo , sta lavorando per migliorare le condizioni di vita del suo popolo , e poi non è peccato , anzi e cosa buona e giusta , fare agli altri quello che fanno loro .

soldellavvenire

Gio, 15/12/2016 - 13:54

strano, non vedo i solitamente puntuali aggiornamenti sull'incessante opera del vostro amato trump: tipo la nomina ai vertici dell'economia dei manager goldmansachs, dei negazionisti all' ambiente o dei falchi della guerra agli armamenti: ah già adesso c'è la scalata ed il governo da tenersi buono, ben altro

Malacappa

Gio, 15/12/2016 - 13:56

Non sanno piu' cosa inventare per danneggiare Trump ha vinto e basta,che non sia un angelo lo sappiamo ma anche la banda Clinton e'

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 15/12/2016 - 14:00

E se anche le accuse della Cia fossero vere, quale sarebbe la colpa ‘grave’ di Putin? Di essersi comportato da statista utilizzando i suoi servizi segreti o altri strumenti anche illeciti affinché questi intervenissero, direttamente o indirettamente, in elezioni politiche di altri paesi per influenzarne l’esito? Lo spionaggio e il sabotaggio sono strumenti leciti e necessari tra nazioni. Chi non crede a queste cose è un povero rimbambito che pensa di vivere su Marte. Lasciamo che a lamentarsi siano gli amanti viscerali del ‘Diritto’: per capirci quelli che antepongono la patologica, teorica supremazia delle chiacchiere alle reali esigenze di dominio assolutistico di ogni specie o nazione.

lilli58

Gio, 15/12/2016 - 14:08

e allora? la Clinton era sponsorizzata dagli emirati arabi!