Borussia, cade la pista islamista: "Fermato non è legato all'attacco"

Secondo le autorità giudiziarie tedesche non ci sono riscontri che colleghino il sospetto islamista fermato mercoledì con le esplosioni contro il pullman del Borussia

Secondo le autorità giudiziarie tedesche non ci sono riscontri che colleghino il sospetto islamista fermato mercoledì con le esplosioni contro il pullman del Borussia Dortmund. Gli inquirenti tedeschi non hanno trovato alcun elemento che colleghi il sospetto islamista fermato con l’attentato. A carico del 26enne di origini irachene, identificato come Abdul Beset A., si starebbe valutando un’ipotesi di reato legata alla sua militanza nell’Isis in Iraq. Insomma per il momento si raffredda la pista islamista. Nella giornata di ieri gli inquirenti erano stati abbastanza prudenti dopo il ritrovamento di alcuni volantini sul luogo delle esplosioni. Di fatto nel messaggio trovato dalla polizia c'erano riferimenti ad "Allah" ma anche alcune minacce rivolte alla Merkel e la richiesta di bloccare i raid dei tornado tedeschi. Sul web invece era apparsa una sorta di rivedicazione legata ad ambienti antifascisti. Poi l'arersto dell'iracheno sembrava aver chiuso il cerchio. Adesso un'ulteriore svolta. L'uomo è sospettato di essere un membro dello Stato islamico e di avere guidato in Iraq una unità dell'Isis incaricata di preparare rapimenti, estorsioni e uccisioni. Caduti anche i sospetti sul secondo uomo indagato, un tedesco di 28 anni.

Commenti
Ritratto di roberta martini

roberta martini

Gio, 13/04/2017 - 11:08

Ma guarda, guarda che stranezza!!!

karpi

Gio, 13/04/2017 - 11:47

A me sembrava verosimile la pista jihadista con imbeccata dei neonazisti. Invece è probabile che abbiano fatto tutto da soli questi ultimi.

Ritratto di Never_a-Dhimmi

Never_a-Dhimmi

Gio, 13/04/2017 - 11:58

Nel silenzio quasi totale di tanti media, concentrati sulle biografie dei terroristi e non delle loro vittime, i maomettani hanno usato la stessa tecnica, contro gli ebrei in Israele per anni e anni, d'inserire cuscinetti a sfera, chiodi, viti e frammenti di metallo. Come dicono in Arabo "Prima [ci occupiamo di] quelli del Sabato e poi [di] quelli della Domenica.

Fossil

Gio, 13/04/2017 - 13:22

Ma guarda un po'...il governo mondialista e massonico pensa che ancora abbacchio...come se dietro gli attacchi in Europa non ci fosse una strategia concordata agli alti livelli...

tosco1

Gio, 13/04/2017 - 14:38

La Merkel ha deciso che è un'altro incidente stradale. Uno dei tanti in germania.

T-800

Gio, 13/04/2017 - 14:49

Karpi lei continua a seminare falsità da ieri: non vi è alcuna prova che siano stati dei fantomatici neonazisti, visto e considerato che gli ultras del Borussia sono tendenti a sinistra. Dunque o sono estremisti di sinistra o islamici coloro che hanno realizzato l'attacco. Si vergogni, disinformatore comunista!

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Gio, 13/04/2017 - 17:02

Ragazzi siete davvero meravigliosi! Se la notizia recita "indagato islamista" vi lanciate a commentare contro i bastardi terroristi. Se la correggono dicendo "non ci sono prove" allora si tratta di un complotto per nascondere la verità, e la Merkel è certamente coinvolta. E del complotto massonico-mondialista ci si dice certi. Anche a me piacerebbe avere le vostre certezze, se solo qualcuno mi spiegasse come fare. Dove le prendete le vostre certezze? Dati oggettivi o solo il dispiegamento di un'intelligenza non comune?

Pinozzo

Gio, 13/04/2017 - 17:13

T-800 sei un povero ignorante, nella curva del Borussia sta crescendo la frangia neonazi, leggi e informati, capra!

karpi

Gio, 13/04/2017 - 18:30

@T-800 Non vorrei deluderla, ma se può interessarla non sono comunista... anzi, in verità, essendo politicamente un liberale di destra sarei più propriamente un anticomunista (come sono anche un antifascista). Semplicemente non mi piacciono le ideologie totalitarie (su base religiosa e non). Per quello che può valere la mia posizione politica spero comunque di averle dato una risposta la riguardo. Il riferimento ai neonazisti è dettato dal fatto che la dirigenza del Borussia Dortmund aveva ricevuto minacce proprio da questi simpaticoni. E per concludere aggiungo che è un vizio storico dei fascisti/nazisti quello di mettere bombe per uccidere civili e poi accusare qualcun altro (dovrebbe rammentare piazza Fontana a Milano)

Mannik

Gio, 13/04/2017 - 18:51

T-800 lei è completamente fuori strada. È notizia recente che i neonazisti stanno monopolizzando il tifo del Borussia. Infatti la società è molto preoccpuata. Questo comunque non è una prova che l'attacco sia partito da lì, ma è molto verosimile. Ora può continuare a difenderli.

Mannik

Gio, 13/04/2017 - 19:18

Tosco1 - La notizia non è conciliabile con il suo mondo piccolo piccolo?

ziobeppe1951

Gio, 13/04/2017 - 19:48

È scoppiata una gomma

fifaus

Gio, 13/04/2017 - 20:21

Mi sembra un titolo fuorviante. non è la pista islamista che cade, ma semplicementeun sospettato scagionato con molto tempismo

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 14/04/2017 - 06:11

karpi 18:30 scrive : "è un vizio storico dei fascisti/nazisti quello di mettere bombe per uccidere civili e poi accusare qualcun altro" - - - Infatti, è stato uno storico fascista tale partigiano Bentiveglia (o come cacchio si chiamava) che ha messo bombe condannando 300 e passa civili alle Fosse Ardeatine e non si è auto denunciato perché la sua (sozza) vita era più importante di quella di 300 e passa civili.