Brasile, la first lady si tuffa in acqua e salva il cane

Marcela, la first lady del Brasile si tuffa in acqua per salvare il suo cane, dopo che un'agente di sicurezza, che poi è stata cacciata, non si era gettata

Marcela, moglie del presidente del Brasile Michel Temer, si è gettata in acqua, per salvare il suo cane che, tuffatosi in un lago, non era più in grado di ritornare a riva.

Era il 22 aprile, quando la first lady passeggiava nei giardini del Palacio de la Alvorada, la residenza ufficiale del presidente brasiliano. Era in compagnia del figlio, Michelzinho e del loro cane Picoly, un Jack Russel, che accompagna la famiglia dal 2016. Sembra che il cagnolino, attirato dalle anatre, sia entrato in acqua ma, una volta arrivato in mezzo al laghetto del parco, non riusciva a ritornare a riva. Marcela avrebbe quindi chiesto a un'agente della scorta presidenziale, la Gabinete de segurança institucional, di andare a recuperare il cagnolino, ma la donna si è rifiutata.

La first lady non ci ha pensato due volte e si è gettata nel laghetto, raggiungendo Picoly e portandolo in salvo, all'asciutto. L'agente che si è rifiutato di eseguire gli ordini di Marcela è stata rimossa dal suo incarico e trasferita in un altro ufficio del Gabinetto di sicurezza. La sua colpa, secondo quanto hanno rivelato i funzionari del presidente del Brasile, è stata quella di aver"messo a rischio l'integrità fisica della first lady".

Il cagnolino della famiglia presidenziale è quindi salvo, grazie a Marcela Temer, ma a un prezzo non indifferente, per l'agente di scorta che non si è tuffata.

Commenti

ectario

Mar, 08/05/2018 - 12:58

beh! hai capito che fisrt lady hanno in Brasile!!! Complimenti.

magnum357

Mar, 08/05/2018 - 22:05

Che bbbbonaaaaaa !!!!

Martinico

Mar, 08/05/2018 - 22:11

Bell'esempio. Complimenti a queste nobili persone stra pagate dalla popolazione.