Brasile, il presidente trasloca: "Cacciato da spiriti e fantasmi"

Il presidente brasiliano Temer lascia la residenza ufficiale: "In quel palazzo ci sono i fantasmi"

AAA Acchiappa fantasmi cercasi per la residenza del presidente a Brasilia. Non è uno scherzo: il presidente brasiliano Michel Temer ha davvero denunciato l’esistenza di spiriti che lo hanno costretto ad abbandonare il palazzo.

Secondo quanto racconta la stampa brasiliana, Temer, la moglie ed il figlio hanno dovuto traslocare nella residenza del vicepresidente (vuota perché la carica non è stata ancora assegnata), perché "cacciati" dai fantasmi che infestano una delle realizzazioni più famose dell’architettura contemporanea, la Alvorada, opera di Oscar Niemeyer.

Un palazzo da sogno tramutatosi in un incubo per Temer e la bella moglie Marcela, un’ex miss. "Ho avvertito sempre qualcosa di strano là dentro", ha detto il presidente al settimanale Veja, "Fin dalla prima notte non sono mai riuscito a chiudere occhio. C’erano presenze negative ed anche Marcela le avvertiva. Solo nostro figlio sembrava trovarcisi bene, mentre correva da un capo all’altro della casa". Secondo il Globo sarebbe stato richiesto addirittura - e invano - l’aiuto di un prete per scacciare gli spiriti. I Temer hanno quindi deciso di spostarsi Palazzo Jaburu. Un luogo per loro fortunato, dal momento che è da lì, sotto la presidenza di Dilma Rousseff, che Temer è arrivato a ricoprie la massima carica del Paese.

Commenti

fabiod

Dom, 12/03/2017 - 17:58

paese di ritardati...

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 12/03/2017 - 18:03

anche il Brasile, come classe politica, è messo bene: ladri, incapaci e psicopatici

cgf

Dom, 12/03/2017 - 18:36

è Dilma Rousseff che ha commissionato una serie di riti candomblé!!

lambi65

Dom, 12/03/2017 - 18:52

è la coscienza che lo perseguita, per questo il bambino si trova bene.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Dom, 12/03/2017 - 21:38

Nulla da Temer

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 13/03/2017 - 07:50

LA SPIEGAZIONE E' SEMPLICE. EVIDENTEMENTE HA DELLE BUONE RAGIONI PER SPOSTARSI E NON VUOLE RENDERLE PUBBLICHE. DATO CHE I BRASILIANI CREDONO ALLE FAVOLE (COME IL COMUNISMO DI LULA E ROUSSEFF E PERFINO ALLA FAVORA DELL''ASSASSINO BATTISTI PERSEGUITATO) HA INVENTATO LA FAVOLA DEI FANTASMI. TUTTO QUI