Breivik: "Non ne posso più: farò lo sciopero della fame fino alla morte"

Anders Breivik protesta contro le comunicazioni ridotte, l’irrigidimento delle condizioni generali e il non poter più studiare per il corso di scienze politiche all’università di Oslo

Anders Breivik, il terrorista norvegese che il 22 luglio 2011 uccise 77 persone per mandare "un messaggio forte al popolo, per fermare i danni del Partito Laburista Norvegese" e per fermare "una decostruzione della cultura norvegese per via dell'immigrazione in massa dei musulmani", ha preso carta e penna per scrivere ai media norvegesi e svedesi per lamentarsi del regime carcerario in cui si trova.

Come riporta l'Huffington, Breivik non riesce più a vivere e così e sta pensando di iniziare uno sciopero della fame "fino alla morte". Inoltre, il terrorista "punta il dito contro le comunicazioni ridotte, gli orari, l’irrigidimento delle condizioni generali e soprattutto 'il non poter più studiare per il corso di scienze politiche all’università di Oslo' perché non è 'più umanamente possibile'".

Commenti
Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 30/09/2015 - 13:01

Ok, però fallo questo sciopero della fame!

Lo Stivale

Mer, 30/09/2015 - 13:17

Grande Breivik! ne avessimo un migliaio come lui metteremmo ordine in questo paese...

Ritratto di east

east

Mer, 30/09/2015 - 13:59

anche se ha agito nel modo peggiore possibile penso che costui non abbia bisogno di studiare scienze politiche... ha già capito tutto.

Gioa

Mer, 30/09/2015 - 14:02

Dreamer_66.Condivido fortemente...Tutti noi aspettiamo che lo sciopero della fame inizi e termini presto.... Breivk dichiara: nelle condizioni in cui vivo non è umanamente più possibile.... Signor Breivk alle 77 persone che hai ucciso, cosa gli è rimasto di umano?. Signor Breivk le 77 persone hanno pagato con la loro vita la tua follia con una differenza enorme tra te e loro...Tu anche se stai scontando la pena (minimo che ti è toccato) sei ancora vivo loro non ci sono più...chiaro?. Signor Breivk siamo tutti felici e contenti che tu inizi a non mangiare e non bere più.....Così anche per te come per le 77 persone ci sarà una fine immediata!!.

duca di sciabbica

Mer, 30/09/2015 - 14:12

la cosa tragica ed esilarante allo stesso tempo è che questo qui, se non ho letto male altrove, tra cinque anni potrà chiedere la semilibertà, e tra dieci anni la libertà sulla parola. Ultimamente, grazie a Germania e Norvegia stiamo facendo un figurone. Sembriamo quasi un paese serio.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 30/09/2015 - 14:12

se l'europa dei mussulmani continuera' nella sua politica di imbastardizzazione della razza, presto vedremo migliaia di cloni di Breivik

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Mer, 30/09/2015 - 14:15

giusto! Estradatelo nelle carceri italiane, tempo un anno e Don Mazzi se lo porta in comunità! Un'altra pecorella smarrita tornerà all'ovile!

i-taglianibravagente

Mer, 30/09/2015 - 14:17

bravo...lo cominci, e perseveri duro e puro fino alla fine. Poi qualcuno, mentre digiuna, gli rifaccia la conta di tutte le persone che ha ammazzato che cosi magari si ricorda perche' adesso non si trova in un albergo a 4 stella ma in una galera.

duca di sciabbica

Mer, 30/09/2015 - 14:38

aggiungo: la pena massima in Norvegia, anche per chi commette un'ecatombe come Breitik, è di VENTUNO anni...

claudio63

Mer, 30/09/2015 - 14:44

QUESTO INDIVIDUO, mai dimenticarlo, ha falciato dozzine di giovani inermi, ne piu' e ne meno dei barbari dell'ISIS e dei soldati delle SS durante la guerra. Un simile personaggio non dovrebbe avere diritti e solo pensare a quello che ha fatto per il resto della sua permanenza su questo pianeta. in questi casi faccio fatica a non considerare la pena di morte un valido strumento di pacificazione. provate ad immaginare i parenti dei defunti che devono leggere le sue richieste sui giornali...

claudio63

Mer, 30/09/2015 - 15:06

Dreamer 66 sono d'accordo con lei su tutta la linea: che FACCIA questo sciopero della fame, una volta per tutte>

Solist

Mer, 30/09/2015 - 15:12

ahahahahahahahahahahahahahahaah

paolo b

Mer, 30/09/2015 - 15:22

che studi per i fatti suoi i libri li danno di sicuro, tanto di un titolo di studio in carcere non se ne fa nulla e se non sbaglio deve restare dietro le sbarre per un lungo periodo e quando e soprattutto se uscirà dei suoi titoli accademici non interesserà nulla a nessuno, rimarra solo un assassino e nessuno vorrà occuparsi di un demente del genere.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 30/09/2015 - 15:28

E' un perdente, e come tale va trattato. Troppo facile sentirsi un eroe perseguitato dopo aver ucciso con armi da fuoco dei ragazzini inermi. Vuole i libri per sudiare? Che gli vengano dati subito, ma che venga spenta la luce nella cella!

elena34

Mer, 30/09/2015 - 15:38

Faccia questo benedetto sciopero della fame , visto che come ha detto :non puo' iscriversi all'universita' perche' non e' piu' umanamente possibile!!!. Ma questo individuo si considera umano dopo quello che ha fatto?

elena34

Mer, 30/09/2015 - 15:45

Ma questo mostro si considera umano perche' non puo' iscriversi all'universita' ? Cominci al piu' presto questo benedetto sciopero' l'umanita' non ne sentira' la sua mancanza.

angelovf

Mer, 30/09/2015 - 15:47

Se fossi lo stato già ti avrei ucciso per quello che hai fatto. Sembra di stare in Italia.

angelovf

Mer, 30/09/2015 - 16:07

Non serve fare sciopero, non ti darei cibo sino alla morte, guarda l'America per una sola persona è finita la vita di una donna assassina con l'iniezione letale, e tu cosa fai ancora vivo?

angelovf

Mer, 30/09/2015 - 16:12

Fai bene, sino alla morte, tanto nessuno piangerebbe la tua morte, sarebbe solo una festa nazionale, tranne i criminali come te.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 30/09/2015 - 16:13

In un paese serio, questo individuo si sarebbe già suicidato con un colpo di pistola alla nuca (e magari le mani legate dietro la schiena)

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 29/02/2016 - 16:45

duca di sciabbica, si pero' dilla tutta babbeo.