Brexit, l'Iran gioisce: "È l'inizio di un domino di disgregazione"

Secondo l'agenzia ufficiale IRNA, Abutalebi ha scritto sulla sua pagina Fb che l'Iran "deve muoversi immediatamente per sfruttare l'esito del voto"

Brexit è ormai realtà. L'Unione europea si è risvegliata con un Paese che chiede di tornare a stare da solo e il primo ministro David Cameron non ha potuto fare altro che accettare la sconfitta e annunciare le proprie dimissioni.

Non appena il risultato del referendum è stato netto, David Cameron ha infatti annunciato il proprio passo indietro. "Il Paese - ha detto in conferenza stampa - ha bisogno di un nuovo primo ministro che porterà avanti i negoziati con l'Unione europea".

Per l'Europa adesso iniziano i problemi interni. La preoccupazione più grande è un eventuale effetto domino, che porti allo smembramento dalle fondamenta del progetto dell'Unione, ma a destare allarme ci sono anche segnali che arrivano da oltre i confini europei.

Il consigliere per gli Affari politici dell'ufficio della presidenza dell'Iran, Hamid Abutalebi, ha affermato che la vittoria di Brexit può essere "un'opportunità storica per l'Iran".

Secondo l'agenzia ufficiale IRNA, Abutalebi ha scritto sulla sua pagina Fb che l'Iran "deve muoversi immediatamente per sfruttare l'esito del voto".

Il consigliere ha spiegato che "i cambiamenti economici nell'Europa meridionale, il terrorismo e la crisi dei migranti", sono i tre fenomeni che hanno spinto il Vecchio Continente sull'orlo della sfascio.

Abutalebi ha previsto che il Brexit sia l'inizio di un "dominio di disgregazione" dell'Unione Europea.

"Le stelle dell'Unione Europea stanno cadendo", ha scritto il consigliere del presidente iraniano, aggiungendo che "gli europei hanno perso da tempo fiducia nell'Unione".

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 24/06/2016 - 15:33

L'Iran ha chiesto l'adesione all'Unione Europea.

Mr Blonde

Ven, 24/06/2016 - 15:43

non festeggia solo l'iran, anche l'isis salvini e qualche centro sociale ancora sparso per l'italia

fisis

Ven, 24/06/2016 - 15:45

Ma questi trogloditi islamici cosa si intromettono? Pensino ai loro arretrati paesi da cui tutti vogliono scappare.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 24/06/2016 - 15:57

L'islamico Obama ha corrotto la Merkel per far islamizzare la Germania. La "sederona" ha corrotto la "Ditta" di Napolitano a salvare le bancherotte tedesche coi depositi bancari degli italiani difesi da Berlus. Allora gli inglesi hanno pensato: meglio soli che male accompagnati.

telepaco

Ven, 24/06/2016 - 16:34

@ Mr Blonde, Festeggiano le persone intelligenti e sveglie, le altre stanno dalla parte dell'abbronzato incapace, della Merkel filoislamica, della sottomissione dell'Europa all'Islam e all'africanizzazione del continente. I centri sociali non stanno da questa parte, stanno dalla sua assieme al PD a pecoroni verso la Mekel

edo1969

Ven, 24/06/2016 - 17:33

Ca**o vogliono gli iraniani?

bruno.amoroso

Ven, 24/06/2016 - 17:44

il fatto che i legaioli vogliano la fine dell'UE la dice lunga sull'idiozia della scelta. Non per niente il leave è stato votato dai vecchi, dagli ignoranti, dai poveri e sfruttati. Chi ha studiato, viaggiato e conosciuto mai si sognerebbe un ritorno al passato

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 24/06/2016 - 17:57

L`unione Europea, NON HÀ MAI AVUTO FONDAMENTA, È STATA CREATA DAL CAPITALISMO DELLE BANCHE, CHE VEDE LA MANODOPERA EUROPEA TROPPO ALTA??? """NON PER I PARLAMENTARI E I DIRGENTI DELLE BANCHE, MA QUELLA DEL POPOLINO CHE A STENTO ARRIVA A FINE MESE, CHE ORA DEVE PURE CONVIDERE CON QUEGLI ILLEGALI AFRO-ASIATICI CHE ARRIVANO NEL PAESE E CHE SONO SALARIATI PIÙ DEI NOSTRI PENSIONATI NON DIMENTICHIAMOCI DELLA DELINQUENZA INTERNAZIONALE (CIÒ CHE I PARLAMENTARI ITALIANI NEGANO L`ESISTENZA, COSE DA PAZZI CHE BRUSSEL, PURE NEGA L`ESISTENZA, MA CHE SIAMO SUCCOBI DI ATTENTATI"""!!! COME POSSONO NON CAPIRE A BRUSSEL DI TUTTO IL MALCONTENTO, CHE LA LORO MALAPOLITICA INFIERISCE SUI PIÙ DEBOLI???