Cacciato per incompetenza il "maestrino" norvegese che diede il Nobel a Obama

Una serie di scelte discutibili. È questo il motivo per cui Thorbjoern Jagland è stato estromesso dal Comitato per il premio Nobel per la pace. È la prima volta in 114 anni di storia del Nobel

Aveva conferito il premio Nobel per la pace a Barack Obama, ora Thorbjoern Jagland, ex Primo ministro laburista norvegese, è stato cacciato dal Comitato per il Nobel. Il motivo? Una serie di scelte per lo meno discutibili, tra le quali appunto il Nobel a Obama nel 2009 e, tre anni dopo, all'Unione euopea. Jagland sarà sostituito dal vicepresidente Kaci Kullmann Five.

Jagland fu tra i principali promotori del Nobel per la pace al presidente americano. All'epoca Obama era in carica da soli 9 mesi e l'America era impegnata militarmente in Iraq e Afghanistan. Ma Jagland non si diede per vinto. Premiò il presidente americano "per la sua visione di un mondo libero da armi nucleari e per la sua capacità di catturare lo spirito del tempo e le esigenze dell'epoca". Le stime federali dell'anno scorso, però, mostrano come le spese per il nucleare americano siano aumentate sensibilmente.

Ma il premio Nobel per la pace che desta più scalpore è quello concesso all'Unione europea proprio mentre lo stesso Jagland era capo del Consiglio europeo. All'epoca protestarono con una lettera aperta l'Arcivescovo Desmond Tutu, del sud Africa, e due Nobel per la pace: "L'Unione europea non è chiaramente il campione di pace che Alfred Nobel aveva in mente quando scrisse il suo testamento. Il comitato norvegese per il Nobel ha ridefinito e rimodellato il premio in un modo che non è coerente con la tradizione".

È la prima volta, in oltre 110 anni di storia, che viene rimosso il presidente di Comitato per il Nobel per la pace.

Commenti

Tobi

Ven, 06/03/2015 - 11:06

questo è un primo passo perché la serie di Nobel scandalosi non si ferma qui (soprattutto per la pace e per la letteratura, dati per motivi politici ed ideologici).

buri

Ven, 06/03/2015 - 11:18

Finalmente giustizia è fatta, purtroppo il danno è irreversibile, ma offusca anche il prestigio del Premio Nobel

swiller

Ven, 06/03/2015 - 11:34

E credo bene dare il nobel per la pace a un criminale non la definirei solo incompetenza.

elio2

Ven, 06/03/2015 - 11:49

Adesso visto che è palese che glielo hanno comprato i compagni, bisogna ritirarglielo. Come si fa a dare il nobel per la pace a uno che poi ha scatenato ben 5 guerre? Visto che ha già portato per ben due volte l'America sull'orlo del default finanziario, mi aspetto che per coerenza i comunisti gli comperino anche il nobel per l'economia.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Ven, 06/03/2015 - 11:53

Sopratutto al nostro "giullare" milanese....

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 06/03/2015 - 11:59

Thorbjoern Jagland sarà mica lo stesso del nobel per la pace ad Arafat?

guardiano

Ven, 06/03/2015 - 12:06

Ricordiamoci anche che questi signori tanto per degradare il premio per la pace, l'hanno conferito anche al terrorista arafat.

gisto

Ven, 06/03/2015 - 12:12

Ce ne deve essere anche un altro,quello che lo ha dato a Dario FO.Mi piacerebbe sapere che cosa ha capito del "grammelot" (mix dialetti padani) questo svedese.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 06/03/2015 - 12:16

direi meglio tardi che mai....ma il boccaccione rosso incomprensibile di dario Fo resta premio nobel?..... Eppure si dice in giro che nei paesi nordici dell'Europa c'è serietà..... alla faccia del bicarbonato diceva un Grande!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 06/03/2015 - 12:17

ben fatto!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 06/03/2015 - 12:19

Non é mica lo stesso che lo diede a Fo???

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 06/03/2015 - 12:20

Il Nobel all'abbronzato è una delle più luride porcate ideologiche dei nostri tempi.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 06/03/2015 - 12:20

Comunque fa solo il paio con il nobel concesso a arafat!

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 06/03/2015 - 12:29

L'Accademia svedese ha delegato l'assegnazione del Nobel per la pace a Oslo, mentre tutti gli altri sono assegnati a Stoccolma. Un mio amico svedese una volta mi ha raccontato che in Svezia usano raccontare le barzellette sui norvegesi proprio come noi in Italia facciamo con i carabinieri... Sarà per quello? Ah, saperlo!

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Ven, 06/03/2015 - 12:50

spero che il Nobel per la pace venga ritirato al guerrafondaio Obama. non solo a lui dev'essere ritirato ma anche al buffone di corte Dario Fo (Nobel per la letteratura, puah..)

giumaz

Ven, 06/03/2015 - 12:58

E quando rimuovono quello che ha dato il premio a Dario Fo?

agosvac

Ven, 06/03/2015 - 12:59

Mi meraviglio che non abbiano mandato prima a calci nel...quello là, colui che diede il nobel della pace ad un Obama appena eletto che per la pace non aveva fatto un bel niente. Si è poi visto che a tutto ha pensato tranne alla pace nel mondo arrivando persino a stravolgere i risultati del grande Reagan che era riuscito a fare cessare la guerra fredda tra USA ed URSS!!! Se fosse per me, Obama dovrebbe avere l'Oscar per il peggiore Presidente degli USA degli ultimi trent'anni!!!!!

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Ven, 06/03/2015 - 13:20

vebbè mo ritiriamo i nobel beffardi

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 06/03/2015 - 14:15

ma poi che il nobel sia nato in quei paesi "giocattolo" come la svezia e abbia preso pure "autorita'" la dice lunga sull intelligenza Europea..

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 06/03/2015 - 14:30

Ora mi sembra doveroso e conseguente che gli Americani caccino a pedate l'impresentabile filoislamico Presidente africano!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 06/03/2015 - 14:36

E' la prima volta in oltre 110 anni di storia, che viene rimosso il presidente di Comitato per il Nobel per la pace semplicemente perchè nessun altro, in passato, aveva compiuto due nefandezze consecutive!

maurizio50

Ven, 06/03/2015 - 15:57

çagosvac. D'accordo. Mister Obama è il peggior Presidente degli Stati Uniti forse dai tempi di W.Wilson!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 06/03/2015 - 18:15

Finalmente! C'è un giudice a Oslo...

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Ven, 06/03/2015 - 18:54

Ho sognato un corteo dei Rossi per togliere gli ignobili Nobel assegnati.Poi mi sono svegliato e ho letto la bella notizia e mi sono rimesso a dormire.

bruco52

Ven, 06/03/2015 - 19:28

Ma quelli che hanno dato il Nobel al buffone milanese, li hanno cacciati o sono ancora al loro posto?...forse si sono dimessi, per la vergogna.... lo diedero pure ad Arafat , uno dall'animo nobile ed altruistico, assassino impunito, difensore dei palestinesi, che infatti sono ancora nella mxxxa...

Raoul Pontalti

Ven, 06/03/2015 - 23:32

I bananas si bevono tutto e si mangiano le bufale per intero...Thorbjoern Jagland è stato rimosso non per incompetenza (uno che è stato ministro degli esteri, primo ministro, capo del partito laburista ed è tuttora in carica quale segretario generale del Consiglio d'Europa non può certo dirsi un incompetente) ma in conseguenza di una faida politica tutta norvegese. E' accaduto infatti che i berlusconiformi norvegesi, che come quelli nostrani si contraddistinguono per rozzezza politica e tendenze razzistiche (mentre a differenza dei nostrani mostrano minore propensione al saccheggio della cosa pubblica e ai riti del bunga-bunga), hanno recentemente ottenuto la maggioranza in seno al comitato per l'assegnazione del premio Nobel per la pace (tre membri contro due) e ne hanno prontamente approfittato per un regolamento di conti con gli odiati laburisti alla faccia (ecco la rozzezza dei destricoli) della tradizione.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 07/03/2015 - 00:45

Non c'è solo questo incompetente da licenziare. PEGGIO DI LUI C'È QUELLO CHE HA DATO IL NOBEL A DARIO FO. Per non parlare di quell'altro ignorante che aveva dato il NOBEL PER LA PACE AD ARAFAT. Il capo dell'OLP che era il più attivo SABOTATORE DI OGNI ACCORDO TRA ISRAELE E PALESTINA.

alfonso cucitro

Sab, 07/03/2015 - 08:52

non dimentichiamoci quello dato al comunista Fo.Cosa aveva fatto per meritarsi il Nobel?Non c'erano letterati ben più conosciuti e degni di riceverlo?E si che in Italia, e non solo, ne avevamo di persone degne e conosciute in tutto il mondo,dove avevano portato l'intelligenza e la capacità del popolo italiano

Mackeeper

Sab, 07/03/2015 - 09:49

Raoul Pontalti si tolga il Limo che ammanta il suo corpo se vuole restare sulla terra, oppure, si cerchi una tana adatta.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 07/03/2015 - 11:10

Pontalti @ pensavo che lei fosse un bananas berlusconiano,scopro adesso a parte il "so tutto mi" che non è un estimatore del cav. Buona nuova.

robylella

Sab, 07/03/2015 - 11:40

Sono molteplici i premi sballati attribuiti a personaggi immeritevoli. Il più scandaloso è e rimane quello regalato ad Arafat, il primo terrorista di tutti i tempi! Gran bella porcata che squalifica vergognosamente il valore del premio Nobel per la pace!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 07/03/2015 - 11:44

Che l'assegnazione del premio fosse tutta pilotata da una certa politica????? diceva Andreotti: A pensar male molte volte si indovina.

nonnoaldo

Sab, 07/03/2015 - 11:57

Raoul Pontalti. Ma lei crede veramente in ciò che scrive? Se si la cosa è preoccupante. Quindi per lei l'aver insignito del Nobel per la pace tale Obama neoeletto, quindi senza background giustificativo, è stata cosa buona e giusta? Poi, mi scusi, non sarebbe ora di guarire dalla berlusconite che evidentemente continua ad assillarla?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 07/03/2015 - 14:13

Adesso è tutto chiero. E' acclarata la deficienza intellettiva di chi ha designiato Obama meritevole del premio Nobel

Ritratto di echowindy

echowindy

Sab, 07/03/2015 - 14:56

SPERO CHE L'ABBIANO CACCIATO A SUON DI CALCI SUL DI DIETRO. DARE IL PREMIO NOBEL AL GUERRA-FONDAIO OBAMA E FIGLIO DELLE POTENTI LOBBIES DEGLI USA, UNA "SVISTA" IMPERDONABILE.

Ritratto di gian td5

gian td5

Dom, 04/10/2015 - 21:23

Prova provata che Obama, oltre essere uno dei peggiori presidenti USA in assoluto, porta anche sfiga.