Cade "villaggio dell'apocalisse" di Dabiq. L'Isis arretra in Siria

Le milizie filo-turche scacciano i jihadisti dal luogo simbolo della propaganda

Non c'è ragione strategica alcuna perché qualcuno debba preoccuparsi di perdere il villaggio di Dabiq, un piccolo centro nel nord della Sira che non riveste alcun valore dal punto di vista militare, ma che molto interessa ai jihadisti dell'Isis, che lo considerano il luogo della "battaglia finale" contro gli infedeli.

Un'importanza simbolica, ben chiarita dal fatto che Dabiq sia diventato il nome della pubblicazione di propaganda più nota del sedicente Stato islamico, in lingua inglese. Per questo si temeva che l'avanzata delle milizie sostenute dalla Turchia, che da settimane ormai combattono in Siria, avrebbe portato a una risposta molto decisa.

I precedenti c'erano. Ad aprile, quando le milizie curde attaccarono Dabiq, l'Isis spostò qui centinaia di miliziani per non perdere il villaggio. Le cose questa volta sono andate però diversamente e le milizie sostenute dalla Turchia hanno conquistato il luogo simbolico, dopo quella che l'Osservatorio siriano per i diritti umani ha definito come "una ritirata" da parte dei jihadisti.

A soli dieci chilometri dal confine turco, Dabiq è stato riconquistato insieme al vicino villaggio di Soran. A confermarlo alla Reuters Ahmed Osman, comandante della brigata Sultan Murad, una delle forze ribelli sostenute dall'esercito di Erdogan e dagli aerei della coalizione, che hanno spianato loro la strada.

Nove ribelli, dice l'agenzia turca Anatolia sono rimasti uccisi e 28 feriti negli scontri. Era questa la battaglia dell'apocalisse profetizzata dall'Isis? La propaganda jihadista, già nei giorni scorsi, si è affrettata a dire no, subodorando che una ritirata sarebbe stata inevitabile.

Commenti

nopolcorrect

Dom, 16/10/2016 - 12:11

A quando il "fuimm capità..." degli eroici stupratori tagliagole islamici?

venco

Dom, 16/10/2016 - 15:04

nopolcorret, chi ti capisce?, io no.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Dom, 16/10/2016 - 17:09

Io mi chiedo se questi assatanati rappresentanti dell'anticristo dei miliziani dell'ISIS, si rendono conto che stanno solamente facendo il gioco e gli interessi di questo marcio e corrotto governo americano che a sua volta prende ordini dal satanico/massonico governo ombra mondiale.

Nonmimandanessuno

Dom, 16/10/2016 - 20:54

Scusate ma l'occidente non riesce a sublimare alcune centinaia di terroristi? Chi non ce la racconta giusta, giovane abbronzato a parte?