California, fermato uomo con arsenale: stava andando al Gay Pride

Nella sua auto trovate diverse armi, molte munizioni e una grande quantità di esposivo

Mentre la costa orientale degli Usa è sconvolta dalla sparatoria di Orlando (Florida), dove un 30enne di origini afghane ha sparato all'impazzata in un locale gay uccidendo 50 persone, dalla costa occidentale arriva un altro allarme.

Un uomo è stato infatti arrestato a Santa Monica (California) dopo essere stato trovato un arsenale nella sua auto, tra cui alcuni fucili d'assalto ed esplosivi. Sembra che l'uomo fosse diretto al Gay Pride festival di Los Angeles. Gli agenti sono intervenuti dopo una telefonata che li allertava. Giunti sul posto, hanno ispezionato l'auto trovando diverse armi e molte munizioni così come "tannerite" (un tipo di esplosivo formato da nitrato e perclorato d'ammonio, usati anche come fertilizzanti) con cui si può realizzare una "pipe bombe" (tubo imbottito d'esplosivo). Stando alle prime indiscrezioni, sembra che le due vicende non siano collegate

Commenti

FRANCO1

Dom, 12/06/2016 - 22:12

Andava a fare i fuochi d'artificio....

Ritratto di Quasar

Quasar

Lun, 13/06/2016 - 08:43

ALL WE NEED is TRUMP for PRESIDENT of UNITED STATES of AMERICA.