Un nuovo arresto per l'attentato in centro a Stoccolma

Quattro persone morirono quando un 39enne uzbeko guidò un camion sulla folla

Non è ancora stata divulgata l'identità di un secondo uomo arrestato in Svezia e considerato legato all'attentato messo a segno a Stoccolma lo scorso 7 aprile, quando un camion fu mandato a schiantarsi vicino a un centro commerciale nel centro della capitale.

Un attacco terroristico, messo a segno da un 39enne di origini uzbeke, il richiedente asilo Rakhmat Akilov, che si trova ancora in custodia e che ha confessato di essersi messo alla guida di quel veicolo, con il quale ha ucciso quattro persone nell trafficata via pedonale Drottninggatan.

È avvenuto domenica il secondo arresto, dopo che i procuratori hanno finito di esaminare il materiale raccolto.

Commenti

tonixx

Lun, 24/04/2017 - 13:00

Palle,Palle,Palle