Cane "mangia crack" e sbrana padrone davanti alla troupe Bbc

I giornalisti stavano girando un documentario sull droga, quando ha attaccato

Giravano un documentario sulla droga i giornalisti della Bbc che si sono trovati davanti a una scena agghiacciante quando un cane, un esemplare di Staffordshire Bull Terrier, "Major", ha azzannato il padrone, uccidendolo.

Mario Perivoitos è stato portato di corsa in ospedale con serie ferite al volto e al collo, emorragie estese e la laringe spaccata, ma ha perso la vita poco dopo. L'uomo, un impiegato del settore IT, è stato aggredito durante l'intervista da parte della Bbc, nella sua casa di North London.

Il Terrier di Perivoitos, dicono i media inglesi, avrebbe ingerito del crack e aggredito il padrone sotto l'effetto degli stupefacenti. Per trenta minuti la troupe della Bbc, che girava per il documentario Drugs Map Britain, è rimasta bloccata nell'appartamento. Alla polizia ci sono voluti dieci minuti per aprire la porta, blindata dall'interno.

Nicholas Carmichael, un tossicologo citato dall'Independent, sostiene che il cane fosse otto volte sopra il limite previsto dai test di droga a cui vengono sottoposti gli automobilisti. "Che abbia mangiato o inalato la droga, è chiaramente stato un fattore nel comportamento", ha messo in chiaro.

Commenti

FRATERRA

Gio, 14/09/2017 - 13:33

...ecco come far diventare un barboncino; un ottimo cane da guardia...

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 14/09/2017 - 14:39

Il cane,quindi, non è imputabile per aver commesso il fatto, in quanto non era in grado d'intendere e volere!!ASSOLTO CON FORMULA PIENA e medaglia d'onore per aver eliminato un probabile spacciatore!