Catalogna, convocato referendum indipendenza per il 9 novembre

Il premier catalano convoca per il 9 novembre il voto per l'indipendenza. Ma per il governo di Madrid "è incostituzionale"

Braccio di ferro durissimo tra la Catalogna e il governo di Madrid. Il presidente della regione autonoma, Artur Mas, ha convocato per il 9 novembre il referendum sull’indipendenza, sfidando la netta opposizione del governo, che si riunirà lunedì per presentare appello alla Corte costituzionale. L’appello sospenderà automaticamente la convocazione di Mas. Secondo la Costituzione spagnola, infatti, è possibile indire referendum che riguardano tutto il popolo spagnolo, non solo una parte (come accadrebbe nel caso catalano). Il referendum sull'indipendenza è una delle più gravi sfide allo Stato spagnolo degli ultimi anni.

"Il referendum in Catalogna non si farà perché è incostituzionale", ha detto il numero 2 del governo di Madrid, Soraya Saenz de Santamaria, dopo che il presidente catalano ha convocato il voto sull’indipendenza. "Nessuno è al di sopra della volontà del popolo spagnolo", ha detto de Santamaria.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Anonimo (non verificato)

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 27/09/2014 - 11:47

Mi auguro che lo facciano e vincano, in modo che , dopo quest'esempio altri seguano questa strada.

Iacobellig

Sab, 27/09/2014 - 11:58

speriamo che ce la facciano i "si" rispetto a quanto non riuscito agli scozzesi.

agosvac

Sab, 27/09/2014 - 13:35

Questa è comica alquanto! In Gran Bretagna lo Stato ha accettato il referendum della Scozia e si è attivato con il terrorismo economico per vincerlo. In Spagna si attivano non col terrorismo economico ma con la proibizione assoluta in quanto attentato all'unità della nazione. Forse sanno già che questo referendum lo perderebbero!!!Sembra quello che la Spagna ha sempre fatto con i Baschi. Ci sarebbe da chiedersi che senso ha uno Stato che costringe i suoi cittadini a stare uniti contro la loro volonta.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 27/09/2014 - 14:17

Conosco bene i Catalani:non sono Scozzesi!Non mollano!!

Raoul Pontalti

Sab, 27/09/2014 - 15:06

Ma se la legge non consente referendum siffatti bisogna prima cambiare la legge. Ho l'impressione che certi politici catalani abbiano avviato una campagna demagogica ben sapendo che il referendum non potrà avere luogo in quanto illegale.

Ritratto di kensan

kensan

Sab, 27/09/2014 - 16:30

Questi referendum per l'indipendenza sembrano si facciano solo se vincono gli unionisti, invece se c'è la possibilità di vincere per gli indipendentisti non si debbono fare. Una democrazia malfatta che coinvolge tutta Europa. Mi pare infatti di capire che se si terrà in referendum gli indipendentisti vincerebbero quasi sicuramente o sicuramente per cui vogliono vietare il referendum. ------------------------------------------------------------------------------------------------- ------------------------------------------------------------------------------------------------- In più bisogna aggiungere l'ipocrisia spagnola e meglio europea che nei Balcani sostiene l'indipendenza del Kosovo anche con le bombe "sante" dell'alleanza contro gli unionisti serbi ma in casa propria fa il contrario e usa la forza perché una nazione non sia indipendente come la Catalogna (vedi repressione degli indipendentisti e del terrorismo indipendentista). Insomma esportazione della democrazia ma mancanza di democrazia in casa propria.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 27/09/2014 - 16:43

@kensan:d'accordo!"esportazione di democrazia"(anche questo per modo di dire),nel senso di favorire quello che conviene di favorire,con la "scusa" della "democrazia",e se per fare questo,serve qualche bomba,sono "bombe democratiche".

Luigi Fassone

Sab, 27/09/2014 - 17:13

Spero che lo facciano,sto referendum. E che perdano i secessionisti. Così,se è vero che non c'è il due senza iltre,perderanno i veneto-lombardi nel caso che qualcuno conceda loro,in barba alla nostra Costituzione,di referendare in merito ! E così la si finirà di dividerci OLTRE,come non bastasse la divisione che già esiste...

Ritratto di kensan

kensan

Dom, 28/09/2014 - 02:29

Vedremo se ha ragione Zagovian o Fassone però se non permettono il referendum ha sicuramente ragione Fassone senza nemmeno andare a votare che è quel che vuole l'Europa. Dopo il referendum scozzese c'è stato un sospiro di sollievo da parte di tutti i potentati europei quindi non ho dubbi da che parte stiano.