Ora la Cina ha un suo aereo di linea

Avrà bisogno di molti test in volo prima di essere utilizzato per scopi commerciali, ma intanto lo hanno svelato a Shangai

Nel mercato dei jet per il trasporto passeggeri non era ancora arrivato un mezzo di costruzione cinese. Fino ad oggi, quando un'azienda di Stato ha svelato a Shangai il C919, un modello frutto di uno sforzo miliardario, che punta a competere nel tempo con Boeing e Airbus, leader del mercato.

Il primo C919 è uscito dagli impianti della Commercial Aircraft Corporation of China. Quattromila i funzionari governativi invitati ad assistere alla presentazione dell'aereo, in una cerimonia che si è tenuta in un hangar vicino all'aeroporto internazionale Pudong.

Sui C919, in lavorazione dal 2008, troveranno posto fino a 168 passeggeri alla volta. Se all'inizio si pensava di far entrare in servizio l'aereo già dal prossimo anno, le tempistiche sono state dilatate e il primo jet cinese non entrerà in servizio fino al 2019, dopo lunghi test in volo.

La società produttrice del jet sostiene di avere ricevuto già ordini da 21 clienti, per un totale di 517 velivoli. Nel frattempo un'altra azienda cinese ha sviluppato il ARJ-21, un modello pensato per i voli regionali, che vorrebbe competere con gli Embraer brasiliani e i Bombardier canadesi.

Commenti

Gianni000

Lun, 02/11/2015 - 13:33

Lucio: Shangai sono i giochi con bastoncini, la città si scrive Shanghai.

Ritratto di perigo

perigo

Lun, 02/11/2015 - 13:50

Riusciranno sicuramente nell'intento, così come è avvenuto in quasi tutti i campi in cui si sono cimentati. Per quanto mi concerne, mi asterrò dal volare con aerei da loro prodotti se non saranno passati almeno 5/10 anni dal primo volo commerciale. Fidarsi è bene, ma non fidarsi è sempre meglio! Soprattutto quando c'è in ballo la propria incolumità!

cgf

Lun, 02/11/2015 - 20:02

io ho viaggiato su treni cinesi, nessun problema, anzi...

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 03/11/2015 - 08:41

Ora la tecnologia ce l'hanno. Sicuramente sarà meglio dei B737