Si barrica armato in consultorio. Undici persone ferite in Colorado

Civili e agenti tra i feriti nella sparatoria. La polizia ha catturato l'uomo

Sarebbero almeno undici le persone ferite a Colorado Springs, dove un uomo è entrato armato in un consultorio per la pianificazione familiare e si è barricato nell'edificio, iniziando una sparatoria contro le forze dell'ordine.

Per ore l'uomo ha tenuto in scacco la polizia e ci sono cinque agenti feriti. Non è chiaro invece quanti siano i civili coinvolti. Media e abitanti sono stati tenuti a distanza dagli agenti, poiché l'uomo entrato nella clinica della Planned Parenthood avrebbe sparato diversi colpi dalle finestre. Probabilmente sui quarant'anni, impermeabile e in testa un cappello da caccia, si è introdotto nell'edificio con un'arma.

Della situazione è stato informato anche il presidente Barack Obama, dicono fonti della Casa Bianca. Quando l'uomo è entrato nell'edificio vi si trovavano diverse persone, che la polizia ha evacuato con un mezzo blindato. Solo intorno all'una di notte, ora italiana, gli agenti sono riusciti a prendere in custodia l'uomo. Non sono ancora chiare le ragioni del suo gesto.

Gli artificieri sono entrati nell'edificio per assicurarsi che l'uomo, arrivato con alcune borse, non abbia piazzato degli esplosivi.

La clinica di Colorado Springs è stata teatro di proteste nel corso degli anni e l'attuale edificio era stato trasformato in una sorta di "fortezza", riferiscono testimoni locali, protetto da guardie ma non sufficienti a fermare quest'uomo. Ad agosto l'ultima manifestazione davanti la clinica con centinaia di persone che hanno picchettato la struttura.

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 28/11/2015 - 12:09

Terrorismo o non terrorismo? Musulmano o non Musulmano?