Crisi, Putin rassicura la Russia: "Rublo si risolleverà in due anni"

Annuale conferenza stampa del capo del Cremlino davanti a 1200 giornalisti. La ricetta per uscire dal tunnel: "Minore liquidità e offerta differenziata"

"Abbiamo le risorse sufficienti per affrontare la crisi, il ritorno alla crescita è inevitabile, nel peggiore dei casi ci vorranno due anni". Sullo sfondo ci sono la drammatica crisi valutaria che sta vivendo il Paese e delle tensioni con l’Occidente per via della crisi ucraina. Ma il presidente russo Vladimir Putin non si lascia prendere dal panico, annuncia un piano "per diversificare l'economia del Paese" e, soprattutto, passa al contrattacco. Perché, da sempre, questa è la sua arma migliore. E, nella grande sala del World Trade Center di Mosca, dove si sono accalcati oltre 1200 giornalisti della stampa nazionale ed estera, mette subito in chiaro che l'attuale situazione economica in Russia è provocata prima di tutto "da fattori esterni" e assicura che, nonostante le turbolenze dei mercati finanziari, con il rublo crollato negli ultimi giorni, le entrate dello Stato saranno più alte delle spese. Nel 2014 il pil russo crescerà, infatti, dello 0,6%.

"Il muro di Berlino è crollato - incalza Putin - ma si costruiscono nuovi muri nonostante i nostri tentativi di collaborare. L’espansione della Nato non è forse un muro, un muro virtuale?". È la decima grande conferenza annuale. L’ultima, nel 2013, era durata oltre quattro ore, con più di 70 domande e una conclusione con colpo di scena: quando già i giornalisti stavano uscendo dalla sala, il leader del Cremlino ad alcuni reporter che lo hanno avvicinato annunciò la grazia all ex uomo più ricco di Russia e prigioniero politico numero uno del Paese, Mikhail Khodorkovski, dopo dieci anni di detenzione. Il record di durata della conferenza è stato toccato nel 2008, quando Putin ha risposto a 106 domande per quasi cinque ore. Nel corso della conferenza stampa di oggi, Putin coglie l'occasione per difendere l’operato della Banca centrale e del governo di fronte alla crisi valutaria che sta mettendo in ginocchio il Paese: "Ci sono interrogativi sul governo e sulla Banca centrale relativi alla tempestività, alla qualità delle misure, ma parlando in generale le azioni sono assolutamente adeguate e nella direzione giusta". Banca centrale ed esecutivo sono finiti nel mirino dell’opposizione per la crisi economica e finanziaria che sta attraversando il Paese.

"Non temo colpi di palazzo perché non abbiamo palazzi, abbiamo il Cremlino che è ben protetto, ma la cosa più importante che abbiamo è il sostegno dell’anima e del cuore dei cittadini russi". Putin non ha alcun dubbio. Il nemico della Russia è l'Occidente. Guarda agli Stati Uniti e alla finanza europea per indicare il grande manovratore della crisi russa. "Quando si tratta delle azioni russe in Ucraina, l’orso viene sempre portato al guinzaglio - tuona - i nostri partner hanno deciso che loro sono un impero e tutti gli altri i loro vassalli da schiacciare".

Commenti

GMfederal

Gio, 18/12/2014 - 11:13

Grande immenso Vladmir!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 11:35

Qualche sciocco e ignorante crede che una guerretta valutaria basti a piegare la Russia... figurarsi.... sono uno dei popoli più tenaci e resistenti che ci sia al mondo (in questo più asiatici che europei).

giovanni951

Gio, 18/12/2014 - 11:36

grande Putin...l'unico politico con le palle non come i cagasotto eurabici.

Ritratto di Il Ghepardo

Il Ghepardo

Gio, 18/12/2014 - 11:38

Si avvicina a grandi passi... arriverà presto e farà un gran casino... l'unico, inimitabile, irriducibile urlatore sclerato, la voce dell'Antirussia, il fancazzista più frustrato d'Italia... il Cocco Volante! Speriamo che anche oggi ci regali qualche sfuriata epica che ci rassereni la giornata, meglio ancora se accompagnato dalla sua valetta Nerina.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 11:38

La Russia non crollerà. Ne sono certo. Anzitutto perché ha risorse materiali e spirituali immense, ha buoni fondamentali e soprattutto c'è la Cina. In Cina conoscono molto bene chi comanda negli USA, ossia la finanza giudaica. E sanno certamente che, dovesse cader la Russia, loro sarebbero i prossimi. Quello in Russia è un fronte per la Cina.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 11:47

La Cina sta comprando quantità immense di petrolio.... l'oro già da tempo lo compra (in Cina è illegale esportarlo tra l'altro). Si prepara...sa che è essa l'obiettivo n°1 del regime plutocratico

Oraculus

Gio, 18/12/2014 - 11:51

Putin? , sbagla e sa' di sbagliare...con la Crimea e l'Ucraina sta solo consolidando un antieuropeismo che lo gettera' nelle braccia dei cinesi che altro no aspettano da una Russia meno antagonista sul versante orientale. Difficile prevederne gli sviluppi a breve termine ma facile prevedere quelli a lungo termine...Putin non mollera' il potere come Stalin prima e Ieltzin poi...comunque l'Europa non deve esagerare...ma perseveare con la NATO alle spalle. .

agostinoghiglione

Gio, 18/12/2014 - 11:52

Fare il passo più lungo della gamba.Ecco l'errore di Putin.E poi se è successo in Russia il problema del Rublo ci pensate cosa succederebbe da noi con l'uscita dall?Euro?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 12:08

ECCO LA GRANDE NOTIZIA ...era nella logica: la Cina annuncia che è pronta a sostenere la Russia. China's State Administration of Foreign Exchange (SAFE) annuncia che è pronta a sostenere il rublo per consolidare l'accordo di scambio valutario Russia-Cina (ciò che serve ad abbandonare il dollaro). Beccatevi questa, Soros, Goldman Sachs e altri banditi americosionisti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 12:12

Il trattato di scambio valutario Russia-Cina è il primo strumento che la Cina userà per sostenere la Russia. E' probabile anche un intervento diretto di PBOC (Banca centrale cinese). SCMP (South China Morning Post) cita numerosi analisti ed economisti cinesi. La Cina ha Sun Tsu nel sangue.... lungimiranza e intelligenza. E sa che la difesa di Mosca è la difesa di Pechino. Uniti contro il criminale regime usurocratico americano.

Atlantico

Gio, 18/12/2014 - 12:16

La Russia è un grande paese e non crollerà anche se dovrà ridimensionarsi di molto, come ha detto due giorni fa Elvira Nabiullina, numero uno della Banca Centrale russa. L'ex agente del famigerato KGB Putin è un piccolo uomo mandante di decine di assassini di oppositori democratici e di giornalisti indipendenti in patria e all'estero oltre che socio occulto di tutti gli oligarchi improvvisamente comparsi dal nulla più oscuro e diventati immediatamente miliardari in euro ( quelli che non hanno accettato l'accordo sono morti o in galera ). Gli auguro sinceramente una sostanziosa dose di polonio, sostanza che l'ex agente del KGB conosce benissimo.

nerinaneri

Gio, 18/12/2014 - 12:25

...pure 'sfortunato' coi simboli: si sa che in economia l'orso è simbolo di regressione...

mauriziosorrentino

Gio, 18/12/2014 - 12:31

Correzzione per il tilolo:in realtà Putin ha affermato che già nel prossimo anno ci saranno miglioramenti e che al massimo ne uscirà in due anni.

glasnost

Gio, 18/12/2014 - 12:37

Mi sembra di aver letto che anche un altro, prepotentino alla Obama, aveva sottovalutato la "guerra patriottica" della Russia. Era Napoleone e non gli andò proprio bene.

releone13

Gio, 18/12/2014 - 12:38

...CERTO.....COME NO!.....ABBIAMO IL SOTEGNO DEL POPOLO RUSSO.........VAI A RACCONTARLO A QUELLI CHE A MOSCA (MOSCA, NON IN SIBERIA...) BRUCIANO LE STACCIONATE PER RISCALDARSI.......VAI A RACCONTARLO ALLE MIGLIAIA DI VAGABONDI CHE VIVONO IN METROPOLITANA........POI VEDI COME TI DANNO IL SOSTEGNO.......A SPRANGATE!!!!!!!...SOLO CHE TU, CARO PUTIN, DA BUON COMUNISTA CON LA TUA POLIZIA LI FAI FUORI, TUTTO LI. MA SE TI PRENDONO..........

Oraculus

Gio, 18/12/2014 - 12:39

Ausonio@ , finiscila col tuo "dagli all'ebreo" sei ripudiabile come il peggior nazista o il peggior comunista...e comunque fatti un giretto sul dizionario per capire cosa significa...sionismo , fossimo noi convinti del cristianesimo come giustamente lo sono gli ebrei sionisti...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 13:02

Oraculus, la finanza USA è in mano agli ebrei: alla FED gli ultimi 3 presidenti sono loro, loro controllano Goldman Sachs e le altre banche d'affari.. e poi Rothschild, Soros.. sono fatti incontrovertibili. Che piaccia o no.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Gio, 18/12/2014 - 13:08

Inoltre essendo stato a San Pietroburgo confermo che ristoranti pieni e alta percentuale di cellulari procapite. Se qualcuno puo' confermare che anche i voli sono tutti prenotati siamo a cavallo.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 18/12/2014 - 13:09

Una bella guerra globale con coinvolgimentgo dell'abbronzato musulmano sistemerebbe molte cose. Vogliamo proprio credere che gli sconfinamenti dei caccia russi nei cieli baltici siano un casualità?

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Gio, 18/12/2014 - 13:22

@il ghepardo... Senti cocco di mamma tua, quanti nicks usi per dire le tue caxxate? Io dico almeno 3! Sei quello che scrivi: il nulla. Non ti insulto, perché basta leggere quello che scrivi, per provare compassione per te, e sincero dolore per i tuoi genitori, che magari, ti hanno pure cresciuto come un figlio "normale". Anche per te vale la regola: prova a vivere nella "Nova Russia" di putler per un mese, CON LA PAGA DI UN RUSSO, e poi mi dici... Scommettiamo che torni con la coda tra le gambe? Ma sei troppo vigliacco, per fare la prova di persona su quanto soffrano i russi. Ne sono certo.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Gio, 18/12/2014 - 13:30

Il giornale NON DICE CHE putler, NON HA RISPOSTO A NESSUNA DOMANDA SULL'UCRAINA, SE NON CON IL SOLITO ROVESCIO DI ACCUSE/INSULTI A "NON MEGLIO IDENTIFICATI" AGITATORI... E nonostante in cerone a tonnellate in faccia, appare sempre piú ingrassato, invecchiato e stanco... Vuoi vedere che i suoi "amichetti" gli stanno giá tirando un bello scherzo? Oltretutto ha glissato alla solita maniera - con maleducazione - tutte le domande finanziarie. LUI É UN PESSIMO ECONOMISTA... E PER PAURA CHE QUALCUNO POSSA FARGLI LE SCARPE, HA MESSO UOMINI EX-KGB/FEDELI IN TUTTI I POSTI CHIAVE DEL GOVERNO. PECCATO CHE QUESTI BUROCRATI, PER QUANTO FEDELI, NON CAPISCANO UNA MAZZA DI COME AMMINISTRARE IL PAESE! ED IL TRACOLLO DI ADESSO, É SOLO LA PUNTA DELL'ICEBERG DELL'ENORME CRISI ECONIMICA DEGLI ULTIMI 6 ANNI!

82masso

Gio, 18/12/2014 - 13:42

mr.cavalcavia... Prega che ci sia Obama in questo frangente storico, con i Repubblicani le tue profezzie si sarebbero avverate.

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Gio, 18/12/2014 - 14:03

PUTIN NON FA UNA PIEGA SU TUTTO - io sono un Anti Comunista - Putin oggi come oggi e da un bel po' di tempo ha dimostrato di ESSERE UN GRANDE LIBERALE (naturalmente adeguandosi alle condizioni di sviluppo della Russia dopo oltre mezzo secolo di dittatura comunista) Perché la Nato se ha voglia di allargare lo scudo non tende una mano verso la stessa Russia concedendo al Suo Presidente di essere anche Lui un diretto Membro effettivo nel progetto ???? IL PROBLEMA DI TUTTO E' QUESTO - L'America vuole essere come una prima donna di un'opera Teatrale, disconoscendo che il Teatro rappresenta tutti i partecipanti.

Pia 59

Gio, 18/12/2014 - 14:04

Pvero miserabile Putin, la propoganda é l'ultima arma che gli é rimasta per salvare quella faccia di c...o che ha nei confronti della sua nazione , del suo popolo.

alberto_his

Gio, 18/12/2014 - 14:34

@Atlantico: hai prove a sostegno o è pura diffamazione?

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 14:42

@ottovolante, provi a venire in Italia a vivere con una paga di 800 euro scarsi che prendono i tanti neoassunti... Si, volutamente ignoro la pletora di neolaureati ricercatori a gratis che ricevono un rimborso forfettario di 800 euro l'anno... Ah sì... noi qui siamo in crescita perché abbiamo 80 euro!

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 14:44

@alberto_his, ha mai visto un comunista avere le prove delle accuse che fa?

Atlantico

Gio, 18/12/2014 - 14:46

alberto_his, nulla che tu possa capire: sei chiaramente e totalmente disinformato.

tuttoilmondo

Gio, 18/12/2014 - 14:56

se il petrolio fosse stato tanto non ci sarebbe stato l'irak, la libia, la siria, lo shale, ergo il petrolio è poco, e se il petrolio è poco vince putin, e quando i paesi produttori di petrolio e di gas si stancheranno di perdere la loro ricchezza il rublo volerà

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 15:01

ci si capisce piu' niente...ai miei tempi i fascisti odiavano i russi e amavano gli americani...i comunisti al contrario... oggi i neofascisti amano Putin e l'orso russo..e odiano igiudeoamericani...mentre i comunisti nostrani...baciano l'abbronzato.. che confusione...lolololololol

ben39

Gio, 18/12/2014 - 15:05

Ma che, difendete Putin?! Se dovesse scoppiare una guerra, l'Italia sarebbe nemica della Russia in quanto membro NATO... e voi?!

alberto_his

Gio, 18/12/2014 - 15:08

@Atlantico: mi interessano in particolare i legami con i presunti "oligarchi comparsi dal nulla": hai documentazione provatoria a supporto che possa essere condivisa con noi goyim?

Atlantico

Gio, 18/12/2014 - 15:10

libertà75, ce l'hai con me perchè non ti rispondo nella discussione su 'mafiacapitale' ? Io sono comunista come tu sei liberale: per nulla. :-)

Massimo Bocci

Gio, 18/12/2014 - 15:17

Putin,grande tra i grandi,a capo di una grandissimo e DEMOCRATICO POPOLO E NAZIONE, che si è liberato, con una vera guerra civile di liberazione della più INFAME CRIMINALE DITTATURA,CHE HA AMMORBATO L'UMANITÀ DI TUTTI I TEMPI........IL CRIMINALE,...LADRO"""" COMUNISMO BOLSCEVICO, CCCP, copia conforme di quello nostrale COOP 47!!!!

Gioortu

Gio, 18/12/2014 - 15:19

Se Putin ascolta i consigli di mortadella Prodi nel prossimo incontro che avranno, altro che due anni per uscire dalla crisi,gli ci vorranno venti anni.

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 15:19

i neofascisti nostrani come sentono odore di olio di ricino e bastonate..nel migliore dei casi...siano in russia,grecia o francia si allneano imediatamente...una malapianta resistente agli erbicidi

Atlantico

Gio, 18/12/2014 - 15:23

alberto his, a me non interessa per nulla dialogare con chi non conosce cose di dominio pubblico da anni in tutti i paesi occidentali.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 15:25

La folle guerra economica alla Russia non solo fallirà ma accelererà il crollo degli USA. Tutto il mondo vede il banditismo dell'ordine economico globale da loro retto. La conseguenza sarà il crollo della fiducia nel liberismo... il sistema su cui si è fondato il parassitismo del dollaro USA.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 18/12/2014 - 15:25

PUTIN É CON LUI LA RUSSIA; HANNO FATTO UN GRANDE SBAGLIO SE CREDONO DI POTER INVADERE UN PAESE INDIPENDENTE COME L;UCRAINA SENZA CHE SUCCEDESSE NIENTE! IO LO SO CHE PARECCHI DEI COMMENTI CHE MI PRECEDONO SONO CONTRO LA UE OPPURE CONTRO GLI AMERICANI;MA I PAESI BALTICI É BALCANICI HANNO UN PAURA MATTA DI CADERE DI NUOVO IN MANO AI RUSSI; FORSE I MIEI PREDECESSORI SONO CONTENTI DI ESSERE GOVERNATI DAI RUSSI; MA I PAESI DEL;EX PATTO DI VARSAVIA NON VOGLIONO AVERE PIU UNA DITTATURA GOVERNATA DA MOSCA!; MA IO PENSO CHE UN PAESE CON UN PIL DI 2178 MILIARDI DI DOLLARI (RUSSIA); NON POTRÁ MAI FAR PAURA AD UN PAESE (USA) CON UN PIL DI 17,000 MILIARDI DI DOLLARI!!!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 18/12/2014 - 15:29

ALLORA; SE NOI GIUSTIFICHIAMO UN PAESE COME LA RUSSIA! CHE INVADE UN ALTRO L;UCRAINA! ALLORA POSSIAMO ANCHE GIUSTIFICARE ADOLF HITLER QUANDO LUI NEL 1936 INVASE LA POLONIA VERO???!!!.

alberto_his

Gio, 18/12/2014 - 15:35

@Atlantico: i bluff hanno vita breve, volendo andarli a vedere.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 15:40

@lorenzovan .... le bastonate nel .... , le torture... sono cose che accadono a Guantanamo... cose americane.. rispetto a cui l'olio di ricino è un lusso. La Russia oggi non è l'URSS: è l'unico stato europeo con dignità, senso di nazione, non in mano a 4 banditi della finanza.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 15:43

Gli ultimi 20 anni hanno visto il moltiplicarsi delle guerre.... e tutte fatte dagli USA. Chi evoca lo spettro dell'URSS e ai crimini nei paesi baltici ... farebbe meglio a guardare all'oggi

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 15:45

pasquale.esposito...lei è uno di quelli che giustifica le invasioni USA... non faccia la morale alla Russia

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 15:49

gesummaria...per arrivare a definire Putin un grande liberale!!!!!!...e pensare che questa gente vota....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 15:49

La Cina è lungimirante, come da tradizione. Le dichiarazioni degli analisti cinesi vicini al governo parlano chiaro: "Sostenere la Russia avrà un costo, non sostenerla ne avrebbe uno molto molto maggiore".

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 15:49

gesummaria...per arrivare a definire Putin un grande liberale!!!!!!...e pensare che questa gente vota....

GiulioP

Gio, 18/12/2014 - 15:50

Dopo tanti anni sembra sempre di sentir parlare qualche vecchio leader sovietico ... tutti temi del quale in passato si è sufficientemente abusato ... troppo facile ergersi a paladino della libertà della nazione russa ma governando da dittatore che controlla tutto e prendersela con l'entità astratta "occidente" che vuole ingabbiare l'orso russo ... la scelta di autoisolarsi (per evitare "contaminazioni" e meglio conservarsi ... soprattutto, per meglio conservare la propria oligarchia) è sempre stata tutta russa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 15:52

La stampa atlantica omette ovviamente di parlare del prezzo altissimo che la guerra americana alla Russia comporta per i suoi vassalli: l'industria petrolifera di Norvegia e Regno Unito è alle corde.... la Germania quante auto venderà in Russia? E il turismo russo in Italia? le industrie? L'Europa è una serva segna dignità

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 15:55

ausonio...mica io glorifico gli Usa...sono come disse Curzio Malaparte la peste nel mondo...ma nello stesso tempo non posso certo dire come un altro forista chee Putin e' un liberale...sehhhhh...e io sono un triciclo...lol..sono un europeo...una vecchia esperessione geografica politica che commise misfatti inenarrabili nel passato..m che sembrerebbe nel buon cammino per l dignificazione della vera umanita'...sia pur con tutte le difficolta' e i problemi

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 15:57

a poposito degli amici amricani...sono gia' otto anni ch non fanno una guerra nuova...normalmente non superano i dieci anni...tra guerre piccole e medie..le lobbies militari industriali hanno le loro periodiche necessita'...lolol...ci pensera' la nuova amministraione repubblicana tra un paio di anni per tener fede alle statistiche...lol

CALISESI MAURO

Gio, 18/12/2014 - 16:03

Pasquale esposito, ha sbagliato obbiettivo, anzi proprio non ha capito cosa sta' succedendo da quelle parti ed anche nella nostra disastrata europa. Praticamente e' alla pari di un certo italiano di estrema dx che sta' combattendo con gli ucraini, telecomandati dai banchieri americani. Cioe' si sta sparando da solo sulle sue gonadi:)) Si informi meglio, il comunismo che tanto aborre e' qui da noi piu' che ad est.

Gioa

Gio, 18/12/2014 - 16:06

PUTIN METTI IL MOTADELLA NELLO SFILATINO E MANGIALO. IN ITALIA ABBIAMO AL COMANDO GENTE: CORRUTTIBILE, UOMINI SENZA ATTRIBUTI. BASTA UN NIENTE, PROPRIO NIENTE NO, CHE CAMBAINO "BINARIO2 E "BANDIERA". PER TOGLIERE LA CORRUZIONE IN ITALIA CI VUOLE UN'ALLEANZA FORTE CON LA RUSSIA SENZA IL MOTADELLA E VARI SALUMI... UN LEADER ITALIANO DEVE ESSERE COME TE. FERMO NELLE SUE DECISIONI CHE FANNO BENE A SE STESSO PER LA COMUNITA'.

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 16:07

@atlantico, no, non ce l'ho con lei, gliel'ho già spiegata che siamo 2 utenti virtuali che interagiscono sul forum e che ho tutto il rispetto che lei merita fuori. Naturalmente all'interno del forum vivono tutte le disquisizioni e critiche legate al proprio e altrui pensiero. Per il resto l'accusa "comunista" era solo per definirla di odiera sinistra. So benissimo che oggi l'unico politico di sinistra in Italia è Salvini

Gioa

Gio, 18/12/2014 - 16:07

PUTIN CON L'ITALIA AL TUO FIANCO IL RUBLO SI RISOLLEVERA' IN 6 MESI!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 18/12/2014 - 16:10

#Ausonio.Io, non faccio la morale a nessuno, io constato solo che Putin in Europa ha creato uno stato di allarme con la sua invasione Dell,Ucraina!, lei invece giustifica tutto quello che fá Putin, solo perche é Antiiamericano, é non vede che in Europa piu di 500 milioni di Europei sono contro Putin é la sua politica,io non ho ancora visto i governi Inglesi, Tedeschi, Francesi, Polacchi, Spagnoli, Bulgari, Rumeni etc.. etc... protestare contro le sanzioni Americane é Europee che riguardano la Russia!, ma forse a gente come lei piace vivere sotto una Dittatura?,peccato che gli Inglesi, Francesi, Tedeschi é Polacchi etc.. etc... sono di un altro avviso!!!.

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 16:14

@atlantico, io sono liberale e non liberista

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 16:25

lorenzovan.... hanno appena votato l'invio di armi all'Ucraina, la loro nuova colonia. Non è che non fanno più guerre. Hanno cambiato stile: dalle invasioni di Bush alle guerre civili per procure.

mila

Gio, 18/12/2014 - 16:26

@ lorenzovan -Naturalmente Putin non e' un liberale, nel senso attuale del termine, cioe' "liberal", succube di tutte le lobby americane, soprattutto di quella gay.

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 16:30

liberale...liberista...destra..nuova destra..piu destra..uliveti...de,mocratici..grillini..e forchettari vari...belli i tempi di peppone e don camillo...ci si menava democraticamnente e si finiva a cantare lk'inno nazionale...si lavorava e non si rubava..e l'Italia volava..e come volava...

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 16:31

@Ausonio stia sereno, non è una guerra alla Russia, è una guerra di nervi questa, il primo che salta perde tutto e gli altri dividono. Tutti gli attori in gioco sono a rischio. Gli USA se perdono sta guerra sul prezzo con i derivati dei mutui sulle compagnie petrolifere rischiano un nuovo default e la conseguente necessità di spingere il debito pubblico americano verso il 125%. Aggiunga che può saltare il Venezuela e mandare a casa un leader di estrema sinistra, pilotare i suoi debiti e riscrivere i contratti di estrazione. Può saltare la Norvegia ed essere spinta nelle maglie dell'euro. Può saltare la GB che con il calo del PIL si debba trovare costretta a svalutare e ad uscire dai patti di stabilità con l'euro. Naturalmente può saltare la Russia, ma in questo caso la pressione sociale è ben controllata e solo delle elezioni possono sovverchiare lo status quo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 16:31

pasquale.esposito, Lei dimentica un particolare di enorme importanza... in Ucraina c'è stato un golpe, un golpe che ha portato al potere un governo fantoccio USA... con tanto di ministro americano "naturalizzato ucraino". Perciò se la Russia si è presa la Crimea è perché gli USA si sono presi tutto il resto. La Russia non può perdere la base a Sebastopoli.

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 16:36

ci mancavano i gay...come se le guerre e le miserie del mondo fossero colpa loro...non ti preoccupare Mila ,..ci penseranno i tuoi amici dell'Isis a lapidarli o crocefiggerli...pk non ti arruoli ancxhe tu...dato che li odi cosi' tanto da metterli dentro un tema dove non hanno nessun motivo di esserci ???

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 16:39

azzo...io girovago sui forum di molti giornali...ma devo dire che fanatici come quelli che incontro qua' mica ne incontro ccosi' tanti tutti insieme...ma che e' il giornale per i minus habens ???il miele per gli orsi ??

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 16:43

per onesta intellettuale...malgrado la mia antipatia e la mia diffidenza aprioristica per gli "uomini forti" o "della provvidenza"..sulla questione ucraina devo dare ragione ad Ausonio e conseguentemente a Putin...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 16:46

pasquale.esposito ...i Bulgari con la fine di SouthStream perdono 400 milioni all'anno... veda lei se un paese che fa una cosa simile è sovrano... la Germania avrà le sue esportazioni annientate... GB e Norvegia vedono le loro industrie del petrolio alla canna del gas.

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 16:49

x pasquaale esposito..semplicistiche considerazioni...tutti viviamo sotto dittatura oggi come oggi..c'e' quella piu' evidente e quella piu' subdola e sottile...guardi la dittatura dei mercati per ssempio (teleguidati da lobbies trasversali internazionali...) ...fanno e disfano governi...distruggono economie e riducono in miseria milioni di lavoratori e accusare le lobbies di nazionalita' ' un aerro caro Aussonio...i soldi non hanno nazionalita'...guardi la cipola romana...fascisti e comunisti ben abbracciati soytto l'insegna del mangia tu che mangio anch'io

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 18/12/2014 - 16:54

#ausonio.ALLORA; SECONDO LEI IL GOVERNO UCRAINO É UN GOVERNO FANTOCCIO MESSO LÍ DAGLI USA?; CERTO CHE DI FANTASIA LEI NE HA DA VENDERE! PROPRIO IERI IL GOVERNO POLACCO HA DETTO CHE LA POLONIA AIUTERÁ L;UCRAINA AD ENTRARE NELLA UE É NELLA NATO! É UN GOVERNO FANTOCCIO ANCHE QUELLO POLACCO?! MA PERCHE LEI NON VÁ IN ESTONIA! LITUANIA! POLONIA! BULGARIA!ROMANIA!UNGHERIA ETC...ETC.... A PARLARE MALE DEGLI AMERICANI?; VEDIAMO POI COME LA FARANNO TORNARE IN ITALIA?! E BELLO PARLARE MALE DI UN PAESE AMICO STANDO IN ITALIA VERO???!!!.

Pia 59

Gio, 18/12/2014 - 17:12

Putin fará la fine dello zar Romanov, del resto quel che si merita.

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 17:15

caro pasquale...la Polonia ha un governo semifascista..ed e' sempre...nei pochi periodi della sua indipendenza...stata un paese fondamentalmente di estrema destra e clericale...ho molti AMICI polacchi e portoghesi che lavorano la e sono abbastanza aggiornato..sono sempre stati la longa manus dell'alleato finanziatore americano..percio' non ne faccia un esempio...e potrei risponderle alla sua domanda .,..caro esposito...vada a parlar bene in sudamerica degli americani e vedra' cosa le succede..e non parlo di Cuba o venezuela...lololololol

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 18/12/2014 - 17:20

@pasquale.esposito... i paesi dell'est sono russofobi. Visti i crimini di Stalin non sorprende. Ma il mondo cambia e alla Russia con 17 milioni di kmq di estensione non importa un fico secco di invaderli. Però giustamente non vuole basi NATO ai suoi confini così come gli USA mai vorrebbero le stesse cose, armi e basi russe in Messico,a Cuba, alle Bahamas o in Canada.

Atlantico

Gio, 18/12/2014 - 17:22

E' una sottile nemesi quella che ha fatto si che sul Giornale, quotidiano che si dice liberale e scritto da giornalisti liberali per lettori liberali si annidino i maggiori sostenitori di un soggetto come Putin. D'altronde, la destra italiana nata estemporaneamente nel 1994 dice di sè di essere un sacco di cose che non hanno alcun rapporto con la realtà: liberista, moderata, pro-mercato, ecc.

Atlantico

Gio, 18/12/2014 - 17:25

libertà75, anche mia madre ogni tanto usa il termine 'comunista' per definire chi è oggi di sinistra. Io invece non uso il termine 'fascista' per definire chi oggi è di destra, lo uso solo per definire quelli di Forza Nuova o di Casa Pound o di Alba Dorata o gli antisemiti come quel poveretto di ausonio. Quindi lei, alla fin fine, si comporta come mia madre. Che però ha 83 anni, libertà75, lei invece quanti anni ha ?

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 17:32

riassumendo..USA e Russuia sono le due faccie della stessa medaglia...sistemi differenti formalmente..ma stessi obiettivi...solo l'Europa unita potrebbe moderare i loro appetiti...e noi ci scanniamo a favore di uno e dell'altro e spaliamo mxxxa industriale sull'Europa... Europa che ha i suoi difetti...enormi...da un lato la testardaggine nordica dall'altra parte la nonchalance e la faciloneria latina...ma che' e' e deve essere la nostra casa comune se non vogliamo sparire...alla faccia di quelli che l'europa vorrebbero distruggerlaper ritornare alle frontiere e alle questioncine di frontiera o di dazi doganali

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 18:03

@atlantico, lei si comporta come sua madre perché si permette di dare patenti di fascismo a chi desidera lei (ed essendo in Italia l'appellativo "fascista" un'offesa, lei sta deliberatamente offendendo Ausonio o chi altro). Tra il resto critiche di fascismo si sono levate qui in confronto di molti partiti di destra (Ukip, alba dorata, lega, front national, ecc...). Se non lei, sicuramente i suoi soci, basta non essere d'accordo con il pensiero uscito dalla sede del PD che allora si è fascisti. Neppure FN o Casa Pound possono essere appellate in modo tale (già spiegato prima), movimenti i quali hanno preso le distanze dalle leggi raziali. In Italia usare l'appellativo "comunista" non è reato, mentre quello "fascista" sì. C'è sempre da imparare dai genitori!

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 18:12

@lorenzovan, lei capisce di politica economica nulla... Non è che la gente voglia distruggere l'Europa, né l'unità fin qui raccolta, né il ritorno alla frontiere, ecc... Se invece di bersi la versione che esce dalla sede di partito si informasse, capirebbe che tutti chiedono una gestione della moneta europea nell'interesse degli europei (in primis) e degli stati che compongono l'europa (che sarebbero di nuovo i cittadini). Il sistema attuale garantisce solo il sistema bancario e soprattutto quello tedesco (guardi che non è accusa alla Merkel, lei fa il suo lavoro, male lo hanno fatto i banchieri tedeschi semmai). Queste cose le dice mezzo mondo: socialisti di sinistra e di destra, economisti russi e americani, imprenditori giapponesi e cinesi, ecc... Non è che l'Europa deve sparire, ci deve essere più Europa ma nel senso di una Europa diversa fin qui ancora non vista!

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 18:50

@ liberta 75...lei invece non cpisce l'italiano..il che e' peggio...guardi che sono d'accordo su quello che dice...ed e' quello che io ho catalogato come "errori e difficolta'" pe non stare a fare l'elenco come fa lei...io mi riferisco ai demagoghi che per qualche pugno di voti ( di decerebrati...)vogliono la sparizione dell'europa tout court..iniziando coll'uscita dall'euro e finendo con la demolizione dell'intero sistema europeo..tacciato di inefficvienza ed eccessivo burocrozia (cosa verissima tra l'altro...) cioe' non si combatte per cambiare storture...ma per distruggere tutto !!!

Ritratto di marcelloxx

marcelloxx

Gio, 18/12/2014 - 19:00

Quante persone, che si permettono di commentare, quando non conoscono un bel nulla dei russi, della russia dei dirigenti russi. Putin, e' un bugiardo patentato dal K>G>B>, Da un anno a questa parte , sta raccontando un sacco di bugie, per nascondere le sue cavolate, nessuno gli crede, aparte alcuni Italiani che commentano qui .E' troppo evidente che mente sapendo di mentire su tutto. In questo modo si e' infilato in un cul de sac e non ha piu' modo di uscirne, se non contraddendo se stesso. Cosa che per un arrogante e presuntuoso come lui sara molto difficile. Sta portando la russia ad una totale disfatta. E chi pensa che la Cina sia dalla parte della Russia prende un grosso granchio.

mila

Gio, 18/12/2014 - 19:07

@ lorenzovan -Io non ho affatto detto che tutte le miserie del mondo sono colpa dei gay. Volevo solo spiegare che cosa significa il termine "liberale" adesso (non nell'800), quali sono i "valori" sostenuti da un "liberal" occidentale (Non a caso il termine "liberale" e' spregiativo per la grande maggioranza dei Russi).

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 18/12/2014 - 19:08

La Russia è stata capace di resistere agli zar, al comunismo ed al nazismo. Ora l' ha aggredita il capitalismo liberal democratico occidentale, cioè tutti noi. Mi sento poco bene.

mila

Gio, 18/12/2014 - 19:14

@ Marcello -Puo' essere che Putin faccia molti errori e dica bugie, ma allora quale sarebbe, secondo Lei, la ricetta giusta per la Russia? Spero non quella suggerita da qualche "consigliere" americano.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 18/12/2014 - 19:22

Putin ha ragione su tutta la linea. Ricordiamo i grandi successi USA in Vietnam contro piccoli contadini, in Cambogia dove furono scaricate contro famiglie e bambini più bombe che nella WW2, in Afganistan contro pastori di montagna e giardinieri di fiori d' oppio, in Libia, Siria, Iraq con la vittoria dei terroristi e adesso si può aggiungere anche l' enorme successo nella ex-Ucraina ora per mano ammeregana definitivamente defunta con la perdita finale della Novorossia e della Crimea e con l' alleanza ammeregani-nazisti-oligarchi . Requiem Aeternam Occidente se continui così !

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 19:27

@LIBERTA75 in quanto a sedi di partito...non so cosa vogliano dire...a meno che lei non intenda come sede di partito l'oratorio che frequentavo negli anni 50...lei piuttosto..ha sempre nel portafoglio il santino del benito o l'ha sostituito con quello del silvio?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 18/12/2014 - 19:35

"marcelloxx" Complimenti per la chiarezza delle sue opinioni! Ma qualche fattarello no?

nerinaneri

Gio, 18/12/2014 - 19:36

mila:@ nerinaneri -'Per ora sono le Ucraine (non certo le Russe) che vanno in giro a fare le badanti. Invece in un futuro non troppo lontano forse le sue figlie o nipoti faranno la fila davanti all'Ambasciata Russa presso lo Stato islamico d'Italya sperando di ottenere lo status di profughe.'complimenti, ci sei andato molto vicino...

gianrico45

Gio, 18/12/2014 - 19:45

PUTIN,L'ULTIMA SPERANZA.

Giampaolo Ferrari

Gio, 18/12/2014 - 19:49

QUELLI NATI E CRESCIUTI AL FREDDO NON SI SONO MAI ARRESI A CHI è NATO E CRESCIUTO AL CALDO.Attenzione che quello non chiuda i rubinetti per un paio di anni.Allora si sono dolori,non dollari.

CALISESI MAURO

Gio, 18/12/2014 - 20:32

Un collega russo qualche mese fa mi disse una cosa semplice e vera: " noi non rompiamo i c....i a nessuno, ma a tutti quelli che ci hanno aggredito gli abbiamo sempre rotto le ossa". Dispiace che molti su questo forum non abbiano capito che il vero target per iniziare e' lo stato di vassallagio politico ed economico dell'Europa alle banche USA, per poi proseguire con Russia e Cina. Smettete di leggere giornali e vedere report televisivi fuorvianti, ne va della vs liberta' e benessere economico. Invito a leggere un libro comprato qualche gg fa' per caso, ma molto interessante. si chiama Ingannati autore Alberto Medici edizioni Cassandra, lo consiglio anche al buon Esposito.

LaimaLettland

Gio, 18/12/2014 - 20:35

Per Esposito. Sono dai paesi Baltici, che ti piace nominare. Governi di questi paesi "democratici" sono nominati direttamente da Nuland e Kerry, cosi come nuovo governo ucraino, nominato da Nuland e governato da Baiden. Sopra le ns teste volano aerei NATO, soldati NATO fanno pipi nei luoghi pubblici, e paesi stanno diventando la discarica di carri armati americani in arrivo da Afganistan. Tutto per dar fastidio a Putin, quale ha fin troppa di pazienza a subire offese e insulti da parte di ignorante e arrogante abbronzato premio Nobel e suoi servitori di UE. Putin e unico che dice le cose come stanno, che ipocriti o ignoranti non vogliono sentire... Viva Putin e viva la Russia!

Armandoestebanquito

Gio, 18/12/2014 - 20:41

meno male che c'e' Putin

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Gio, 18/12/2014 - 22:59

Parole sante, gli USA non hanno alleati ma solo schiavi.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Ven, 19/12/2014 - 07:38

putin ha riportato i fatti. basta guardare cosa la UE/USA/Nato fanno in giro per il mondo (e come la UE tratta l'Italia) per capirne ipocrisia e natura violenta ed antidemocratica. UE/USA/Nato fanno più morti in un giorno che la russia in 10 anni.

nerinaneri

Ven, 19/12/2014 - 10:12

...no! no!...tra un paio d'anni il rublo si riprenderà...ne beneficieranno quelli che riusciranno a sopravvivere...

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Lun, 22/12/2014 - 12:47

@LaimaLettland... Mi sá tanto di nickname riciclato tipo oks11... Cmq, le cose che ha detto le vada ad urlare a Maza Pils iela, e POI VEDIAMO SE I CITTADINI NON LA LINCIANO SEDUTA STANTE! Incredibile! Abbiamo anche i fanatici filo-russi lettoni! Perché non le dite a casa vostra queste cose, che i vostri concittadini vi prendono a sprangate? Cos'é di genitori russi? Se le piace cosí tanto la Russia, perché non ci torna? È ad appena a 1/2 ora di volo! Ma vi passa male, ora... Giá putler stá prendendo legnate in Ucraina, E GLI UCRAINI OGNI GIORNO SON PIÚ FORTI... Ed i "vostri" progetti fare della regione della "Latgale" una "nuova Ucraina" FALLIRÀ MISERAMENTE, E VI RISPEDIRANNO A CALCI DRITTI A MOSCA!