Davos, Merkel attacca i dazi voluti da Trump

A Davos (Svizzera) la cancelliera tedesca Merkel punta il dito contro il protezionismo e l'isolazionismo invocati dal presidente Usa Trump

La cancelliera tedesca Angela Merkel lancia il guanto di sfida a Donald Trump, che alla vigilia del suo arrivo al World Economic Forum di Davos (Svizzera) ha varato alcune misure volte a imporre i dazi sulle importazioni di alcuni prodotti, a partire da lavatrici e pannelli solari. "Il protezionismo non è la risposta" alle crisi che vive l’economia mondiale", ha detto la Merkel. "Chiuderci, isolarci, non ci condurrà verso un futuro sereno". Merkel ha successivamente indicato l’esempio della cooperazione con l’Africa e degli accordi con la Turchia sull’emergenza migranti per affermare un rifiuto delle politiche isolazioniste e dei "muri" avanzate dagli Stati Uniti sotto la guida Trump. Per la Merkel di fronte alla mancanza di reciprocità "dobbiamo trovare risposte multilaterali", non seguire un percorso unilaterale "che porta all'isolamento". Non è la prima volta che l'Europa si mobilita contro i dazi caldeggiati dal presidente Usa.

Il capo del governo tedesco ha poi esortato i colleghi europei a "forgiare un approccio comune sui temi della sicurezza, dello sviluppo e dell'economia", sottolineando la necessità da parte del blocco Ue di dare "un segnale unico" e condiviso da tutti gli Stati membri nei rapporti con Paesi come India, Cina e Usa. Nel suo intervento Merkel ha lamentato che il fatto che nel mondo vi sia troppo "egoismo nazionale" e che il motto scelto per il forum, "creare un futuro condiviso in un mondo frammentato", sia il messaggio "esattamente giusto" per l'anno che abbiamo di fronte. Poi un passaggio sulla storia.

"Fin dai tempi dell'Impero romano - ha aggiunto la cancelliera - fin dai tempi della Grande Muraglia cinese, sappiamo che limitarci a rinchiuderci non aiuta". I paesi che lamentano relazioni commerciali non equilibrate, quindi, secondo la Merkel dovrebbero andare alla ricerca di soluzioni multilaterali anziché bilaterali. Ha poi sottolineato la necessità per l'Unione Europea di rendersi protagonista di una politica estera più unita e più forte: "Dobbiamo assumerci maggiori responsabilità, dobbiamo prendere il destino nelle nostre mani", ha sottolineato, lamentando il fatto che l'Ue si sia mostrata troppo esitante rispetto alle minacce dell'Isis, alle crisi in Africa e alla guerra in Siria.

Il populismo di destra in Europa è un "veleno" prodotto da problemi irrisolti, ha aggiunto la Merkel, con riferimento ad alcuni partiti e movimenti politici, non solo in Germania. La cancelliera ha espresso l'auspicio che tali movimenti non acquistino maggiore consenso ed ha assicurato che il suo governo sta cercando di tenere il populismo di destra "sotto controllo, ma è un veleno".

Commenti

dagoleo

Mer, 24/01/2018 - 15:42

Ma fai silenzio culona. Forse sei riuscita ancora a stare in sella grazie ai voti dei social democratici che appoggiandoti nel prossimo governo si scaveranno definitivamente la fossa. Avrebbero dovuto cacciarti a pedate per come stai riducendo la Germania e l'Europa.

Tarantasio

Mer, 24/01/2018 - 15:47

-angela, pensa a fare il governo, se ci riesci, o smamma-

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 24/01/2018 - 15:57

una testa di legno al servizio della massoneria finanziaria. notate lo sguardo intelligente....

Una-mattina-mi-...

Mer, 24/01/2018 - 16:01

TRUMP AMA IL SUO PAESE, MA MERKEL NO

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 24/01/2018 - 16:01

Eh si perchè lo deve decidere lei cosa è meglio per gli altri fare a casa propria.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 24/01/2018 - 16:03

L'IVA al 20% sui prodotti statunitensi non e' un dazio?Perche' non prende l'iniziativa a livello comunitario per eliminare questo osceno sovraprezzo che si scarica integralmente sui consumatori,magari cominciando proprio dal settore automobilistico per dare il buon esempio? Non e' che fa tutta l'indignata,perche' sono stati colpiti pannelli fotovoltaici ed elettrodomestici,di cui il suo paese e' il principale produttore ed esportatore? Invece le vanno benissimo gli accordi con Africa e Turchia le cui esportazioni,guarda un po',riguardano prodotti in concorrenza con Italia e Spagna,come tessile,olio e frutta. Che faccia di tolla,ma quand'e' che mandiamo a quel paese lei e tutta l'UE?

Mr Blonde

Mer, 24/01/2018 - 16:04

parole sante

giovanni PERINCIOLO

Mer, 24/01/2018 - 16:04

E ci dica frau kulona, cumulare miliardi su miliardi di euro come eccedenti commerciali pensa lei che aiuti molto il mondo??

faman

Mer, 24/01/2018 - 16:04

#dagoleo - la Germania non mi sembra poi ridotta tanto male.

ginobernard

Mer, 24/01/2018 - 16:04

ai tedeschi bisogna riconoscere una cosa (e non mi riferisco alla Merkel ma alla industria tedesca): fanno prodotti letteralmente SPETTACOLARI. I ricchi di tutto il mondo viaggiano in Mercedes, per dirne una. Insomma ... sulla qualità non c'è battaglia. I prodotti tedeschi sono il massimo. Cosa dovrebbe fare Trump secondo voi ? lasciar entrare i prodotti tedeschi e chiudere tutte le fabbriche americane ? succede una guerra civile. Trump non ha scelta. DEVE mettere i dazi. Molti dei prodotti USA si vendono solo in USA. Deve aumentare il PIL se no lo stato collassa sia economicamente che socialmente.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 24/01/2018 - 16:07

Certo più frontiere aperte ci sono più lei e i suoi mandanti ci sguazzano. Per me è ricattata, non può essere cosi idiota.

mike63

Mer, 24/01/2018 - 16:07

Senza vergogna.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 24/01/2018 - 16:14

faman [...]#dagoleo - la Germania non mi sembra poi ridotta tanto male.[...] Ecco ora fai un piccolo sforzo successivo faman... domandati come mai la Germania non è ridotta così male come le Nazioni che si sono fatte ridurre sul lastrico dalla Germania... Italia compresa...

Libero 38

Mer, 24/01/2018 - 16:17

Anche la "culona" tedesca si scaglia contro la politica di Trump.Quello che non riesco a capire per quale motivo Trump non abbia il diritto di salvaquardare l'interesse degli americani.Non credo che deve chiedere alla culona tedesca e alla sua cricca di quaquaraqua europei(tra questi il P-Idiota gentiloni) come amministrare l'economia americana.

Rotohorsy

Mer, 24/01/2018 - 16:20

Che la Merkel faccia bene gli affari della Germania non c'è dubbio, ma non critichi chi fa bene gli interessi dell'America e che non scodinzola come i nostri governanti non eletti.

gneo58

Mer, 24/01/2018 - 16:29

dal tuo punto di vista non serve visto che senza noi (e tanti poveri altri) non saresti dove sei ed i tuoi compatrioti, dopo la riunificazione, sarebbero ancora li a mangiare pane e patate. Vi siete risollevati ed ingrassati alle spalle del resto dell'europa ma l diavolo fa le pentole ma non i coperchi (come si dice) - attendiamo fiduciosi che la ruota giri.

luna serra

Mer, 24/01/2018 - 16:29

perchè anche gli altri stati non fanno la stessa cosa con i prodotti Americani e vediamo cosa fa Trump sicuramente li minaccia con la bomba atomica

Albius50

Mer, 24/01/2018 - 16:30

Bisogna chiarirci Merkel fa gli interessi del suo paese, fin quando la UE è solo VIRTUALE, e i nostri TROTTOLINI ITALIANI in primis PADOAN, RENZI e tutta la nomenclatura CATTOCOMUNISTA si prostrano ai suoi piedi ecco che giustamente noi raccattiamo NULLA.

luna serra

Mer, 24/01/2018 - 16:32

per comunistialmuro anche i prodotti europei pagano l'iva Statunitense ci macherebbe altro che vengano aggevolati anche su questo gli americani per me sono il problema mondiale loro possono fare tutto gli altri no e meno male che esportano democrazia

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 24/01/2018 - 16:33

Differenza di opinioni economihe si spiega col vissuto. Donald ha fatto cinque figli, un'impresa florida, e borsa toro. La Merkel zero figli, ha rovinato il suo capo, ha la borsa orso,

silvano45

Mer, 24/01/2018 - 16:37

E' la classica secchiona in classe quella che da sempre ragione a riferisce tutto ai professori facile per la Germania dopo che gli europei hanno pagato le spese della loro riunificazione e che dettano le regole secondo i loro interessi nel silenzio servile dei nostri governanti..facile dare lezioni!

faman

Mer, 24/01/2018 - 16:42

#Loudness - non credo che sia tutta colpa della Germania, anzi in minima parte, ci abbiamo messo molto del nostro, colpa di governi poco capaci (dall'ingresso nell'euro si sono alternati tutti a governare male), allora non piangiamoci addoso e diamoci una mossa. Io non amo, ma ammiro e rispetto la Germania. Da notare, non ho detto che ammiro la Merkel, perchè chiunque vada al governo, in Germania lavora soprattutto per il bene della nazione.

Angelo664

Mer, 24/01/2018 - 16:43

Vorrei tanto leggere ... invece che arrestato dai Carabinieri .. terminato dai Carabinieri !

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 24/01/2018 - 16:48

Nel contesto storico attuale, nulla è più paradossale di ricevere una predica dai tedeschi in materia economia : praticamente è come mettere le volpi a guardia del pollaio = volpi tedesche, polli italiani spagnoli portoghesi greci, etc etc.

ilpassatore

Mer, 24/01/2018 - 16:49

Come recita l'antico adagio "chi fa da se'...- autarchia.

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 24/01/2018 - 16:51

Grande, anzi, grossa economista. Con l'abolizione dei dazi siamo travolti da roba velenosa dalla Cina, compriamo prodotti equi e solidali dal terzo mondo dove lavorano come schiavi e ci ruba i mercati a josa decidendo lei come e con chi fare affari. Veramente brava, complimenti.

edoardo11

Mer, 24/01/2018 - 16:58

La Merkel è diventata il primo pericolo dell'Europa.Non sa più dove sbattere la testa.

VittorioMar

Mer, 24/01/2018 - 17:00

...BENE TRUMP DIFENDI IL TUO PAESE ..IL TUO POPOLO !..QUELLO CHE NOI NON SAPPIAMO FARE ..E CHE I NOSTRI POLITICI HANNO SVENDUTO SPACCIANDOLO PER GLOBALISMO E MONDIALISMO ,ANNULLANDO LE DIVERSITA' CULTURALI !!

nopolcorrect

Mer, 24/01/2018 - 17:01

""dobbiamo trovare risposte multilaterali". Se possibile, ovviamente, con reciprocità ma senza farsi illusioni buoniste. La politica di Trump è giustissima in economia come in tema immigrazione.

Ritratto di libere

libere

Mer, 24/01/2018 - 17:06

E noi si spera solo che Trump tiri fuori dal cilindro qualche esplosiva misura che annienti la Kulona, e a seguire tutti i krukki, dal più bolso elettore della CDU al più ignobile amichetto del Kapò.

forbot

Mer, 24/01/2018 - 17:09

Isolarsi dal mondo : NO! Ma neanche farsi venire ad ammazzare in casa propria, non stà bene. Allora decidiamoci a fare le cose che vanno fatte secondo precedenza.

giovanni951

Mer, 24/01/2018 - 17:09

la merkel è forte coi deboli e debole coi forti.

Ritratto di adl

adl

Mer, 24/01/2018 - 17:10

Trump, non ha la Ue farlocca, a cui vendere e con la quale fare dumping e surplus, pertanto dalla Cina si difende nell'unico modo possibile, alzando barriere tariffarie, e dalla Ue svalutando il dollaro. La Merkel ipocrita e bugiarda, nano militare, ha bisogno di Trump per la Nato che fa pagare anche agli altri paesi europei e della Ue, per fare avanzi commerciali dei quali nessuno le chiede il conto, men che meno i vari ZERBILONI cavalier serventi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 24/01/2018 - 17:11

Sport preferito dai mondialisti è quello di contestare le verità più ovvie: come la necessità di proteggere le proprie industrie dall'aggressione proveninte dall'estero o di tutelare la propria identità culturale ed etnica dal degrado legato all'immeticciamento forzato.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 24/01/2018 - 17:16

Questa della culona è una colossale sciocchezza! Una economia in cui il lavoro è fortemente sindacalizzato e in cui la condizione dei lavoratori è quantomeno dignitosa non può competere con paesi in cui vige ancora lo schiavismo o in cui il costo del lavoro è infinitamente inferiore! Non parliamo poi di altre enormi differenze sulla qualità, la sicurezza e la tassazione. Non esiste alternativa al protezionismo, nella situazione attuale.

petra

Mer, 24/01/2018 - 17:26

Beh, dove sta la differenza? Trump vuole fare i muri, lei li schiaffa in Turchia i migranti. Ora ha paura per le sue lavatrici, e parla di egoismo nazionale.... Bravissima a girare le frittate, un genio.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 24/01/2018 - 17:28

@lunaserra,almeno su questioni economiche spicciole,potresti mettere in standby il tuo antiamericanismo da quattro soldi e ragionare,per qualche secondo,con la pancia? Lo capisci che la Merkel ci costringe a comprare SOLO prodotti tedeschi sovraprezzo,tra l'altro di infima qualita',se confrontati con quelli americani? Lo capisci che ha distrutto la nostra industria,proprio per non darci altra scelta al ciarpame tedesco? Lo capisci che usa le istituzioni comunitarie come una clava commerciale con cui tenere a bada chi si permette di fare i propri interessi e non quelli tedeschi? Lo capisci che e' un nemico da isolare e da combattere con tutti i mezzi? Churchill diceva:i tedeschi sono splendide persone,ma la Germania dovrebbe essere bombardate ogni 50 anni,anche senza motivo;i 50 anni sono passati.

petra

Mer, 24/01/2018 - 17:32

@rotohorsy E perchè non dovrebbe? Perchè pensa che i tedeschi l'abbiano messa lì per la 4a volta?

petra

Mer, 24/01/2018 - 17:33

Per sua sfortuna il trumpino è krukko pure lui.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 24/01/2018 - 17:33

Non mi pare proprio che la globalizzazione abbia portato dei benefici ai Popoli, multinazionali e lobby a parte. Meglio un controllo moderato che questo caos.

umbertoleoni

Mer, 24/01/2018 - 17:33

anche questo provvedimeno era parte integrante della campagna el. di Trump. Per es. gli USA importano una quantita' industriale di auto tedesche esattamente come accade per i prodotti cinesi: TUTTA ROBA CHE IN AMERICA SI PRODUCE TRANQUILLAMENTE!Non e'una tragedia per nessuno (tranne che per la Merkel) se gli americani tornano a comperare auto americane COMPRESA FCA ! Solo gli stupidi non sanno che gli USA SONO ASSOLUTAMENTE AUTOSUFFICIENTI E SE NE FREGANO SE ALTRI IMPONGONO DAZI SUI LORO PRODOTTI: Trump, come noto, procede al grido di AMERICA FIRST !

petra

Mer, 24/01/2018 - 17:36

Speriamo si capisca finalmente, che quando la Merkel critica, è perchè non stiamo facendo gli interessi della Germania.

giordano.bruno52

Mer, 24/01/2018 - 17:40

i dazi non permettono all'industria tedesca di guadagnare soldi

umbertoleoni

Mer, 24/01/2018 - 17:40

GINOBERNARD condivido il tuo giudizio sui tedeschi e le loro capacita' di fare buona impresa. Non condivido PER NIENTE invece quello sulla qualita'superiore dei prodotti tedeschi. Questa e'una favola a cui ormai moltissima gente non crede piu': e' prorpio su questa favola che i tedeschi, fondano i loro successi: altrettanta gente, e'convinta che la favola sia vera ! E cosi comprano tedesco a scatola chiusa !

tosco1

Mer, 24/01/2018 - 17:50

na che con il suo cervellinoe ele sue politiche , e' riuscita, praticamente da sola, a portare alla distruzione (perche' cosi' sara') il progetto dell'Europa, sta dando lezioni a Trump.Ancora una volta appare che sono sempre i piu' zitti ad apparire piu' intelligenti.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 24/01/2018 - 17:51

La cosa triste è che il cavaliere sta con la kulona.

dank

Mer, 24/01/2018 - 17:54

Si ripassi la dottrina Monroe e la sua applicazione negli USA fino al secolos corso , un periodo fertile e felice.

ginobernard

Mer, 24/01/2018 - 18:01

"Solo gli stupidi non sanno che gli USA SONO ASSOLUTAMENTE AUTOSUFFICIENTI E SE NE FREGANO SE ALTRI IMPONGONO DAZI SUI LORO PRODOTTI" beh questo dimostra che si lamenta a ragion veduta. I prodotti importati di certo tipo rischiano un aumento della tassa di importazione. Che è una cosa che succede da diverse parti. Si tratta di negoziare di nuovo ... io ti do questo tu mi dai quello. Business.

Klotz1960

Mer, 24/01/2018 - 18:16

Che semplicismo stupido. L'America e' tutto meno che isolata. Il punto e' il giusto melange tra apertura e protezione, senza paraocchi ideologici.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 24/01/2018 - 18:19

Cara merkel noi non vogliamo isolarci dal mondo come lei pensa di Trump(per arrivare al suo livello deve crescere ancora)ma non vogliamo nemmeno essere comandati dalla germania,e meno male che abbiamo perso la guerra.

dariomaster

Mer, 24/01/2018 - 18:22

CHISSA' PERCHE UNO CHE FA GLI INTERESSI DELLA PROPRIA NAZIONE E DEL SUO POPOLO A ME PIACE, CE L'AVVESSIMO NOI UNO COSI'. FRAU MERKEL TU HAI CONQUISTATO L'EUROPA CON UNA GUERRA DI FORZA E DI INTIMIDAZIONI E IL POPOLO BUE NON SE NE E' ACCORTO. L'UNICO CHE NON TI CONSIDERAVA ERA BERLUSCONI, MA I KOMPAGNI HANNO FATTO IL COLPO DI STATO. W LA DITTATURA KOMUNISTA W ADOLF MERKEL

Ritratto di libere

libere

Mer, 24/01/2018 - 18:24

Tutto ciò che spegne il ghigno agghiacciante di questa iena è ben fatto. E ciò che riduce il vergognoso surplus commerciale della Germania è una necessità non più rinviabile. Magari potessimo mettere una bella tassa del 40% sulle Mercedes... e anche sulle schifezze della Liedl...

Silvio B Parodi

Mer, 24/01/2018 - 18:33

ti da fastidio cxxona?? lasciamo stare gli egoismi nazionali??? senti chi parla!!!! ti sei mangiata la Grecia ti stai mangiando mezza europa e parli??? perche non te ne vai a fan cxxo tu e quello sxxxxxo di kapo'????

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 24/01/2018 - 18:40

Ricordatevi dei dazi imposti dagli usa il venerdì nero del 1929, devastarono l’economia mondiale e allungarono i tempi di ripresa della crisi ... il protezionismo non è la risposta. E in più chi credete che abbiamo creato il WTO e il sistema commerciale mondiale? Babbo Natale?

Anonimo (non verificato)

RUC42

Mer, 24/01/2018 - 18:52

MA fatti i dazi tuoi,triste culona. Ha gia rovinato mezza europa, ritirati

nopolcorrect

Mer, 24/01/2018 - 19:04

Angela, che conosco benissimo personalmente, ha studiato storia nelle scuole secondarie della DDR e quindi non sa che i Romani antichi cominciarono a rovinarsi quando, invece di seguire l'esempio di Caio Mario coi Cimbri e i Teutoni, cominciarono ad "accogliere" un numero sempre maggiore di Germani, smisero di combattere e di combatterli e alla fine finì come finì. L'esempio dell'Impero Romano ci insegna che solo finché si hanno le palle si può difendere il proprio territorio. Dopo si è invasi.

Divoll

Mer, 24/01/2018 - 19:33

Certo. Non aiuta le elite globaliste che vedono mettere a rischio tutto il sistema di schiavizzazione del mondo tanto a lungo elaborato! Ma il mondo deve seguire lesempio di Trumo e liberarsi. Chissa' che un giorno quelle elite non finiscano dietro le sbarre per crimini contro l'umanita'.

Oraculus

Mer, 24/01/2018 - 19:54

E' alla luce dei fatti che bisogna trarne insegnementi , e i fatti ci dicono che la globalizzazione ha solo favorito gli orientali. Noi non necessitiano ne cinesi ne giapponesi...ne indiani ne coreani ecc...invece ne siamo invasi dai loro prodotti e dalle loro genti , basta osservare a "striscia la notizia" come i cinesi ricevono nei loro negozi gli inviati TV italiani e poi fare le dovute conclusioni...e' ora di dire basta...gli orientali??...tutti a casa loro!!.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 24/01/2018 - 20:06

Merkel contro Trump sui dazi:"Isolarsi dal mondo non aiuta"...specialmente se bloccano le esportazioni della anghelona,verooooo???

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 24/01/2018 - 20:27

Ma comme si da ad essere così ignoranti e supini? Provate e vedrete ....

rokko

Mer, 24/01/2018 - 20:36

Trump mettendo i dazi non fa gli interessi degli Usa. Probabilmente se i provvedimenti restano quelli di oggi, l'effetto sarà nullo, ma se allarga i dazi, alla lunga innescherà una bella recessione usa in primis e mondiale in seconda battuta.

bremen600

Mer, 24/01/2018 - 21:26

Pensa quando l'euro l'avrai solo tu...

scorpione2

Mer, 24/01/2018 - 23:15

strunz, non capisci una cxxxo, arrenditi sei circondato, strunz il bamboccio terribile ti ha fatto cagare sotto, ti avevo avvisato che ti spaccava il cxxo.

faman

Mer, 24/01/2018 - 23:16

ma cosa è tutto questo entusiasmo per Trump e gli USA? guardate che Trump fa gli interessi degli Stati Uniti anche a danno dell'Europa. Signori lo sapete che volenti o nolenti vivete in Europa? siete prprio così contenti se Trump ve lo mette là?

guido.blarzino

Mer, 24/01/2018 - 23:28

Deutschland uber alles. Merkel dixit “il populismo di destra è un veleno”. Peccato che il veleno sia invece voler dominare il mondo. Ma perderà un’altra guerra

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 25/01/2018 - 00:01

Trump sta compiendo con la parola data ai suoi elettori e nel contempo provvede a modo suo a ridurre l'inquinamento dato dal TRASPORTO delle mercanzie dall'Asia all'occidente. Pensiamoci!

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Gio, 25/01/2018 - 09:20

finalmente una donna politica intelligente.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Gio, 25/01/2018 - 09:21

Tarantasio come mai ti interessi della Germania? Io direi pensate in Italia a fare un nuovo governo o state bene così?

rokko

Gio, 25/01/2018 - 13:23

Ha messo i dazi sui pannelli solari e le lavatrici. Per me l'unico effetto sarà che gli americani pagheranno le lavatrici di più e che il mercato dei pannelli solari crollerà. Di certo effetti positivi sull'economia Usa non ce ne saranno. Vedremo

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 26/01/2018 - 21:35

Da giovane la Merkel se invece di studiare Astronomia, studiava Economia, in questa problematica era in grado di intendere e di volere. Invece così é solo mina vagante.