Diventa vegana per essere trendy. Ecco com'è ridotto il suo corpo

La storia di Anna Kavaliunas è diventata vegana per moda, adesso paga gli eccessi di questa scelta

Anna Kavaliunas è diventata vegani per moda e ha voluto smascherare i vegani. Aveva spiegato che "lo facciamo solo per dimagrire, diciamoci la verità". Così facendo attirò su di se minacce e insulti del popolo vegano. Sul sito sitorefinery29.com rincara conferma quanto detto e rincara la dose.+

"Ho aderito volentieri a questa moda del cibo che mi sembrava trendy, volevo essere una di Los Angeles. Fisico tonico, bello, agile. Ma più andavo avanti più mi allontanavo da quella che ero stata fino a quel momento, non era un semplice cambiamento di dieta, ma di identità. I miei amici - racconta - sottolineavano questa trasformazione, io diventavo sempre più magra, ma quando stringevo il mio petto ossuto in un top mi sentivo bene e non mi importava".

Ha scelto il veganesimo ed è entrata nella anoressia. Racconta di aver abbandonato il cibo spazzatura, il glutine e le carni. Si allenava 3 ore al giorno ma niente è andato come previsto. Spiega di aver fissato una bistecca per 20 minuti e ha compreso di aver un problema: "Non ho mangiato la bistecca, quel giorno. Sarebbe stata la via più facile. Non volevo tornare semplicemente indietro e ignorare ciò che avevo sperimentato nel corso dell'ultimo anno. Non avevo bisogno di un pezzo di carne per trovare me stessa. Avevo bisogno di iniziare una relazone significativa con il mio corpo per la prima volta nella mia vita, e smettere di saltare tra gli estremi".

Anna si è resa conto di aver un problema, e sta cercando di tornare a una vita normale, ma il suo corpo sembra voler farle pagare gli eccessi. "Sono ancora vegana, anche se non una militante. Sto imparando a fidarmi del mio corpo, piuttosto che lottare contro di esso. Fino ad ora, non ho mai capito quanto la mia personalità fosse legata al cibo che mangiavo".