Una donna accusa ancora Trump "Abusò di me e mi diffamò"

Dopo averlo accusato di molestie, Summer Zervos sostiene che il presidente Usa l'ha diffamata

Summer Zervos, ex concorrente del programma tv "The Apprentice" che a ottobre ha accusato Donald Trump di abusi sessuali, ha denunciato di nuovo il presidente Usa.

Stavolta l'accusa è di diffamazione, dal momento che il tycoon ha sempre negato le molestie, definendo le accuse invenzioni e falsità. Zervos è comparsa a Los Angeles in conferenza stampa a fianco dell'avvocata Gloria Allred - la stessa che ha seguito alcune delle denunce contro Bill Cosby -, per fornire i dettagli della causa presentata a New York mentre mancano tre giorni all'investitura di Trump come presidente.

A ottobre scorso, Zervos aveva dichiarato in conferenza stampa che Trump l'aveva palpeggiata e baciata contro la sua volontà in un hotel di Los Angeles. Trump aveva respinto le accuse, dicendo che erano false. In una nota aveva fatto riferimento anche alle accuse simili ricevute da un'altra decina di donne, affermando che si trattasse di "fatti mai accaduti" e di denunce "inventate". Zervos ha spiegato oggi di non aver avuto "altra alternativa" che presentare la denuncia per diffamazione, per "difendere" la propria "reputazione".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 18/01/2017 - 18:30

la solita storia.... resisti trump! tra pochi giorni potrai sputare in faccia a quei cre.tini :-)

Luigi Farinelli

Mer, 18/01/2017 - 18:46

Povero Soros, ridotto a mettere a libro-paga delle militanti femministe per rimediare al miliardo di dollari persi per avere scommesso sulla Clinton, ma tanto ne ha ancora 29 di miliardi! Può continuare a pagare le Femen contro Putin o attaccare l'Ungheria di Orban, i "rivoluzionari" della Krimea e i Radicali italiani e tentare di legalizzare la pedofilia come fatto in Croazia; e poi finanziare il Planned Parenthood dell'ONU, multinazionale dell'aborto cara a Bonino e Clinton. Può lasciare al freddo altre comunità come quella in Romania, una delle più povere d'Europa che avrebbe potuto risollevarsi aprendo alcune miniere di carbone (Soros ha impiegato Vanessa Redgrave e altri ecologisti per mandare a monte il progetto, contrastante con i suoi). Soros è un "uomo di mondo", potrà sempre tentare di rifarsi ma deve sbrigarsi perché qualcuno l'ha sgamato.

Ritratto di ettocima

ettocima

Mer, 18/01/2017 - 18:51

Mi domando: è indispensabile pubblicare tali notizie spazzatura? Ettore Cimadomo

paolonardi

Mer, 18/01/2017 - 18:53

Berlusconi bis; sono ridicoli e credono di essere furbi; negli USA non sara' cosi' facile anche perche' i giudici politicizzati non hanno vita facile e sono votati dai cittadini e gli americani sono a maggioranza repubblicani come dimostrano le due camere dove hanno la maggioranza.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mer, 18/01/2017 - 19:06

Sciacquetta prezzolata, mi sa che gli avvocati di Trump la faranno a fette...

VittorioMar

Mer, 18/01/2017 - 19:13

....COME DICEVA UN VECCHIO SAGGIO:..SE LA CRUNA SI MUOVE IL FILO NON ENTRA.....!!!

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 18/01/2017 - 19:14

Sulle donne hanno ragione gli islamici.

Iacobellig

Mer, 18/01/2017 - 19:15

...OLTRE LA SINISTRA!

fifaus

Mer, 18/01/2017 - 19:25

e avanti con la sceneggiata...

Lucaferro

Mer, 18/01/2017 - 19:42

Ma la smettessero una buona volta di dire falsità! Proprio vero che i Dem non muoiono mai.

g-perri

Mer, 18/01/2017 - 19:49

Ammesso che fosse vero, non avendo mai sporto denuncia, quanto valeva la sua reputazione prima che Trump diventasse Presidente?

moammhedd

Mer, 18/01/2017 - 19:51

donna io ti consiglio di andare a rubare le galline,se ti sei ricordata adesso,fatti un cecap al cervello,e nel tuo interesse

nordest

Mer, 18/01/2017 - 19:51

Ma vai a quel paese chissà soldi che ti sta dando la Clinton e Obama per dire queste bugie.

piazzapulita52

Mer, 18/01/2017 - 19:53

Eccone un'altra che cerca di screditare il grande Donald TRUMP! Questi impostori calunniatori devono, volenti o nolenti, ingoiare questo boccole amaro (per loro!). Trump è il nuovo Presidente USA e con lui al comando le cose in USA, in Europa e nel mondo cambieranno! Ci voleva uno come lui per porre fine a questa schifezza!!!!!!!!!!

ziobeppe1951

Mer, 18/01/2017 - 19:53

Si va beh, la storiella è vecchia, inventane un'altra..non sempre i bugiardi fanno molta strada

amecred

Mer, 18/01/2017 - 21:01

ma che vada a battere (cassa) da un'altra parte.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 19/01/2017 - 09:20

anche lei lo puo dimostrare con una camicia le cui maniche sono intrise dei suoi sforzi!.... a che punto è arrivato il giornalismo nel mondo!