"Le donne non sono obbligate a indossare il velo". E viene pestato in diretta tv

"Le donne non sono costrette a indossare il velo". E l'imam moderato viene preso a "scarpate" in diretta tv

"Le donne musulmane non sono costrette a indossare il velo". È bastata questa affermazione perché l'imam di Sidney Mostafa Rashid venisse brutalmente aggredito e pestato in direttà tivù. Ad attaccarlo con una scarpa è stato un avvocato che, con la schiuma alla bocca, si avventato contro il religioso moderato (guarda il video). In studio è scoppiato il parapiglia ed è dovuta intervenire la sicurezza per difendere Rashid.

La trasmissione stava affrontando il nodo dei soprusi sulle donne che l'islam obbliga a indossare il velo per coprire il proprio capo. Mostafa Rashid, un imam da sempre considerato su posizione moderate, si è subito detto contrario all'obbligo per le donne musulmane di indossare il velo. "Non sono costrette a farlo", ha messo in chiaro. L'avvocato egiziano Nabih al-Wahsh ha perso le staffe, si è tolto la scarpa e si è avventato contro l'imam. In studio è scoppiata così la rissa con l'imam che cercava di parare i colpi che gli venivano inferti dall'avvocato.

La rissa è stata calmata dalla sicurezza degli studi televisivi che è dovuta intervenire per calmare l'estremista islamico.

Commenti

Finalmente

Mar, 04/10/2016 - 14:28

Avvocato, uno si aspetta che costui, avendo frequentato atenei, sia leggermente sopra la media, invece si scopre che è una bestia come tutti i suoi amici con il culo all'aria... è ora di metterli nelle riserve queste bestie, pensiamo solo che migliaia di questi fanatici gira per le nostre strade, vivono per sottometterci alle loro leggi, e ci sono donne occidentali che insistono perché noi ci si allinei alla loro cultura... ecco mettiamole anche loro nelle riserve, un bel carico di boldrine, boschi, serracchiani e via dicendo... ripuliamo l'Italia.

Raoul Pontalti

Mar, 04/10/2016 - 14:28

Baruffe chiozzotte...

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 04/10/2016 - 14:31

La vera democrazia e libertà muslims trionfano sempre,vero gesuita??

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Mar, 04/10/2016 - 14:43

Risorse Sboldriniane all'attacco, ecco da chi gli italiani dovrebbero prendere lezione. Successo in altro continente, ma presto succederà pure a Roma se non de peggio.

bobots1

Mar, 04/10/2016 - 14:49

Quando vogliamo capire che questa è la verità dell'Islam...e che se non la accetti passano alle maniere violente...velo volontario ah ah...il nostro papa non guarda questi video...che non sono eccezioni.

Ritratto di IlGiornale_for_president

IlGiornale_for_...

Mar, 04/10/2016 - 14:55

le femministe solo buone a prendersela coi cristiani a S. Pietro

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 04/10/2016 - 14:55

E' vero, le donne musulmane non sono costrette ad indossare il velo, sono soltanto obbligate!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 04/10/2016 - 14:58

Donne ITALIANE se non volete fare la fine delle sfigate musulmane, quando andate a votare pensateci bene!

LP

Mar, 04/10/2016 - 14:59

Sottoscrivo in pieno il commento di 'Finalmente'. Avverto ormai che la misura è quasi colma, dobbiamo ribellarci a questo costante lavaggio del cervello e recuperare un po' di dignità.

unz

Mar, 04/10/2016 - 15:07

chiudete l'articolo descrivendo l'avvocato come estremista islamico. Non lo è affatto. È un islamico ortodosso e nient'altro. Non fate come la sinistra che nasconde il problema chiamando minoranza estremista chi la pensa così. è maggioranza ortodossa. Minoranza sono gli attentatori.

moshe

Mar, 04/10/2016 - 15:13

Non meravigliamoci troppo, tra non molto succederà anche in Italia!

linoalo1

Mar, 04/10/2016 - 15:22

E questa,si chiama Integrazione!!!Integrazione che Qualcuno,senza fare nomi,vorrebbe anche qui in Italia!!!!

Tarantasio

Mar, 04/10/2016 - 15:29

CRONACHE DELL'INVASIONE: Alla popolazione dei territori occupati nel sud europa e alle autorità politiche e militari ancora formalmente in carica, si ricorda l'obbligo per le donne di indossare velo, niqab o burka dai 12 anni in su e per gli uomini di portare la barba. Ai trasgressori verra inflitta la fustigazione pubblica per le donne e agli uomin una multa da pagarsi in scudi-oro

ziobeppe1951

Mar, 04/10/2016 - 15:52

Pontalti ....qui non c'è nessuna Pasqua e Lucietta, si tratta di due maomatti in libera uscita

giancarlo dessy

Mar, 04/10/2016 - 15:53

Questo avvocato Nabih al-Wahsh fa sembrare i nostri "intellettuali di sinistra" autentici gentiluomini di campagna.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 04/10/2016 - 16:36

...vi sforzate di ignorare quell'imam come fosse trasparente, direi addirittura imbarazzante! Non un commento in suo favore, non una parola di solidarietà, nessun auspicio che i musulmani possano seguire il suo esempio. Faccio presente che Galileo era cattolico: se nel XVI secolo fosse prevalsa la teoria secondo la quale la vera e legittima fede cristiana era rappresentata dalla gerarchia ecclesiastica e che questa condizione fosse immutabile nel tempo, probabilmente oggi saremmo ancora convinti del sole che ruota attorno alla terra.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 04/10/2016 - 16:51

#Dreamer_66 - 16:36 Certo che si devono esprimere commenti in suo favore...anche se il poverino si trova nella stessa penosa condizione di un pretino innamorato che sta per gettare la tonaca alle ortiche. In altri termini: un imam troppo atipico per essere islamico. Verace, quantomeno.

Maura S.

Mar, 04/10/2016 - 17:24

Non è vero che sono costrette ad indossarlo a meno che la famiglia o il marito siano della fratellanza per cui devono coprirsi i capelli oppure salafiti, i quali costringono le loro donne ad indossare il burka. Io sono spesso al Cairo vi posso assicurare che la più parte delle donne non indossano ne il velo che il burka, e nessuno se ne fa caso. Per cui i musulmani che vendono in Italia sono i fanatici che non sono ben visti nel loro paese oppure quei ragazzotti =(diversamente bianchi) che vengono per farsi mantenere!!!

evuggio

Mar, 04/10/2016 - 17:32

da farne milioni di copie, cartacee e multimediali e distribuirle nelle scuole, nelle chiese, nei partiti, nei supermercati e farne volantinaggio nelle strade e aereo.

macommmestiamo

Mar, 04/10/2016 - 17:36

animali---

VittorioMar

Mar, 04/10/2016 - 17:48

....come sono tolleranti anche tra loro!!

bezzecca

Mar, 04/10/2016 - 17:55

Se questa bella figura di avvocato vede una donna non velata che fa , la lapida ? Da sbattere in galera e gettare la chiave nel Nilo

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 04/10/2016 - 18:01

--------------questo articolo non andava neppure scritto ------nell'articolo per due o tre volte avete parlato di imam moderato--- ma secondo il colore di questo giornale non esistono musulmani moderati figuriamoci gli imam---dunque di che state parlando? vi siete infilati da soli in un cul de sac----hasta siempre

Cheyenne

Mar, 04/10/2016 - 18:38

un'altra dimostrazione (se ce ne fosse ancora bisogno)che non esiste islam moderato

il veniero

Mar, 04/10/2016 - 18:43

non mi rimane null'altro da dire tra il serio e il faceto :ACCETTIAMOLI

cecco61

Mar, 04/10/2016 - 18:48

@ elkid: tranquillo, c'è sempre l'eccezione che conferma la regola. L'unico che continua a cercare di arrampicarsi sui vetri, sei tu.

ARGO92

Mer, 05/10/2016 - 00:50

BELLA GENTE STI MUSSULMANI

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 05/10/2016 - 08:38

Memphis35: che il tizio sia troppo atipico per essere islamico mi pare una semplificazione di comodo. Tornando al XVI secolo anche la posizione di Galileo era considerata eretica in quanto non conforme alle sacre scritture... era quindi egli un fedele troppo atipico per essere cristiano? E chissà... fra cent'anni anche il pretino potrà innamorarsi senza essere costretto a gettare via la tonaca. Tutto ciò si chiama evoluzione ed è nell'ordine delle cose. Quanto velocemente potrà svilupparsi dipende anche da noi. Si tratta di sciegliere se favorire tali mutamenti o, al contrario, opporsi magari negando la possibilità che possano avvenire.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 05/10/2016 - 09:26

Maura S. - non per polemica, ma lei dice che non è vero che le donne sono costrette, a meno che la famiglia o il marito le costringano ad indossare il velo o addirittura il burka. Come libera scelta, non mi pare un granché.

bettym

Mer, 05/10/2016 - 09:54

è evidente che l'avvocato egiziano è un estremista...quindi cosa ci fa in un paese non islamico?? che se ne torni a casa sua, nel suo mondo arcaico circondato da persone che la pensano come lui!! Basta con l'integrazione forzata!! Chi ha rispetto per tutte le culture altrui, può anche decidere di convivere con altre culture, chi crede che solo le proprie idee siano quelle giuste, DEVE rimanere a casa propria!!

semprecontrario

Mer, 05/10/2016 - 09:59

avvocato? mah

Maura S.

Mer, 05/10/2016 - 10:02

x saròfranco =Un momento, le donne che indossano sia il velo che il burka, non sono costrette a farlo, ma seguono le idee i padri e dei mariti, anche se hanno altre mogli, poiché ne sono convinte. Quello che intendeva quel poveretto che si è preso una scarpata in testa, che non è un obbligo religioso. Ho molte amiche le cui madri usano il velo ma loro hanno deciso di non farlo. Questo è quanto.

vince50_19

Mer, 05/10/2016 - 10:55

Non vedo il mio commmento: riprovo - Nel Corano non si parla di burqa, niqab, chador, men che meno di burkini. Queste sono cose che, con interpretazioni di comodo, si sono inventati nel tempo maschietti "uber alles" musulmani per prevaricare anche su sciocchezze del genere sulle donne che, contrariamente a quanto avviene nei paesi occidentali, NON godono degli stessi diritti degli uomini. Quindi l'imam, moderato o meno che sia, in questo caso ha fatto un ragionamento corretto: l'avvocato che vuole avere ragione usando le maniere forti, fa pertanto la figura del cialtrone-ignorante-buzzurro.

timba

Mer, 05/10/2016 - 10:57

A onor del vero, il primo che si alza e va verso l'altro per menar le mani sembra proprio l'imam moderato. Appunto... Se lui è il moderato, pensa gli altri, ad iniziare dall'avvocato che prepara la scarpa. Detto questo, (mio caro Elkid) qui si continua a dire proprio che l'islam moderato non esiste perchè quei pochissimi di loro che osano "criticare" o comunque smussare i toni sui dettati del Corano, vengono automaticamente perseguiti/tati se non peggio. E, ahimè, sono mosche bianche destinate all'estinzione. Quindi prepariamoci....

luigi.muzzi

Mer, 05/10/2016 - 11:01

si preparino Vespa e co. non mancherà tanto in italia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 05/10/2016 - 12:36

ora ditemi quanti hanno pensato che quell'avvocato era un moderato. Vedete, quando noi siamo sospettosi di tutti e voi sinistroidi in tv ci incolpate di fare male informazione e di creare solo paura? Bene, di quelli che sono qui e sembrano delle anime gentili, quanti di loro sono invece die violenti? Fino ad ora ho dovuto scontrarmi per cose banali con due di loro e poco ci mancava che andavo in galera per una ed essere malmenato dall'altro, perchè qui se alzi appena la voce sei condannato per razzismo, o altrimenti vai all'ospedale.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 05/10/2016 - 13:17

do-ut-des: hai la mente un po' confusa... non si capisce nulla del tuo post.