Ecco chi sono i terroristi di Tunisi

Ecco chi sono i terroristi del museo del Bardo, ma ce ne sarebbero altri tre

Si chiamano Jabeur Khachnaoui, originario di Kasserine, e Yassine Laâbidi, di Ibn Khaldoun, i terroristi uccisi nell'attentato di oggi al museo del Bardo di Tunisi. Del primo erano state perse le tracce tre mesi fa, mentre l'uomo aveva chiamato i familiari da una carta sim irachena. Il padre aveva informato le autorità tunisine.

Secono le autorità tunisine, però, l'attentato è stato mosso da un commando armato formato da più persone. "Erano in tutto cinque e coloro che hanno compiuto l’operazione sono due e sono stati uccisi", ha detto oggi pomeriggio il premier tunisino, Habib Essid, in una conferenza stampa a Tunisi trasmessa in diretta tv. I due terroristi "potrebbero avere avuto il sostegno di 2-3 elementi", ha spiegato il premier, "Sono stati uccisi in brevissimo tempo, nel giro di due ore, due ore e mezza". Il premier tunisino ha annunciato poi di aver preso "provvedimenti urgenti soprattutto nei siti turistici, dove è stata rafforzata la presenza di forze di sicurezza per tutelare la stagione turistica".

Commenti
Ritratto di ohm

ohm

Mer, 18/03/2015 - 23:30

Sicuro.......domani andrò subito in agenzia per prenotare un bel viaggio in una di queste magnifiche terre dove vogliono uccidere tutti i cristiani!

acam

Gio, 19/03/2015 - 00:38

Khalid Chaouki ci voleva convincere che sono tutti vittime della parte violenta, non ha ammesso che fino ad oggi non Hanno mai preso posizione contro i tagliagole pssati odierni e futuri, ha detto che lo faranno, quando Hanno fatto qualcosa del genere erano quttro gatti spauriti, quindi scordatevi della loro solidarietà perche Allah è Allah non isericordioso ma vendicativo e violento come i loro Animi incivili, dichiarati no responsabili perchè il responsabile é quel buffone chiamato a correo die tagliagole. questo sta scritto nel libercolo ma a qunto pare tutta una classe di adolescenti non ne é informata perché per necessità o costrizione diventerebbero tutti mussulmani. io ne ho conosciuti tanti e tutti non sono mai stati sinceri. ATTENZIONE!

mifra77

Gio, 19/03/2015 - 08:30

Che mondo di capre! tutti sanno, tutti li conoscono e guarda caso li identificano sempre dopo una strage! Non capisco perché non li si combatte con i loro stessi mezzi! Sono talmente vigliacchi che combattono mascherati e se la prendono con gente inerme e spesso incolpevole! Tolgono una croce da un campanile? E noi togliamo le mezze lune dai luoghi di culto..... se veramente ne hanno.

doctorm2

Gio, 19/03/2015 - 08:35

Solo degli idioti possono pensare di continuare a frequentare nazioni dove vivono musulmani. Peggio per loro. La cosa più importante sta nel fato che lo stato italiano non dovrebbe fornire nessun tipo di assistenza di nessun genere a coloro che decidono di andare in tali paesi, lo fanno ? Cavoli loro.