Ecco i 10 leader più pagati del mondo

Il più ricco? Il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong: guadagna 1,7 milioni di dollari. Renzi è solo decimo

Matteo Renzi guadagna il corrispettivo di 124mila dollari. All'anno. ovviamente. È tanto? Per un comune mortale sì. Ma rispetto agli altri leader del mondo non è poi così tanti. Il premier si piazza, infatti, "solo" al decimo posto nella classifica dei politici più pagati al mondo.

Prima di Renzi, secondo i dati di Cnn Money e del Guardian, troviamo per esempio il primo ministro inglese David Cameron, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Francois Hollande. Guadagnano tutti più del "povero" Renzi. In testa alla classifica c'è il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong che guadagna 1,7 milioni di dollari. Uno stipendio da capogiro che stacca di gran lunga tutti gli altri leader politici. Al secondo posto c'è, infatti, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama che si porta a casa uno "stipendio" da 400mila dollari.

  1. Lee Hsien Loong, primo ministro di Singapore: 1,7 milioni di dollari
  2. Barack Obama, presidente degli Stati Uniti: 400mila dollari
  3. Stephen Harper, primo ministro del Canada: 260mila dollari
  4. Angela Merkel, cancelliera della Germania: 234mila dollari
  5. Jacob Zuma, presidente del Sudafrica: 223mila dollari
  6. David Cameron, primo ministro Gran Bretagna: 214mila dollari
  7. Shinzo Abe, primo ministro del Giappone: 202mila dollari
  8. Francois Hollande, presidente della Francia: 194mila dollari
  9. Vladimir Putin, presidente della Russia: 136mila dollari
  10. Matteo Renzi, presidente del Consiglio italiano: 124mila dollari
Commenti

Kupo

Lun, 30/03/2015 - 20:57

Dei 10 Leader è il primo e l'unico non eletto, quindi tanta grazia per il popones venditore di pentole col gelato in mano!!

cgf

Mar, 31/03/2015 - 08:22

veramente della lista anche il numero 10 NON è espressione della volontà di elezioni bensì 'designato' come il primo, ma, se il primo è un certo senso 'giustificato', ricordo che per quanto possa essere strano a Singapore esiste di fatto una dittatura, ha fatto prima una lunga carriera e sta mantenendo il proprio Paese ai primi posti al mondo come uno dei Paesi più ricchi e dove si vive meglio. Io stesso ho fatto il pensierino più di una volta, anche più di due, lavoro e casa non sarebbero ostacoli insormontabile, solo il clima mi ha frenato finora. Di tutti quelli nell'elenco se volessimo fare il conto di quanto in percentuale il proprio stipendio sul PIL prodotto, certamente Renzie è quello che meriterebbe meno, 'qualcun altro' dava il proprio stipendio NB CHE NON PUÒ RIFIUTARE totalmente in beneficenza, ha persino ristrutturato dei cessi a P.Chigi di tasca sua.

scarface

Mar, 31/03/2015 - 11:34

Con una aggiunta di soli 12.000 dollari potremmo farci governare da Putin... in questo modo i sinistrati potranno 'assaggiare' il comunismo vero almeno una volta.