Edward Luttwak: "Inettitudine da parte di Francia e Germania"

"C'è una grande inettitudine da parte dei Paesi europei contro il terrorismo". Edward Luttwak, politologo ha le idee chiare su quanto accaduto nelle ultime settimane

"C'è una grande inettitudine da parte dei Paesi europei contro il terrorismo". Edward Luttwak, politologo ha le idee chiare su quanto accaduto nelle ultime settimane in Francia e Germania. "I terroristi che hanno agito nelle ultime settimane in Germania e in Francia non sono furbi, organizzati o capaci, e rappresentano una minaccia di bassa qualità. Quello che li rende estremamente pericolosi è l’inettitudine dei governi dei paesi nei quali hanno agito, e l’impreparazione della polizia", afferma in un'intervista al Messaggero. Poi parla dell'Italia: "Nelle ultime ventiquattro ore soltanto, tre sospetti sono stati identificati nel savonese, e un Iman convocato dalla Digos a Reggio Emilia. Le autorità italiane non si sono limitate a schedarli per poi lasciarli andare liberi. Nel primo caso hanno arrestato due dei giovani che avevano postato foto minacciose sul web, perché li hanno trovati collegati ad una rete possibilmente attiva di congiuratori. L’Imam che viveva da anni in Italia e negli ultimi tempi aveva pronunciato sermoni di sospetta intensità ideologica, è stato espulso per i prossimi quindici anni. Questo tipo di vigilanza assidua e serrata alla lunga fa la differenza". A questo punto Luttwak rivolge un'accusa ai francesi per la strage in Normandia: "Malik e Kermish, entrambi nel casellario di polizia, uno conosciuto per le turbe psichiche. Era davvero impossibile mettere insieme i due elementi e concludere che c'era l'ipotesi di un alto rischio?".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 28/07/2016 - 10:08

E come dargli torto?

giampiroma

Gio, 28/07/2016 - 10:17

infatti non è un caso se per la sceneggiatura della PANTERA ROSA a suo tempo scelsero la figura di un ispettore francese Clusot.sono sempre stati rinomati per la loro inettitudine i poliziotti francesi e non è che a livello di strategia militare se la passino meglio.Basta pensare alla linea Maginot.....

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 28/07/2016 - 10:25

Luttwak fa paragoni del caxxo: i tre espulsi dall'Italia sono stranieri, e quindi la cosa era fattibile. Gli attentatori in Francia invece erano tutti cittadini francesi. Espellerli non era possibile. In Germania situazione diversa: il ragazzo di Monaco, CITTADINO TEDESCO NATO IN GERMANIA, era un estremista NAZISTA, antislamico, antiturco e antiarabo e ammiratore di Hitler. E gli altri (quello di Ansbach) un malato mentale non collegabile con la deriva religiosa islamista. In cosa avrebbero sbagliato i tedeschi?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 28/07/2016 - 10:27

condivido

sowilo

Gio, 28/07/2016 - 10:39

Semplicemente fino a quando hai un numero limitato di immigrati riesci a identificarli e controllarli, come sta facendo l'italia, ma quando sei a livello della Francia diventa abbastanza difficile,con interi quartieri omertosi. Vedremo cosa succederà in italia tra qualche anno, con una media di 1000/2000 clandestini che sbarcano giornalmente.

Accademico

Gio, 28/07/2016 - 11:19

Alla politologia del signor Lutwak, preferisco decisamente quella del suo collega Maurizio Crozza. Ben più credibile.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 28/07/2016 - 11:23

----------Edward Luttwak dice bene----i servizi italiani funzionano alla grande----anche per la peculiarità del nostro paese---i nostri servizi si sono affinati nella lotta al terrorismo durante gli anni di piombo e nella lotta alle mafie---bagaglio di esperienza che altri paesi non hanno---hasta siempre---

Emilia65

Gio, 28/07/2016 - 11:24

Grazie a Luttwak che lo sottolinea, però in questo caso credo che lo avevamo capito da soli.

zucca100

Gio, 28/07/2016 - 11:25

Quindi luttwak elogia la prevenzione dell'Italia. Ma come alfano non era un inetto e l'Italia un colabrodo? Avete ragione voi o ha ragione luttwak?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 28/07/2016 - 11:33

Caro Omar, non insistere più di tanto sul nazi attentatore per bilanciare le stragi planetarie dei fanatici salafiti e/o Wahhabiti. Lo sai che una rondine NON fa primavera e un Breivik non fa una civiltà teonazista.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 28/07/2016 - 11:39

Omar El Mukhtar@ Quindi se in Italia si scopre un Italiano che potrebbe fare un attentato, non si può fare nulla ? Il fatto che siano nati in Francia e quindi siano Francesi non le fa venire dei dubbi che lo jus soli sia una minch***a? Hitler non era alleato con il Gran Muftì, grande capo degli Islamici? Hitler non era Antisemita, proprio come voi arabi Islamici? Come mai tutti questi turbati mentali sono Islamici? Rifletti caro..rifletti.

MarcoE

Gio, 28/07/2016 - 11:41

IL problema non è così semplice da risolvere, perché come si può fare a controllare tutti questi svitati?

Ritratto di llull

llull

Gio, 28/07/2016 - 11:53

Credo anche che se dovesse toccare all'italia si rimangerebbe le sue parole.

manente

Gio, 28/07/2016 - 11:56

Bisogna distruggere l'Isis e finanziariamente bloccando i flussi di danaro che arrivano da Arabia Saudita, Emirati Arabi e Quatar. Fino a quando continueranno le scellerate politiche di "accoglienza" indiscriminata per tutti e fino a quando Stati Uniti ed Europa continueranno ad appoggiare i cosiddetti "ribelli moderati", i terroristi sanno bene di avere le "coperture" politiche e mediatiche sufficienti per continuare ad operare indisturbati.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 28/07/2016 - 12:20

elkid Finalmente posso condividerti...

vince50_19

Gio, 28/07/2016 - 12:37

Provo a ri-commentare. Certo Luttwak, certo! Qui abbiamo un'esperienza fatta nella lotta contro le bierre e altri gruppi eversivi estremisti di sx e dx. I compagni che sbagliarono (invece di dire i compagni che spararono ed ammazzarono).. Tuttavia non dimentichi che l'Italia è considerata una porta girevole per chi vuole andare verso il Nord Europa, altrimenti.. Non per nulla il p.d.c. s'è rimangiato l'ennesima promessa: quella di frenare questo stillicidio afferente tratta di carne umana in Libia, pensando in un primo tempo di inviare truppe in quella terra per collaborare con il governo ufficiale. Dopo ha mollato questa idea perché evidentemente troppo rischiosa per l'Italia. Però fa il duro con l'Egitto, salvo poi prendere "orde" di migranti provenienti anche da quella terra. Annamo bene Luttwak, no?

agosvac

Gio, 28/07/2016 - 12:45

E' più che comprensibile che né Francia né Germania riconoscano i propri errori. Come potrebbe la signora merkel riconoscere che questa sua scelta dell'accoglienza è stata una enorme scempiaggine??? Come potrebbe riconoscere che si è messa in casa centinaia di migliaia di islamici molti dei quali sono integralisti e molti degli integralisti sono potenziali terroristi??? Molto meglio identificare gli attentatori come dementi e malati di mente, solo che sono ben lungi dall'essere malati di mente, sanno benissimo cosa fanno e "perché" lo fanno. La Francia è un caso particolare visto che molti attentatori sono addirittura di nazionalità francese, il che significa che coltivavano rancori verso la Francia ed i francesi da molti, moltissimi anni.

dagoleo66

Gio, 28/07/2016 - 12:46

si certo hai perfettamente ragione, l'Italia sta facendo quello che andrebbe fatto, mandarli via, con una scusa qualsiasi,al primo sospetto; solo in questo modo riesci a spezzare sempre in anticipo i disegni od i progetti terroristici. L'italia rispetto a Francia e Germania ha il vantaggio di una polizia abituata a fronteggiare criminalità organizzata ed in passato il terrorismo; questa scuola ha dato i suoi frutti ed oggi siamo l'unico grande paese europeo a non aver subito attentati terroristici di matrice islamica;li abbiamo sempre tolti di mezzo prima che potessero colpire; spero che duri, ma sino ad oggi e' stato un successo indiscusso della nostra polizia.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 28/07/2016 - 12:50

corvo rosso: puoi fare molte cose ma non espellerlo! Ovviamente se c'è evidenza di reato va messo in galera. Ma poi voi ragliate che con i "vostri" soldi dovete mantenerlo a vita!!! In quanto ai "turbati" intanto contiamo quanti sono. E poi vediamo quanti sono i "turbati" non islamici. Il problema è solo statistico. Se fino a 30 anni fa in Italia i "turbati" erano solo "cristiani" ora con 2 milioni di Islamici (in Italia) è ovvio che una certa percentuale di "turbati" spetta anche a loro. A maggior ragione in paesi (come la Francia e la Germania) che di Musulmani ne hanno 8 milioni ciascuno. E dipende anche dal modo in cui si manifesta il turbamento. (1)

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 28/07/2016 - 12:53

Galaverna (2). Infine è vero che il Gran Muftì di Gerusalemme si "alleò" con Hitler ma era una alleanza tesa a proteggere il territorio della Palestina dall'invasione sionista. Non aveva certo connotati "religiosi". E il ragazzo di Monaco ha rivolto la sua furia omicida proprio contro i Musulmani (con ampia evidenza trovata dalla polizia bavarese nel suo computer). E su 8 morti (a parte se stesso) 7 erano "musulmani" 4 turchi e 3 kossovari. Più mazista di così?

alberto_his

Gio, 28/07/2016 - 12:56

Apparentemente si dovrebbe dare ragione a Luttwak, almeno questa volta. Resta il dubbio su quali obiettivi perseguano veramente i servizi di sicurezza

beale

Gio, 28/07/2016 - 13:01

è meglio fronteggiare un esercito che dei cani sciolti. nel primo caso si agisce come in una partita a scacchi, nel secondo il gioco viene improvvisato. Luttwak fa l'intelligentone come se stesse osservando un'esercitazione. poichè è molto introdotto e sa molto sul motivo di queste ondate migratorie, fa venire il dubbio che quanto avvenuto possa essere un esperimento sociale.

wintek3

Gio, 28/07/2016 - 13:10

Omar El Mukhtar, non è vero che fa paragoni del ..... . Vero che non si poteva espellerli ma in galera li si poteva rinchiudere eccome.

Ritratto di matteo844

matteo844

Gio, 28/07/2016 - 13:56

Che la polizia francese faccia acqua da tutte le parti e' sotto gli occhi di tutti.Da qualche giorno molti dicono di prendere come esempio l'Italia,ma l'Italia ha una lunga tradizione in materia. Le nostre forze dell'ordine hanno lottato sul campo in contesti che farebbero pisciare sotto (scusate il francesismo) anche l'Isis. In piu il territorio italiano e' controllato in maniera capillare anche dagli stessi cittadini proprio perche e' nel nostro dna tenere tutto sotto controllo. Dobbiamo essere orgogliosi dei nostri ragazzi che ogni giorno ci difendono e soprattutto orgogliosi di essere italiani.

toiletpaper@lib...

Gio, 28/07/2016 - 14:01

Sir Edward Luttwak, naturalizzato statunitense, dovrebbe ricordarsi di quanto "efficienti" sono stati gli americano dopo il "nine eleven"... e successivamente tenere chiusa la bocca.

Ritratto di Ronny58

Ronny58

Gio, 28/07/2016 - 15:11

zucca- Luttwak intende dire che è meno inetto dei francesi. Ma non è un complimento.

Holmert

Gio, 28/07/2016 - 16:45

Ora per indorare la pillola e scongiurare la minaccia islamica,specie sunnita ISIS,si pensa alle stragi compiute,come dovute a gente "disturbata". Sono forse sani di mente coloro che si lasciano convincere dalle religioni e ne abbracciano i loro princìpi senza se e senza ma? Sono forse sani di mente coloro che pensano di immolarsi per Allah per poi meritarsi un paradiso di vergini e fiumi di latte? In psichiatria si chiamano paranoici ed il loro disturbo "delirio mistico religioso". L'ISIS fa leva su mercenari ben pagati e su credenti deliranti che abbondano tra i lupi solitari, che noi nutriamo e manteniamo,siano essi nativi che migranti. Di questo passo non ci rimane che soccombere,tra papi e politici da 4 soldi che hanno il potere e ci guidano verso il baratro.

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Gio, 28/07/2016 - 17:08

Basta pensare poi a Sarkozy che ha voluto a tutti i costi bombardare la Libia. Ed ora raccolgono con gli interessi a casa loro.

guido.blarzino

Gio, 28/07/2016 - 17:31

Perfettamente d'accordo. Io avevo inviato un commento ca 20 gg fa proprio dicendo che bisognava fermare l'immigrazione, sospendere Schengen per fare repulisti all'interno di ogni Stato, organizzare un sistema integrato di intelligence e, una volta messo un po' di ordine, riesaminare le procedure d'immigrazione sollevando prima l'economia e dando lavoro alla popolazione nazionale.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 28/07/2016 - 20:13

------se invece vogliamo essere dietrologi ---potremmo dire che l'america sta punendo la francia e la germania --per il fatto che la merkel ed hollande di propria iniziativa sono andati da putin per cercare di risolvere la questione ucraina----gli imperialisti americani non hanno gradito---hasta siempre

zucca100

Gio, 28/07/2016 - 21:31

Ronny, a dir la verità luttwak elogia l'Italia, so che vi dà' fastidio, so che aspettate un attentato in Italia x vomitare insulti sul governo, ma la verità' e" questa