Emergenza immigrazione: l'Ungheria mobilita i riservisti

Mentre la Croazia minaccia i magiari - "Abbiamo obbligato gli ungheresi a ricevere i rifugiati che abbiamo mandato lì. Continueremo a farlo" - l'Ungheria completa il muro anti-migranti

Sale l’emergenza migranti al confine tra Ungheria e Serbia. Il governo di Budapest, secondo quanto riportano i media ungheresi, ha richiamato i riservisti per "gestire la situazione dell’immigrazione di massa". La decisione di Budapest è invisa all'Ue: "Non si può solo prendere il buono - fondi strutturali, mercato libero, libertà di circolazione dei lavoratori - e allo stesso tempo rifiutare sprezzantemente i principi dell’Unione". Il ministro della Difesa magiaro, Istvan Simicsko, ha spiegato come la decisione di richiamare alcuni riservisti su base volontaria sia stata presa dietro richiesta del capo di Stato maggiore della Difesa. I riservisti saranno impiegati anzitutto nella vigilanza per le caserme, a rimpiazzo dei militari impegnati nell’emergenza migranti, ma potrebbero adempiere anche ad altri incarichi.

Il provvedimento magiaro è stato preso dopo che l’arrivo di profughi dalla Croazia ha accresciuto a dismisura la pressione alla frontiera con la repubblica ex jugoslava. Proprio stamane, il premier croato Zoran Milanovic ha confermato che la Croazia continuerà a trasferire i rifugiati verso l'Ungheria: "Abbiamo obbligato gli ungheresi a ricevere i rifugiati che abbiamo mandato lì. Continueremo a farlo", ha affermato il primo ministro durante una visita al centro di accoglienza a Beli Manastir, vicino alla frontiera tra Croazia, Serbia e Ungheria.

Intanto, nelle ultime 12 ore circa 4mila rifugiati sono passati illegalmente alla frontiera tra Croazia e Ungheria, vicino alla città croata di Koprivnica, secondo il portale Index.hr. I profughi sono stati trasportati con treni e autobus alla località di Botovo alla frontiera serba, riferisce il portale citando fonti delle ferrovie croate, e da lì le autorità croate li hanno indirizzati ai passi frontalieri informali. Nelle ultime 10 ore, l'Austria ha ricevuto quasi 7mila rifugiati provenienti dall'Ungheria, inviati alla frontiera dalle autorità di Budapest.

Proprio in queste ore, un portavoce del ministero della Difesa ha annnunciato che l’Ungheria ha completato la barriera di filo spinato di 41 km alla frontiera con la Croazia. Gli altri 330 km del confine con la Croazia sono segnati dal fiume Drava, difficilmente valicabile dai migranti.

Commenti
Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Sab, 19/09/2015 - 11:50

In Italia mobilitiamo boldrini, vendola, grasso, renzi, mattarella & c.

Cheyenne

Sab, 19/09/2015 - 11:50

Paese serio

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 19/09/2015 - 11:52

speriamo si cominci a sparare così finisce questa farsa voluta dal NUOVO ORDINE MONDIALE, NEANCHE QUESTA VOLTA VINCERETE, DOPO AVER FINANZIATO HITLER, ADESSO CERCATE DI IMPADRONIRVI DEL PIANETA CON LA FINANZA E LA RELIGIONE. IL VOSTRO TEMPO STA SCADENDO E RITORNERETE ALL'INFERNO INSIEME AI VOSTRI SEGUACI POLITICI RENZI, MERKEL HOLLANDE, OBAMA IN TESTA. IL MALE MUORE, LA GUERRA DEL TEMPO FINISCE. LIBERA NOS A MALO

Ritratto di .MissPiggott...

.MissPiggott...

Sab, 19/09/2015 - 11:55

DIFENDERE LA PATRIA E PROTEGGERE I PROPRI CITTADINI E CONNAZIONALI DALLE MINACCIE ESTERNE E DAGLI ATTACCHI ALLA SICUREZZA NAZIONALE... un concetto sconosciuto ai politicanti della REPUBBLICHETTA DELLE BANDERUOLE DEI TRADITORI E DEI VOLTAGABBANA

linoalo1

Sab, 19/09/2015 - 12:08

Le soluzioni sono solo due!!!La prima e la più logica è quella di RESPINGERE GLI IMMIGRATI ANCHE CON LA FORZA!!La seconda,che purtroppo sarebbe causata dai Comunisti e dal Clero,è quella che siamo noi Europei a dover Emigrare per lasciare il posto a tutti i Migranti che ci stanno invadendo!!!!

Raoul Pontalti

Sab, 19/09/2015 - 12:27

...Da quando Orbàn ha detto che avrebbe fermato i migranti con il muro è scoppiata l'immigrazione selvaggia attraverso proprio l'Ungheria. I migranti sono bloccati sul confine serbo? Come avevo preconizzato a suo tempo corbellando le orbanate i migranti aggirano il muro al confine serbo ed entrano in Ungheria via Croazia. Qualcuno dovrebbe spiegare ad Orbàn il principio dei vasi comunicanti...

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Sab, 19/09/2015 - 12:47

Criticammo con disgusto il "FRATERNO AIUTO" che il blocco comunista inflisse ai poveri ungheresi; la storia ci ha dato ragione. Oggi subiscono una "FRATERNA RICHIESTA D'AIUTO" che, come l'altra, mai fu richiesta. Stavolta speriamo si possano difendere, in quanto questo popolo serio e capace, sapendo cavarsela da solo, non ha bisogno di tanta "FRATERNITA". E, con buona pace delle boldrine, neppure noi!

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 19/09/2015 - 12:51

Fino a quando l'Unione Europea non deciderà di mettere in atto il blocco navale davanti alla Turchia la situazione continuerà a peggiorare. Se non si farà così occorre informare i cittadini europei che si devono preparare ad accogliere MILIONI di profughi, veri e fasulli. Buon senso suggerisce che non possiamo assistere con le mani in mano all'invasione, occorre reagire con la politica della dissuasione assieme alla fermezza di chi ha ragione. L'Onu non può piagnucolare per voce del suo insignificante segretario con gli occhi a mandorla reclamando regole internazionali che sono superate dagli eventi. Anche le guerre vanno contro i diritti umani, l'Onu fermi i musulmani guerrafondai assatanati e i profughi potranno tornare alle loro case.

fisis

Sab, 19/09/2015 - 12:56

L'Ungheria è tra i pochi europei ad aver compreso appieno la gravità del problema dell'invasione immigratoria, e dovrebbe servire da modello per gli altri paesi.

moshe

Sab, 19/09/2015 - 13:08

I governi con le palle e che tengono in primis al bene della propria nazione esistono, noi purtroppo siamo governati da buffoni incapaci, che cercano di nascondere le proprie incapacità dietro ad una facciata di finto buonismo a tutti i costi. Il nostro è un governo che sta tradendo la propria nazione, e come tale VA PORTATO DAVANTI AD UNA CORTE CON L'ACCUSA DI ALTRO TRADIMENTO !!!!!

antipodo

Sab, 19/09/2015 - 13:25

Giusto ma non e' abbastanza!

MEFEL68

Sab, 19/09/2015 - 13:38

La verità è che siamo con la Merkel fino al collo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 19/09/2015 - 13:47

il muro è terminato...in un battibaleno. Da noi sarebbe stata un'opera incompiuta.

elpaso21

Sab, 19/09/2015 - 13:52

La Croazia e l'Ungheria si palleggiano i migranti. Ma la Slovenia è un argomento proibito?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 19/09/2015 - 14:05

REPETITA JUVANT. Questa gente se ne stava in Turchia (dove doveva lavorare per vivere) da qualche anno. Poi vedono alla televisione che un SACCO di Africani giovani e forti, vengono RACCATTATI fino davanti le spiagge Libiche , da NAVI MILITARI superattrezzate con SALA PARTO e NURSERY e vengono portati in un paese che si CHIAMAVA ITALIA (una volta perche ora è diventato MUSSALIA) (copyright) e vengono trattati da RE senza far niente. Al che hanno pensato perche LORO si e noi NO, ed ecco che sono partiti per la Grecia, che ha la sua "LAMPEDUSA" SOROS a 4 Km dalla Turchia. Come sempre i CATTIVI ESEMPI generano le TRAGEDIE. Grazie Napolitano, grazie Letta,grazie Renzi,grazie Bergoglio,grazie Boldrini e grazie COCOMERIOTAS. Pace e bene dal Nicaragua FELIX

Ritratto di NIKONISTA

NIKONISTA

Sab, 19/09/2015 - 14:50

Pensiamo a quanto ci costano, tanto a livello europeo che italiano (visto che c'e' ancora chi sostiene che i soldi agli immigrati non siamo noi a darli ma l'europa volutamente minuscola, dimenticandosi pero' che quando c'e' da spremere le tette della mucca noi siamo europei ma quando si tratta di reclamare siamo italiani quasi corpo estraneo all'europa medesima); ed intendo, per costo, tuto. Dalle forze armate per "soccorrerli", alla sanita', ai "favori" all'istruzione per loro scordandosi il nostro diritto allo studio, alle case, ai centri di aocoglimento eccetera eccetera. Una vergogna. Poi dicono che e' sbagliato fare la guerra tra poveri: in effetti si' perche', relativametne a quanto loro ottengono, quelli mica sono poveri. I poveri siamo noi.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 19/09/2015 - 14:52

A TUTTO QUESTO CASINO, DOBBIAMO RINGRAZZIARE SOPRATUTTO LA MERCHEL CHE CON TA SUA INCOSCENZA E LA SUA INCAPACITÀ DI FARE POLITICA, HA SEGNATO LA FINE DELL`UNITÀ EUROPEA, """QUELL`UNITÀ CHE NON È MAI ESISTITA, PER IL TROPPO INGORDIGIO DEI PARLAMENTARI EUROPEI"""!!!

sesterzio

Sab, 19/09/2015 - 14:52

Ci sono ancora Stati che sanno difendere il proprio territorio e tutelare i propri cittadini. I nostri governanti difendono solo la propria poltrona ed il portafoglio. Se poi i nostri discendenti vivranno in una fogna di paese,peggio per loro.

Razdecaz

Sab, 19/09/2015 - 15:18

Se l'Ungheria non avesse chiuso, le frontiere sarebbe stata invasa. La svolta della merkel, una mia osservazione riguardante il caso. La merkel ha invitato i siriani ad andare in germania che lì avrebbero trovato il lavoro e il loro futuro. Se taceva, era meglio! I siriani sono partiti a centinaia di migliaia con destinazione germania. Rifugiati che fuggono dalle guerre non ce ne sono. Allora che fa la merkel? Chiude le frontiere; l'austria segue l'esempio. Se non avesse costruito il muro spinato, l'Ungheria, avrebbe avuto sul suo territorio l'invasione siriana con la distruzione della propria nazione. Dobbiamo dargli torto per quello che ha fatto?

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Sab, 19/09/2015 - 15:27

X manganellomonello - Si sono già mobilitati per mandarli a prendere. Loro hanno il cuore grande e noi "BESTIE".

apostrofo

Sab, 19/09/2015 - 17:42

Sarebbe interessante sapere come l'Italia si si è organizzata per fronteggiare la imminente invasione attraverso la Slovenia,quella nazione dove si trova Kobarid a circa 5 km dal confine italico. Kobarid era Caporetto. Siamo pronti ad un'altra Caporetto ? Temo di si. E la Merkel fa la generosona. Li chiama e poi li blocca ad invadere altri paesi ! Ma il centrodestra italiano che fa ?

MEFEL68

Sab, 19/09/2015 - 17:49

@@@ do-ut-des ...e se pure l'avessero finito, qualche gruppo di ecologisti rossi, l'avrebbe fatto abbattere perchè abusivo o per impatto ambientale.

apostrofo

Sab, 19/09/2015 - 17:56

Se la gran parte dei migranti arriva per ragioni economiche dal terzo mondo, mi chiedo che cosa ha fatto l'ONU attraverso la sua FAO ( il cui motto è " FIAT PANIS " ) in questi paesi in tanti anni di presunta attività, finanziata da enormi contributi dell'occidente. Se questi sono i risultati ....

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 19/09/2015 - 18:07

Questi Stati stanno creando corridoi di flusso super controllati per scaricare la ricchezza tutta a noi! Che sprovveduti! Noi siamo invece tremendamente fortunati, cultura, talenti e pagatori di pensioni. Propongo di istituire il Giorno del Migrante, festa nazionale per celebrare il prossimo milione di "rifugiati" africani e musulmani che daranno lustro al nostro Paese.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 19/09/2015 - 18:32

Carissimo RAPERONZOLO non dirlo neanche per scherzo, che va a finire che poi qualcuno dei nostri LUMINARI S/governanti ci pensa davvero a PROPINARCELO!!! Saludos cordiales dal Nicaragua FELIX

nunavut

Sab, 19/09/2015 - 23:10

La Croazia ha "obbligato" l'Ungheria ad accogliere "non so che titolo dare migranti,clandstini,profughi cmq. i gli ustascia devono fare attenzione che gli Ungheresi si sanno difendere,lasciando la teoria dei vasi comunicanti al mio corregionale Pontalti,intanto costruiscono un muro anche con la Croazia poi + a nord un fiume (se ricordo bene Danubio) che fa da confine fra i due stati

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 19/09/2015 - 23:26

I clandestini stanno facendo affiorare il volto della vera Europa. Dietro la moneta comune il vuoto assoluto. NEL VUOTO ASSOLUTO SOLO LE CIANCE DEGLI IPOCRITI BUONISTI.