Emma Bonino: "Europa si inchina a Erdogan per il patto sui migranti"

L'accusa a Bruxelles: chiudono un occhio pur di tenersi buona la Turchia

È "una specie di patto tacito e diabolico", un'intesa per la quale l'Unione Europea si impegna a essere "silente su quello che succede in Turchia", purché il Paese tenga fede alla sua metà dell'accordo sui migranti.

A parlare, alla Stampa, è Emma Bonino, che punta il dito contro un'Europa di leader "così supllicanti" che non vogliono "nemmeno sapere cosa ne fa la Turchia di questi migranti" e accusa di un atteggiamento ambiguo anche il presidente turco, pronto a tuonare contro la Germania per il riconoscimento del genocidio armeno, ma con ben altro in testa.

Non è la questione armena a preoccupare Erdogan, dice la Bonino, ma piuttosto riuscire a portare a termine "la riforma presidenziale che gli darebbe pieni poteri" e ridurrebbe ulteriormente il già scarso potere delle opposizioni.

Un obiettivo chiaro e ribadito a più riprese dal nuovo premier turco, Binali Yildirim, poco più che una pedina di Erdogan, per arrivare al quale il Presidente è pronto a eliminare l'opposizione filo-curda, con la cancellazione dell'immunità politica già approvata dal parlamento e una ridda di cause pronte ad abbattersi su di l

Una situazione sempre meno democratica che difficilmente l'Europa potrà arginare, perché "quando ci si pone come supplicanti in ginocchio si perde qualunque leva politica".

Commenti

Villanaccio

Sab, 04/06/2016 - 10:32

Il ricatto di Erdogan: Io in Turchia faccio quello che voglio da vero dittatore. Sputo sui diritti umani e non riconosco nessun genocidio. Datemi i soldi e lqasciatemi in pace. In caso contrario vi spedisco in Europa 2 milioni di siriani dalla sera alla mattina.....

Ritratto di Paulus+

Paulus+

Sab, 04/06/2016 - 10:55

É se noi europei affidassimo alla Cina il controllo delle coste del nord_Africa al fine di bloccare le emigrazioni di massa potrebbe essere una soluzione?

giovanni951

Sab, 04/06/2016 - 11:29

cara Emma...i nostri politici sono a 90 gradi nei confronti di tutti tranne che di noi italiani. Che li lasciamo fare.

venco

Sab, 04/06/2016 - 11:41

Predicatrice di accoglienza che adesso tira fuori un po di cervello.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 04/06/2016 - 11:42

Tanto che erdogan e la Turchia saranno nella Nato e tanto che l'abbronzato sarà al potere non ci sarà alcuna possibilità di fermare il neo sultano e ancor meno se a vincere le elezioni sarà madama clinton, perfetta continuatrice del progetto imperialistico portato avanti dagli Usa!

vince50_19

Sab, 04/06/2016 - 11:54

Adesso l'hai detta giusta Emma: er-do-cat è un sultano fra i più illiberali, ma gente come monsieur cognaca predica l'ingresso della Turchia in Ue perché evidentemente l'abbronzato affiliato alla ur lodge Maat lo desidera. Adesso puoi e devi dire quel che vuoi: oltretutto non c'è più Marco a metterti la mordacchia secondo il suo sentire..

bobots1

Sab, 04/06/2016 - 12:05

Ma ci rendiamo conto che fino a poco fa si parlava di una Turchia nella EU? Un paese tradizionalmente contario ai nostri usi,religioni e tradizioni... vedi la non integrazione di milioni di Turchi in Germania.

Una-mattina-mi-...

Sab, 04/06/2016 - 12:09

L'EUROPA si è posta volontariamente sotto RICATTO e a sua volta RICATTA i paesi che la compongono, i quali RICATTANO, quindi, i propri cittadini. E' solo un gran giro di ESTORSIONE, d'altro canto non per nulla è rappresentata da un presidente alcolizzato.

killkoms

Sab, 04/06/2016 - 12:11

ogni tot anni ne dice una giusta..!

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 04/06/2016 - 12:43

Emma, Emma, negli ultimi 20 anni non hai combinato niente di buono, dal ministero del commercio internazionale con il governo Prodi 1996-1998, ai voti europei buttati nel cesso nel 2000 per volere di quel narciso di Giacinto, all'acquiescenza totale all'India nella vicenda maro', come ministro degli esteri con il bradipo Letta. Con queste credenziali, a Erdogan non fai neanche il solletico.

Linucs

Sab, 04/06/2016 - 12:50

I turchi vanno presi a calci nel culo, come insegna la storia d'Europa.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 04/06/2016 - 13:03

è meglio che si preoccupi del suo tumore :-)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 04/06/2016 - 13:18

a voi donne non dispiace...quella che dice di restare nell'euro..

umberto nordio

Sab, 04/06/2016 - 13:19

Alla Bonino dei migranti che continuano ad arrivare non interessa niente. Lei si preoccupa (giustamente) dei diritti civili calpestati dal turco.

rino biricchino

Sab, 04/06/2016 - 14:52

Dico una cosa che non dovrei dire ma a noi può fare solo comodo un paese come la Turchia a carattere dittatoriale, come lo erano l'Egitto e la Libia. Meditate gente, meditate

steffff

Sab, 04/06/2016 - 15:28

@giovanni951: ... perche' noi siamoa 90 gradi nei loro confronti.....vedremo domenica prossima quanto questo e' vero....

chicasah

Sab, 04/06/2016 - 16:20

la Turchia ha trov ato un bel sistema per farsi mantenere! E noi ci caschi amo,qui c'è qualcosa che non quadra.c'è qualcuno fra noi che divide con la Turchia.

Cheyenne

Sab, 04/06/2016 - 17:01

la bonino è stata una grande delusione al momento di fare fatti e non di sproloquiare

Sleeper

Sab, 04/06/2016 - 17:05

È ora di sbattere fuori la Turchia da ogni genere di alleanza con l'Occidente. Abbiamo il nemico in casa, è un dato di fatto. La Turchia ipocrita ed integralista di Erdogan ha rischiato di portarci in guerra contro l'unico potenziale alleato (leggasi Russia) alla lotta al terrorismo islamico, a tutto vantaggio di quest'ultimo! Non essendo riuscito in tale intento l'ottomano baffuto ora ci riempie di immigrati. La Turchia non è Europa e andrebbe cacciata a calci anche dalla NATO.

Il giusto

Sab, 04/06/2016 - 17:37

Mortimer...complimenti,rappresenti in pieno il bananas tipico...

asalvadore@gmail.com

Sab, 04/06/2016 - 18:11

A Emma Bonino gli anni non perdonano e affettano la capacitá di ragionare. I principi non contano e quello che la realtá é che dei turhi non ci possiamo fidare, per lo meno del aspirante dittatore Erdogan.

nova

Sab, 04/06/2016 - 18:11

Alla vigilia dell'aggressione NATO alla Libia nel 2011 la Bonino dichiarava: 'che sarà mai un eventuale milione di profughi libici per una grande nazione come l'Italia !'

narteco

Sab, 04/06/2016 - 20:21

Una abortista come la bonino che finge di attacare Erdogan malgrado sia da sempre serva dei poteri forti e lobbies lgbt nonchè max serva del piano Kalergi che vede in testa turchia e paesi del golfo come primi finaziatori della jihad tramite invasione musulmana mostra ancora 1volta quanto sia buffona e smascherata da tempo essendo eletta perfino membro onorario di Crisis Group da G Soros che ha creato solo guerre ed esodi di massa pro piano kalergi.L'unico patto tacito e diabolico è quello suo con soros e open society o open border ossia laide onlus con finti fini umanitari il cui ultimo fine è il genocidio etnico delle popolazioni autoctone d'Europa da islamizzare.La bonino come papa imbroglio son solo utili idioti che pensano ancora di coglionare il mondo esibendo luridi premi avuti dailoro marci padroni creatori di tale mondo diabolico ormai diffuso ovunqnue nelle istituzioni politiche e religiose e coperti dai loro media serventi sempre più ridicoli e vomitevoli.

Ritratto di PESCE2016

PESCE2016

Dom, 05/06/2016 - 01:09

la riforma presidenziale che gli darebbe pieni poteri

Ritratto di PESCE2016

PESCE2016

Dom, 05/06/2016 - 01:13

Emma Bonita dice che Erdogan e' molto preoccupato del"la riforma presidenziale che gli darebbe pieni poteri". Non una parola sul massacro dei curdi, perche'? AI POSTERI L'ARDUA SENTENZA