Ereditano un appartamento e trovano un miliardo... di lire: solo carta straccia

I soldi erano custoditi nella cassaforte di un appartamento a Malta. I proprietari erano morti da anni

Sarebbero diventati miliardari, se solo non fossero trascorsi tredici anni da quando la lira non ha più corso legale. E così con tutta quella moneta, circa un miliardo, trovato all'interno della cassaforte dell'appartamento ereditato a Malta, non sanno davvero cosa farci. I tempi per convertire quella carta straccia in euro sono ormai scaduti: i soldi probabilmente erano custoditi in quell'appartamento da anni.

L'abitazione era di proprietà di una coppia di vicentini, morti tra il 2008 e il 2010. I due, come racconta il "Gazzettino", avevano acquistato quella casa nell'isola per trascorrerci le vacanze. Non avevano figli, quindi l'avevano lasciata a una parente. In quella casa non ci è andato nessuno fino al Natale 2014 quando la donna ha chiesto al nipote di darci un'occhiata.

E proprio lui ha trovato i soldi in cassaforte. C'erano 990 milioni di lire, per l'esattezza.

Soldi che non potranno neppure abbandonare l'isola. L'iter prevede il deposito in banca e lo spostamento fuori dai confini via bonifico, ma nessun istituto di credito maltese ha accettato di sobbarcarsi l'operazione.

Commenti

Raoul Pontalti

Gio, 07/05/2015 - 16:01

Ecco cosa può succedere quando si nascondono i soldi sotto il materasso...

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 07/05/2015 - 16:21

non buttate via le Lire, tra breve torneranno a circolare di nuovo.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 08/05/2015 - 21:46

Anche se non hanno valore corrente possono acquistarlo come pezzi rari. Tuttavia mi sembrava di ricordare che la Banca d'Italia cambia tuttora le lire in Euro, mi sembra strano che non lo faccia più.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 08/05/2015 - 21:48

Il fatto rimane comunque una lezione per chi vuol racimolare beni a casa sua. Se avessero tesaurizzato dell'oro o dei gioielli adesso si ritroverebbero straricchi.