Gli euroscettici tedeschi: "La Grecia via dall'euro (Per il bene di Atene)"

Alternativa per la Germania pubblica un manifesto perché si favorisca un progetto di uscita negoziata della Grecia dall'Eurozona

Per loro la Grexit è l'unica via d'uscita. Non solo per Atene, ma soprattutto per la Germania. Preoccupato per la crescita dei sentimenti antitedeschi in Europa, il partito teutonico Alternativa per la Germania chiama a raccolta i partiti europei moderati perché favoriscano un progetto di uscita negoziata della Grecia dall'Eurozona, nel rispetto dei principi di sussidiarietà e di libera concorrenza che animano l'Unione. A tal proposito, AFD ha scritto un manifesto, redatto da Joachim Starbatty, professore emerito di economia dell'Università di Tubinga e parlamentare europeo, per spiegare le ragioni di tale posizione.

"Alternativa per la Germania nota con profonda preoccupazione che la politica di salvare l’euro a qualsiasi costo (sostenuta dal governo tedesco) ha condotto a una violenta reazione anti-tedesca in Grecia, rimarca che una valuta sopravvalutata ha privato l’economia greca di qualsiasi speranza di tornare competitiva, ha portato a disoccupazione di massa e ha prodotto una “generazione perduta", si legge nel Manifesto. Che poi continua: "La prosecuzione dell’unione monetaria nella sua forma attuale è contraria agli interessi della società greca e della sua economia, che richiede una forte svalutazione per tornare sulla strada della ripresa".

Inoltre Alternativa per la Germania "condanna la situazione attuale, nella quale i contribuenti europei sono obbligati a sostenere un’unione monetaria fallita, prolungando le sofferenze della società greca. Una simile politica non ha alcuna giustificazione economica o morale, non ci si può attendere che la Germania riduca la propria competitività per risolvere la crisi dell’Eurozona, e d’altra parte che una “svalutazione interna” non potrà migliorare la competitività della Grecia".

Insomma, per il partito euroscettico, "quanto più lunga sarà la sua esistenza, tanto maggiori le perdite per i contribuenti europei e per il popolo greco, le cui vite sono state rovinate dalle politiche di austerità e qualsiasi ristrutturazione del debito greco dovrebbe essere accompagnata a una proposta di uscita concordata della Grecia dell’euro".

Il partito ha fatto la sua comparsa sulla scena politica tedesca nel 2013 al grido: "La Germania non ha bisogno dell'euro" e "Ogni popolo deve poter decidere liberamente la propria valuta". Il fondatore è Bernd Lucke, docente di macroeconomia all'Università di Amburgo.

Commenti

martinsvensk

Lun, 23/03/2015 - 15:18

Che bellezza. Spero valga anche per l'Italia via dall'Euro e che ci sia l'Oceano Pacifico tra noi e la germania. Non voglio avere niente a che fare con questo paese.

vince50

Lun, 23/03/2015 - 16:38

Dopo aver voluto l'ammucchiata e "approfittato"dei presenti,adesso ognuno a casa propria.

mila

Lun, 23/03/2015 - 17:42

C'e' anche qualche Tedesco quasi onesto.

gneo58

Lun, 23/03/2015 - 18:13

e se facessimo invece......... fuori dall'euro la Germania ?

RawPower75

Lun, 23/03/2015 - 18:20

Certo, dopo averli sfruttati e spremuti per benino...

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 23/03/2015 - 18:30

Grande Germania , poi prima di esultare guardate come si ridurrà la Grecia fuori dalla Comunità sarete così pure voi sarete fortunati se troverete cibo nei cassettoni della spazzatura.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 23/03/2015 - 18:55

LE BANCHE TEDESCHE PIENE DI BOND GRECI ED IL GOVERNO TEDESCO KE HA PRESTATO 60 MILIARDI ALLA GRECIA SAREBBERO UN PO MENO FELICI PERKE' IN TAL CASO LA GRECIA FALLIREBBE E NON VEDREBBERO PIU' UNA EURO.

martinsvensk

Lun, 23/03/2015 - 20:10

Gli Italiani penso invece che staranno molto meglio senza un'alleanza con la Germania sempre nefasta per tutti i paesi.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 23/03/2015 - 20:34

GNEO58 SAREBBE UNA OTTIMA IDEA PER LA GERMANIA NE GUADAGNEREBBE LEI INVECE DI MANTENERE VOI.PARASSITI ED EVASORI FISCALI.

martinsvensk

Lun, 23/03/2015 - 23:16

Se veramente la Germania guadagna cominci ad andarsene, ma non credo che lo farà visto che nessuno comprerebbe i suoi prodotti. Io qui in Svezia già lo faccio da anni.