Le Femen contestano il Front National

Un gruppo di contestatrici ha tentato di interrompere il discorso di Marine Le Pen

PARIGI. Ormai è un appuntamento fisso. Ogni primo di maggio le Femen cercano di boicottare gli eventi che il Front National organizza nella capitale francese. E, puntualmente, vengono fermate e arrestate. Era già successo lo scorso anno quando, in questa data, tre attiviste a seno nudo, con un «Heil Le Pen» dipinto sul busto e facendo il saluto nazista da un balcone del Boulevard de l'Opéra avevano disturbato il discorso che la leader del partito di destra francese stava tenendo. Riconosciute, erano state arrestare.

Anche quest'anno cinque contestarici si sono presentate di fronte al centro congressi, sempre a Parigi, in cui i dirigenti e i militanti lepenisti si sono ritrovati per un congresso commemorativo di Giovanna d'Arco. In questa occasione hanno parlato dal palco Marine e sua nipote Marion Le Pen. I cui discorsi sarebbero dovuti essere interrotti dalle urla delle contestatrici. Anche quest'anno erano a petto nudo e con il corpo ricoperto di scritte che contestavano e insultavano il Front National. Si sono presentate di fronte alla sala congressi e hanno tentato di entrare, venendo però immediatamente riconosciute e bloccate dal servizio d'ordine del partito. Che le ha poi consegnate alle forze dell'ordine che le hanno portate via.

Commenti

Aegnor

Dom, 01/05/2016 - 17:33

Speditele in medio oriente a protestare

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 01/05/2016 - 18:08

Che pena queste deficienti.....

Koch

Dom, 01/05/2016 - 18:56

Anche voi a parlare di queste squallide ? Ma allora siete peggio dei comunisti!

katy61

Lun, 02/05/2016 - 07:44

Ma ricopritevi! Ai giornali interessano solo le vostre tette al vento non quello che dite o pensate.. stupide e insignificanti. Chi si denuda per attirare l attenzione su temi molto seri è veramente decerebrata.

Tobi

Lun, 02/05/2016 - 08:28

queste signorine quando si esibiscono dovrebbero anche mostrare stampato il nome del padrone che le sponsorizza.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 02/05/2016 - 13:55

una bella protesta anche ad Islamabad?