La figlia posta video con iPhone X, Apple licenzia un suo ingegnere

Rivelazione di informazioni sensibili: ingegnere licenziato dalla Apple perché sua figlia aveva postato un video con il nuovo iPhone X

Una ragazza americana gira e posta un filmato in cui appare il nuovissimo iPhone X e Cupertino licenzia il padre per rivelazione di informazioni sensibili. L'upload su YouTube costa caro a Brooke Amelia Peterson. Qualche giorno fa la ragazza aveva caricato sul portale un filmato nel quale utilizzava un iPhone X, il nuovo modello di smartphone in arrivo nei negozi il prossimo 3 novembre. Peccato che suo padre fosse un ingegnere di Apple. E Cupertino, secondo quanto racconta la stessa Brooke in un nuovo video, ha deciso di licenziarlo per rivelazione di informazioni sensibili.

Il video, girato ad agosto, è stato pubblicato dopo la presentazione ufficiale dell'iPhone X, e mostra la ragazza nel campus di Cupertino con in mano un esemplare del nuovo modello di smartphone. Nel giro di poco tempo il filmato è diventato virale. Blog e siti specializzati lo hanno ripreso e fatto circolare in rete. La cosa non è sfuggita alla Apple, datore di lavoro del padre della ragazza. L'uomo è, infatti, un ingegnere ed era impegnato alla progettazione dei circuiti wireless del nuovo iPhone. Nel video, tra l'altro, appariva lui stesso raccontando che a dicembre sarebbe stato trasferito nel nuovo Apple Park. Ma il trasferimento nella nuova sede per lui non arriverà mai perché, secondo quanto racconta sua figlia, è stato licenziato.

Apple intanto non ha ancora commentato o smentito la notizia.

Commenti

giosafat

Lun, 30/10/2017 - 15:52

Sono convinto che il mio vecchio Nokia 6300 vada più che bene: fa e riceve telefonate, insomma fa da telefono. Il resto è per acchiappare polli....

Ritratto di riana

riana

Lun, 30/10/2017 - 19:06

Bene. Ha trionfato la giustizia.

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 30/10/2017 - 21:17

Ma che furbacchione a parlare del nuovo Apple prima che sia disponibile. E dire che si tratta di un ingegnere

routier

Mar, 31/10/2017 - 09:17

Per chi ha bisogno solo di un telefono portatile, lo smartphone "et similia" sono costosi, complessi e superflui.

Fjr

Mar, 31/10/2017 - 09:53

Il video è stato pubblicato dopo la presentazione ma non sono stati date informazioni tecniche ne’ tantomeno è stato smontato e ripreso ,ma di quali dati sensibili va cianciando Apple,e poi il video è diventato virale quindi solo pubblicità per la mela ,sono curioso di sentire cosa diranno i giudici quando l’ing farà causa ,tanto il lavoro ormai è andato