Filmate a Istanbul le tre minorenni inglesi arruolatesi nell'Isis

Shamima Begum, Kadiza Sultana e Amira Abase individuate nella città turca mentre aspettano l'autobus. Da lì sono passate in Siria

Un nuovo video ritrae le tre minorenni jihadiste inglesi che hanno lasciato casa, amici e famiglia, per combattere al fianco del Califfato.

Shamima Begum, Kadiza Sultana e Amira Abase hanno tra i 15 e i 16 anni e sono partite da Londra alla volta della Siria - passando per la Turchia - per diventare mogli dei tagliagole, folgorate dalla propaganda di Abu Bakr al Baghdadi.

A Istanbul, dove sono state avvistate l'ultima volta, avrebbero incontrato un intermediario dell'Isis, che ha facilitato l'ultima tappa del loro viaggio verso i territori dello Stato Islamico. Le precedenti immagini risalivan, invece, al 17 febbraio, quando le tre teenager sono state filmate dalle telecamere dell'areoporto di Gatwick, dove si sono imbarcate su un volo della Turkish Airlines per Istanbul.

Nelle ultime ore, ecco nuovi frame grazie alle telecamere a circuito chiuso montate in una stazione degli autobus della città turca: le ragazze appaiono bardate per coprirsi dal freddo e dalla neve, mentre aspettano il passaggio. Da lì, poco dopo, hanno valicato il confine e abbracciato Daesh in Siria.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 01/03/2015 - 10:16

Il loro destino è segnato, dopo essere sbattute a dovere dai tagliagole ci lasciarennala pelle. Tre in meno.

Stepas2

Dom, 01/03/2015 - 10:28

Il giorno che una "Amira Abase" o una "Kadiza Sultana" sono (considerate) inglesi e' l'inizio di tutto. "sempre la confusion delle persone principio fu del mal della cittade" Queste sono inglesi di lingua? di sangue? di cultura? di religione? di eredita' storica? Non e' mica il passaporto che fa il cittadino! P.S. Ma non c'e' la scuola obbligatoria in Inghilterra?

Much63

Dom, 01/03/2015 - 10:55

Speriamo tutto finisca bene, altrimenti queste ritorneranno incinte e ne avremmo altri da sfamare.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 01/03/2015 - 11:16

Quando un domani si scoprirà che sono morte, ci sarà sen'altro qualche TESTA DI CUCUZZA che dirà:"poverine non sapevano quel che facevano"

Agostinob

Dom, 01/03/2015 - 11:34

Speriamo che arrivino presto e che, una volta arrivate, richiamino le nostre due scemine così ce ne togliamo d'attorno 5 in una volta sola.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Dom, 01/03/2015 - 12:10

Tra le tante categorie caratteriali, con le quali possono essere distinti gli umani, c'è quella del 'masochista'. Da ciò ne consegue che, qualsiasi azione esso compia contro sé stesso, anche non avendo ben precisi gli effetti nefasti che essa comporti, il masochista non merita la pietà degli altri proprio perché quella azione deriva da una sua libera scelta. Si aggiunga a questo che le tre sventurate hanno un'età adolescenziale: ovvero non sono in grado di giudicare rettamente. In conclusione: assolutamente fuori luogo preoccuparsi della fine che potrebbero fare quelle tre cretinette. Per una vera Civiltà è giusto provare sentimento di pietà solo per chi merita pietà. E il criterio per stabilire - a livello di Stato, di Nazione - chi merita pietà è il preservare l'integrità e la sicurezza di un'intera comunità dagli effetti negativi che potrebbero generarsi da quel senso di pietà così frettolosamente concesso sia a singoli che a minoranze.

Ritratto di no_malagiustizia

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Dom, 01/03/2015 - 12:25

Tra le tante categorie caratteriali, con le quali possono essere distinti gli umani, c'è quella del 'masochista'. Da ciò ne consegue che, qualsiasi azione esso compia contro sé stesso, anche non avendo ben precisi gli effetti nefasti che essa comporti, il masochista non merita la pietà degli altri proprio perché quella azione deriva da una sua libera scelta. Si aggiunga a questo che le tre sventurate hanno un'età adolescenziale: ovvero non sono in grado di giudicare rettamente. In conclusione: assolutamente fuori luogo preoccuparsi della fine che potrebbero fare quelle tre cretinette. Per una vera Civiltà è giusto provare sentimento di pietà solo per chi merita pietà. E il criterio per stabilire - a livello di Stato, di Nazione - chi merita pietà è il preservare l'integrità e la sicurezza di un'intera comunità dagli effetti negativi che potrebbero generarsi da quel senso di pietà così frettolosamente concesso sia a singoli che a minoranze.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 01/03/2015 - 12:38

Per fortuna la selezione naturale fa suicidare gli errori di natura.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 01/03/2015 - 13:15

Ma perchè non hanno portato con loro anche le due stupidotte ultime e le due stupidotte di qualche anno fa.

agosvac

Dom, 01/03/2015 - 13:21

Altre tre deficienti che vanno ad ingrossare le fila delle ragazzine pronte a rinunciare alla loro libertà per sollazzare chi le schiavizza!!! Ma dove sono andate a finire le lotte fatte dalle donne per essere libere contro la schiavitù dell'uomo???? Non lo capiscono che nell'integralismo islamico la donna ha una sola ed unica funzione???????

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 01/03/2015 - 13:35

Con quei nomi sono tutto fuorchè inglesi. ma scusate sapete dove sono le state seguendo passo dopo passo, sono minorenni e voi lasciate che faccaino i c...i propri...dov'è la polizia DOVE SONO I GENITORI?....Cominciamo ad arrestare i genitori che non sono riusciti da dare una educazione normale alle figlie e poi a catena sbattiamo in galera le tre cretine!