Fingono di multare un bimbo e la foto fa il giro del web

Una campagna contro il parcheggio in divieto di sosta che ha avuto gradissimo successo in Canada

È tenerissima la foto postata su Twitter dalla polizia di Halifax, nella provincia Federale della Nuova Scozia in Canada. L'immagine è il simbolo della nuova campagna contro il parcheggio in divieto di sosta lanciata sul web dagli agenti, che ha avuto grande successo.

Il merito è tutto dello scatto realizzato sul lungomare della città, dove un agente ha finto di multare un bambino di tre anni in sella alla sua moto giocattolo.

Il piccolo, credendo davvero alla contravvenzione e, immaginando di essere per questo rimproverato dei suoi genitori, si è preoccupato. E si è portato la mano sul viso con un'espressione corrucciata.

Una foto dolcissima, che è stata immediatamente ritwittata da numerosissimi utenti.