Francia, due minorenni scomparse. "Vogliono unirsi ai jihadisti dell'Isis"

Nessuna delle due è maggiorenne. Hanno quindici e sedici anni le due ragazzine francesi sparite da casa, radicalizzate dai predicatori dell'islam radicale e scappate dall'Alta Savoia per unirsi ai jihadisti dell'Isis in Siria.

È stata la gendarmeria nazionale a lanciare l'allarme, diffondendo le fotografie delle due e chiedendo a chiunque abbia informazioni di messersi in contatto con loro per poterle rintracciare prima che sia troppo tardi e che possano entrare nei territori controllati dai jihadisti tra Siria e Iraq.

Ieri all'una l'ultima traccia sicura di Louisa e Israe. Hanno lasciato il loro liceo, a Seynod. Poi più nessuna notizia di loro.

Commenti

seccatissimo

Dom, 06/03/2016 - 00:32

Ogni giorno un episodio in più che dimostra quanto la stupidità umana sia senza limiti !