Francia, due poliziotti linciati da 300 persone inferocite

Momenti di estrema violenza durante la notte di capodanno. Una folla inferocita ha massacrato due agenti

In Francia è stata una notte di capodanno di estrema violenza. Due poliziotti sono stati selvaggiamente picchiati in un sobborgo parigino di Champigny-sur-Marne, a sud est di Parigi. Nel mirino della folla inferocità - circa 300 persone che volevano entrare senza esser state invitate ad una festa privata - è finita in particolare una poliziotta che è stata presa a calci mentre era stesa a terra, impossibilitata ad alzarsi (Guarda il video).

Le immagini, caricate sui social dagli stessi violenti, hanno fatto il giro della Francia, tanto che persino il presidente Emmanuel Macron è intervenuto sulla vicenda dicendo: "I responsabili del linciaggio codardo e criminale saranno trovati e puniti. Onore alla polizia e pieno sostegno a tutti gli agenti attaccati".

Come riporta La Stampa, i due agenti sono stati circondati da circa 300 persone che non erano stati invitati alla festa privata e sono stati aggrediti. "Secondo alcune testimonianze, di fronte alla violenza degli aggressori, il capitano di polizia che era in coppia con l’agente è stato costretto a tirar fuori la sua arma di servizio. Alla fine della rivolta, è stato ricoverato all’ospedale di Bégin a Saint-Mandé con ematomi multipli, naso rotto e forse anche un trauma oculare".

Giorni di violenza in Francia

Ma la violenza non si è esaurita a Champigny-sur-Marne. Poche ore dopo, altri due agenti sono stati picchiati a Aulnay-sous-Bois. Secondo quanto riferito dal quotidiano di Torino, "gli agenti stavano effettuando un controllo su uno scooter rubato quando sono stati aggrediti da un gruppo di persone. Uno di loro è stato picchiato più volte e ha riportato lividi alla testa e un polso slogato. L’altro ufficiale ha sparato due volte per “calmare la situazione”. Almeno due persone sono state arrestate e detenute".

Commenti

DIAPASON

Mar, 02/01/2018 - 14:56

stanno maturando i tempi per l'arrivo del nuovo messia

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 02/01/2018 - 14:59

Bellezze del socialismo e del "tutto è dovuto",dove si parla (e si menano le mani) solo di diritti. Bravi francesi,continuate a votare la gauche,andate dritti verso il disastro.Auguri....

Tarantasio

Mar, 02/01/2018 - 15:07

simpatiche risorse crescono...

Vostradamus

Mar, 02/01/2018 - 15:21

Ci sono Stati che si occupano di Politica, ed altri in mano ai mafiosi, che tali sono a prescindere.

frabelli1

Mar, 02/01/2018 - 15:32

Mammamia ma i francesi sono veramente una pessima razza. Non ho parole per commentare una vicenda come questa.Ora voglio vedere come reagiranno le forze dell'ordine. In Italia tutto passerebbe in sordina, magari con qualcuno che incolpa gli agenti perché provocatori. Vediamo.

Ritratto di Antero

Antero

Mar, 02/01/2018 - 15:33

Selvaggi

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 02/01/2018 - 15:34

la periferia di Parigi fa sembrare Beirut un villaggio vacanze

Ritratto di Antero

Antero

Mar, 02/01/2018 - 15:38

Selvaggi ...

effecal

Mar, 02/01/2018 - 15:44

la gauche francese è strafighetta , ostriche champagne e tanto politicamente corretta , ma i problemi ci sono e grossi. In italia con i pdioti è dura, con lambrusco e piadine si cerca di contenere il danno.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 02/01/2018 - 15:57

Anche i poliziotti francesi, non solo quelli italiani, devono imparare dai COPS americani.

patrizia52

Mar, 02/01/2018 - 15:57

PER MBFERNO , perchè secondo Lei, Macron sarebbe 'la gauche'??? Ma non inneggiavate alla sua elezione? Mentre il fighetto faceva gli auguri in tv nelle periferie hanno incendiato più di 1000 veicoli, senza contare quelli nel resto della Francia....

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 02/01/2018 - 16:15

Ormai la democrazia dei diritti politicamente corretta e buonista è marcia fino al midollo e sta portando il sistema attuale alla distruzione.

patrizia52

Mar, 02/01/2018 - 16:21

Per FRABELLI1: non si preoccupi, anche in Francia tutto sarà messo a tacere, non si deve disturbare il 'roi' Macron nelle sue riforme per la Francia.....

LuPiFrance

Mar, 02/01/2018 - 16:43

Brutto ma è normale. Assalti a Gendarmi , anche bruciati vivi , agguati a Pompieri tanto per parlare di forze dell'ordine . Nel 'privato' un tentativo di linciaggio del direttore di AirFrance, il colpevole si è preso qualche mese con la condizionale e conseguente levata di scudi della CGT (comunista) che parla di 'attacco politico ai diritti dei lavoratori'

cgf

Mar, 02/01/2018 - 16:50

@patrizia52 infatti LePen&co sostengono il governo, vero?

Cesare007

Mar, 02/01/2018 - 16:58

Ai poliziotti francesi è stato proibito di usare le armi quando hanno a che fare con i clandestini. E questi sono i risultati.5

pier1960

Mar, 02/01/2018 - 17:01

tra poco sarà quotidianità anche in italia, tra feccia indigena e feccia importata dai cattocomunisti

abocca55

Mar, 02/01/2018 - 17:01

Se si legge la stampa internazionale, cose del genere si stanno verificando da tempo nella maggior parte d'Europa, dove vige una strana idea della democrazia. Si ha paura di tutte quelle agenzie internazionali sempre pronte a condannare gli stati per violenze contro i criminali. Ma le violenze che questi operano a danno degli onesti? Non sono interessanti. Nessuno tocchi Caino, potete invece anche massacrare Abele. Questo ci porterebbe presto di nuovo alle dittature, con dittatori che non assomigliano tutti a Cesare Augusto e a Federico II. In Cina e in Russia vige un modello politico a metà strada tra democrazia e dittatura, e forse sarà il nuovo paradigma anche dell'EU, se i cittadini si sveglieranno. Nell'EST della EU ci stanno provando. In Romania si dorme con le porte aperte da quando gli zingari si sono trasferiti in Italia e in Spagna. Lo stesso vale anche per i paesi nord africani, visto che i loro criminali sono tutti tra noi. Sono una risorsa.

unz

Mar, 02/01/2018 - 17:08

Evviva il sol dell’avvenire

Cheyenne

Mar, 02/01/2018 - 17:27

Ci vuole la dittatura più feroce in tutta europa

ilbarzo

Mar, 02/01/2018 - 17:48

A volte la dittatura è pure necessaria.Troppa libertà induce a delinquere.

Bogus456

Mar, 02/01/2018 - 18:02

Guerriglia. Il giorno in cui tutto si incendiò in un romanzo il futuro della francia

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 02/01/2018 - 18:24

Dopo il "maggio francese" del 1968 i poliziotti sono diventati "fassisti" anche in Francia. È la bellezza del progressismo comunista. E le risorse hanno abbracciato subito questo concetto, come avverrà pure qui ovviamente.

killkoms

Mar, 02/01/2018 - 18:34

ovviamente gli aggressori saranno in maggioranza risorse!

unz

Mar, 02/01/2018 - 19:01

Stanno creando le condizioni che in passato portarono alle dittature

Michele Calò

Mar, 02/01/2018 - 19:23

Repubblica Ceca. Provassero qui ad usare violenza ad un poliziotto, verrebbero mitragliati senza indugio e nessuna conseguenza per gli agenti. Dopo decenni di comunismo la ritrovata libertà viene difesa dalla polizia insieme a tutto il popolo ceco così come la cultura cristiana e identitaria. Mica siamo in Francia o in Italia.

VittorioMar

Mar, 02/01/2018 - 19:30

...MA SONO DISARMATI I POLIZIOTTI FRANCESI ??...O HANNO ORDINI DI NON REAGIRE ??...STANNO "INGUIATI" PEGGIO DEI NOSTRI !!

routier

Mar, 02/01/2018 - 19:43

A suo tempo i francesi hanno voluto il "territorio metropolitano" nell'Africa settentrionale. Ora ne pagano il fio!

oracolodidelfo

Mar, 02/01/2018 - 20:01

Patrizia52 16,21 - "le roi" Macron è troppo occupato a "stirare" le rughe di M.me Brigitte.......

patrizia52

Mar, 02/01/2018 - 21:12

ORACOLODIDELFO non ne sarei cosi' sicura.....a molti sembra un matrimonio di facciata....

faman

Mar, 02/01/2018 - 22:16

#mbferno - ci sei o ci fai, ma che stai a dire, la sinistra al governo in Francia? Ma ti rendi conto delle c...te che dici? Se tornasse al potere Hitler diresti che è un comunista.

faman

Mar, 02/01/2018 - 22:19

#effecal - hai il cervello o hai gli occhi foderati di rosso? secondo te in Francia governa la sinistra? ma dove vivi?

TONI-GARATTI

Mer, 03/01/2018 - 00:06

Macron è sicuramente un fighetto al soldo della grande finanza, ma eredita i guasti della gauche, quella che ha protetto i br e criminali come il battisti e ospitato e foraggiato fanatici come il koemini e i terroristi baschi, allo stesso tempo colonialisti criminali, guerrafondai frustrati con sulla coscienza le 2 guerre mondiali, ora raccolgono quanto seminato , dopo Napoleone che neanche era francese la francia è diventata una cloaca ...

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Mer, 03/01/2018 - 00:27

Madonna che commenti deliranti...per qualcuno chi non adora la svastica in pratica è sempre di sinistra. Adesso Macron è di sinistra. Ma fatevi curare. E studiate.

graffias

Mer, 03/01/2018 - 00:58

Ma questa gentaglia non si può in nessun modo contenere?credo che quando è necessario la polizia debba sparare e farlo ad altezza d'uommo . I morti quando cene fossero, dovrebbero essere cremati.

bruno monferrà

Mer, 03/01/2018 - 08:23

I casi sono due: o gli assalitori hanno nomi francesi, allora sarei contento pensando a mia nonna stuprata nel '44 dai goumiers sguinzagliati da quel patriota francioso del generele Juin. Se invece si chiamano Mohamed e Hussein allora direi che i franciosi se la sono meritata per aver fagocitata mezza Africa e poi permesso ai figli degli sfruttati di stabilirsi da loro, credendoli abbagliati dalla grandeur franciosa e pronti a dire "nos ancêtres les Gaulois"...

bruno monferrà

Mer, 03/01/2018 - 08:30

VittorioMar. Vorrei vederti te poliziotto con un solo collega tirare fuori le pistole e sparare sopra (in aria o contro, è lo stesso) una folla inferocita di 300 energumeni, specie se non della tua gente. Dopo mezz'ora vi verrebbero a raccogliere col cucchiaino...

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 03/01/2018 - 08:47

urgono seri correttivi al sistema sociale europeo, che partono proprio dalla democrazia, non si possono imbarcare frotte di boscimani spesso poco di buono e non variare le regole di ingaggio delle forze dell'ordine o aumentare i livelli di durezza dell'applicazione delle leggi, o rafforzare la polizia, non si puo non variare il modo della magistratura nell applicarle con piu durezza, vuoi la societa' multiafricana e multi islamica? allora si fa cosi, altrimenti sei veramente un idiota criminale

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 03/01/2018 - 10:31

1/2 Difficile non fare confronti tra questi fatti e gli spari sulla folla che protesta contro i diritti negati in Iran. La kultura francese, fighetta e sinistrorsa, ha cancellato dalla sua storia tutto ciò che precede la rivoluzione e attribuisce a questa quanto di buono c’era nei proclami degli autori di quella mattanza meccanizzata, che, in realtà, è stato salvato, dalla, restaurazione. Khomeyni se lo sono coccolato mentre, al sicuro, incitava la rivoluzione islamica, in Iran, contro le riforme di tipo occidentale, che lo Shah Reza Pahlevi stava introducendo. Egli però non fece sparare sulle maree di donne, chiuse nei loro sarcofagi neri, che (col permesso, se non per ordine dei loro, mariti padroni, è logico supporre) protestavano. Sparano i successori di Khomeyni su chi, oggi, vuole ricuperare almeno una piccola parte delle libertà che avevano sotto il regime dello Shah.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 03/01/2018 - 10:32

2/2 Molti rampolli degli abbienti islamici hanno studiato nelle università laiciste francesi la storia delle crociate. Non a caso i terroristi e i loro fiancheggiatori, spregiativamente, chiamano «crociati» i cristiani. Non a caso, l’odio contro Oriana Fallacci, rea di aver mostrato cosa c’era di fronte ai crociati. Poca importanza ha se a pestare i poliziotti sono stati immigrati o «francesi» naturalizzati. Molto più significativo sarebbe se si trattasse di francesi: segno che, onore a Boldrini, le «preziose risorse» stanno insegnando a… vivere anche agli indigeni. Quanto agli indigeni italiani, mi limito a riportare parte di un mio commento ironico (cestinato dai moderatori): «23enne dell’Ecuador e 24enne peruviano, con precedenti penali: la meglio gioventù! Dove potevano stare se non in Italia? I controllori li hanno licenziati o, quanto meno, sospesi? Nemmeno indagati per razzismo? Che tempi! Non c’e più politicamente ipocrita!»

STREGHETTA

Mer, 03/01/2018 - 11:32

Bravo Macron, belle parole. Noi guardiamo sempre alla Francia, maestra di civiltà, di accoglienza, di integrazione! La Francia è il nostro modello e la nostra padrona : l'emblema di quel che diventeremo in una manciata di anni, e la padrona di sempre più imprese che l'italianità ha creato e i francesi si comprano sistematicamente. Dobbiamo ringraziare la Francia, non dimentichiamolo mai, anche per la fine di Gheddafi, il caos della Libia, il Medioriente in fiamme ormai perpetue, e l'invasione conseguente del nostro paese. In effetti, cosa avremmo fatto e cosa faremmo senza l'Illuminata Francia??

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 03/01/2018 - 13:00

@STREGHETTA – Lei sarà anche una strega, ma a me pare più la fatina benefica di Pinocchio. Grazie per avere osato dire ciò che in Italia i fascisti rossi non vogliono che si dica.

Ritratto di Luigi1671

Luigi1671

Ven, 05/01/2018 - 01:00

ilbarzo 02/01/2018-17:48: "A volte la dittatura è pure necessaria. Troppa libertà induce a delinquere". Ben detto, parole sacrosante, condivido pienamente. Noto che non manca chi rimpiange zio Adolfo, con lui in sella certe degenerazioni non sarebbero state nemmeno pensabili. Benito invece era troppo mite.

faman

Sab, 06/01/2018 - 16:41

#Luigi1671 - complimenti ragionamento intelligente, mi associo, certe degenerazioni non sarebbero state possibili? ma di qualche decina di milioni di morti cosa ne pensi? ma che cervello bacato, per fortuna fai parte di una squallida e miserabile minoranza.