Francia, ex ministra aggredita a Parigi

Brutta aggressione ai danni dell'ex ministro francese Nathalie Kosciusko-Morizet. Un uomo l'ha presa di mira a Parigi ed è fuggito

Nathalie Kosciusko-Morizet con Juppè

Brutta disavventura per l'ex ministro francese Nathalie Kosciusko-Morizet, candidata per Les Républicains alle elezioni legislative. Impegnata in campagna elettorale, per il ballottaggio nel suo collegio di Parigi, dopo una lite con un passante è stata aggredita ed è finita in ospedale.

La Kosciusko-Morizet se la vedrà, al ballottaggio, con un candidato della lista Macron nella seconda circoscrizione di Parigi. L'aggressione è avvenuta al mercato Maubert. Aggredita al volto, la donna ha perso i sensi. L'uomo che le ha usato violenza si è dato alla fuga, raggiungendo la stazione della metropolitana più vicina.

Un uomo di circa cinquanta anni le si è avvicinato e, dopo averla insultata definendola "bobo de merde" (borghese radical chic), ha cercato di colpirla sul viso tirandole dei volantini. La Kosciusko-Morizet è caduta e ha perso conoscenza per alcuni minuti. Un altro dettaglio fa capire che l'aggressione potrebbe essere nata dall'odio politico. L'uomo infatti ha grdidato: "E' per colpa tua che abbiamo Hidalgo come sindaco di Parigi. Torna nell'Essonne, paracadutata (dipartimento francese della regione dell'Île-de-France di cui è originaria la politica, ndr)".

Kosciusko-Morizet (44 anni), famiglia polacca, è stata ministro del governo Fillon tra il 2010 e il 2012, responsabile dell'Ecologia, dei Trasporti e del'Edilizia. Nel 2012 lasciò il governo per diventare portavoce di Nicolas Sarkozy durante alle elezioni presidenziali, che videro l'ex presidente sconfitto da Hollande.

Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo (socialista), ha subito manifestato la propria solidarietà alla politica aggredita, condannando l'atto vile e intollerabile.

Commenti
Ritratto di BenFrank

BenFrank

Gio, 15/06/2017 - 11:44

È l'inizio della democrazia mondialista del bambolone Macron. Ne vedranno di "belle" i mangialumache nei prossimi cinque anni! Kacchi loro, se la sono voluta, fossero andati a votare (per la Le Pen), invece di starsene a casa...

steluc

Gio, 15/06/2017 - 11:59

Forse i giudici che , facendo fuori Fillon hanno spianato la strada a Macron, non erano abbastanza , forse serviva qualche ragionamento più pugnace....

accanove

Gio, 15/06/2017 - 12:08

..ed è il secondo politico aggredito in 24 ore, forse la cosa non è completamente negativa, sapere che con il tuo operato puoi destare "interessi" personali anche negativi nella popolazione (anche se su quella piccola parte di "sconvolti violenti") dovrebbe funzionare da deterrente a questa classe fuori controllo.

cgf

Gio, 15/06/2017 - 12:09

Che dire? metodi democratici, sono gl'altri ad essere fascisti.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Gio, 15/06/2017 - 12:11

Anche voi con sta mania della ministra presidenta e sindaca. Possiamo lasciamo perdere le schizofrenie e i deliri della boldrini e usiamo la lingua italiana?

ciruzzu

Gio, 15/06/2017 - 12:19

In Italia non sarebbe stato possibile.Una ex ministra avrebbe avuto almeno 6/7 uomini di scorta

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 15/06/2017 - 12:21

mi risulta che "borghese radical chic o meglio shit) siano filo-sinistroidi e filo-comunistardi au caviar...

antipifferaio

Gio, 15/06/2017 - 12:32

Zvallid...Tra non molto i giornali femminili saranno chiamti "le giornale"...Questi sono fusi ormai...Andati! Quanto all'aggressione...beh, stanno da tempo alzando la soglia di aggressività nella società, in TV, nella politica, etc....Si dice che chi semina vento raccoglie tempesta...

Boxster65

Gio, 15/06/2017 - 12:39

Svenuta a colpi di volantini?? dovevano essere tanti!!

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 15/06/2017 - 14:17

Una aggressione fisica di questo tipo non differisce affatto dall'aggressione della Boldrini nei confronti di una consigliera "fascista" eletta nel Mantovano.Due atteggiamenti delinquenziali hanno esercitato, ciascuno a sua maniera, una volonta' dispotica nel voler imporre a tutti i costi il proprio DICTAT....il grave e' che uno provenga proprio dalla Presidenta della Camera.

Klotz1960

Gio, 15/06/2017 - 16:33

La Kosciusko ostenta la sua discendenza da nobilta'....polacca! Pensate un po'...

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 15/06/2017 - 17:07

Sana democrazia dei compagni. ..

ilbarzo

Gio, 15/06/2017 - 17:57

I comunisti sono tutti e dap'pertutto uguali.Costoro hanno un'inica scuola di delinquenza specie se politica, che va dall'Italia alla Francia per arrivare fino nella democratica America.Purtroppo i comunisti sono esseri spregievoli.