"Cos'è quella pratica?". Bolsonaro e la sexy gaffe

Jair Bolsonaro, dopo aver diffuso un video contenente immagini dal dubbio gusto, ha chiesto pubblicamente cosa fosse una "golden - shower". L'opposizione cavalca il caso

"O que è golden shower?". La gaffe di Jair Bolsonaro potrebbe essere sintetizzata così: con il tweet che ha dato vita alla polemica che sta tenendo banco, sul piano politico e su quello del costume, in queste ore.

Le intenzioni del presidente del Brasile erano davvero differenti dall'esito delle sue azioni: il suo obiettivo era porre in rilievo le distorsioni nascoste dai festeggiamenti del carnevale, che a Rio de Janeiro è forse più sentito che in tutto il resto del mondo: "Non mi sento a mio agio nel pubblicare questo contenuto, ma lo faccio affinché la popolazione possa conoscere la realtà delle cose. Molti blocchi (le sfilate di strada del carnevale, ndr) sono diventate questa cosa; traete le vostre conclusioni". E fin qui, come riportato pure su Dagospia, da segnalare c'era giusto quanto allegato al tweet, cioè un video da una durata breve, meno di un minuto, contenente però scene dal dubbio gusto e tendenti, pare, alla pornografia.

La vicenda ha assunto tratti ancor più opinabili quando il leader brasiliano, dopo essere stato criticato dalla opposizione parlamentare per le immagini diffuse, se n'è uscito con un commento nel quale chiedeva contezza di cosa fosse una delle pratiche rappresentate nelle immagini. E cioè la "golden shower", qualcosa che era già stato collegato alla politica, con ogni probabilità in maniera pretestuosa, in relazione a Donald Trump. Per "golden shower", del resto, bisogna intendere una metafora tesa a descrivere una "pioggia" o una "doccia" - appunto - , ma di urina. Fatto sta che qualcuno sostiene di provare piacere sessuale a farsela fare addosso. Nel senso letterale dell'espressione. Bolsonaro, evidentemente, non sapeva cosa fosse questa "golden shower", ma il fatto che un capo di Stato, seppur per chiedere spiegazioni, ne abbia parlato in pubblico, ha avuto un discreto risalto. E c'è, come ha raccontato La Stampa, chi ha eccepito l' oltraggio al decoro presidenziale. Bolsonaro, insomma, avrebbe esagerato rispetto al ruolo che ricopre.

Di sicuro, almeno per qualche altra ora, se ne parlerà sui media. Ma ritieniamo sia difficile che il presidente del Brasile possa davvero essere messo in discussione per una vicenda di questa tipologia.

Commenti

Macrone

Gio, 07/03/2019 - 13:46

Il fatto che non lo sappia dovrebbe far piacere ai Brasiliani in quanto significa che è una persona normale.

EchiroloR.

Gio, 07/03/2019 - 14:32

Il Brasile non lascerà mai la povertà ... Invece di creare ricchezza, milioni e milioni di brasiliani e di altri paesi dell'America Latina trascorrono 5-6 mesi all'anno a preparare e ad esercitare quei carnevali. Ricordo un viaggio ai primi di novembre in cui tutti parlavano di costumi e prove pre-carnevale come la cosa più importante al mondo e io chiedevo loro ... ma non è così che il Carnevale si svolge alla fine di febbraio? ..e come risposta sono stato informato che i carnevali iniziano a prepararsi a settembre ..