Gaza, tre carabinieri italiani assediati da miliziani di Hamas

Si tratterebbe di tre o quattro agenti del Nucleo scorte del consolato. Hamas: "Potrebbero essere forze israeliane"

Tre carabinieri italiani sono rifugiati nella sede dell'Unwra a Gaza, dove sono assediati dalle forze di Hamas.

Si tratterebbe di "un po' di fibrillazione da parte di Hamas": fonti investigative si esprimono così all'AdnKronos, sull'episodio che coinvolge tre militari italiani asserragliati nella sede dell'Unwra: la presenza dei militari nell'area, riferiscono le fonti, sarebbe stata documentata da una nota e sarebbe stata collegata a una visita diplomatica. Fonti della Farnesina, intanto, fanno sapere che è priva di ogni fondamento la notizia secondo la quale l'ambasciatore italiano a Tel Aviv avrebbe incontrato il capo di Hamas: "Non c'è stata nessuna trattativa", ribadiscono le stesse fonti investigative.

Sarebbero quattro, invece, i militari italiani secondo il sito Jerusalem Post. A quanto si legge, ieri i quattro nostri connazionali si sarebbero rifiutati di fermarsi a un posto di blocco di Hamas, proseguendo con la loro auto e venendo così inseguiti dagli uomini del movimento palestinese che controlla Gaza. Gli italiani sarebbero muniti di armi automatiche. Sempre secondo il sito, malgrado l'Unwra confermi che si tratta di cittadini italiani, Hamas sarebbe preoccupato della possibilità che si tratti di israeliani che utilizzano passaporti italiani.

Commenti

Aleramo

Mar, 15/01/2019 - 21:22

Lui avrebbe mandato una cannoniera a bombardare Gaza, poi avrebbe chiesto i danni ai Palestinesi.

mozzafiato

Mar, 15/01/2019 - 21:45

si vede che spira aria di terrorismo per il mondo: dopo la cattura del povero battisti... potevano restare nell'ombra i rappresentanti esimi di un regime terrorista ? Cerrrrto che no ! Eccoli di nuovo in prima pagina ! Cosa sia successo per ora NESSUNO LO SA, ma e' bene rinfrescare ogni tanto la memoria della gente: nel modo esistono anche "nazioni" dove al governo ci sono legittimamente, delle organizzazioni terroristiche !

db1818

Mar, 15/01/2019 - 21:52

Ma quelli di Hamas non erano i buoni ?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 15/01/2019 - 21:58

E che ci fanno i carruba a Gaza? E che con quale diritto non si fermano a un posto di blocco dell'autorità locale?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 15/01/2019 - 22:37

Lui finì appeso a testa in giù! Ma che ci fanno dei carabinieri a Gaza? Senza contare che sono armati fino ai denti?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 15/01/2019 - 22:59

Basterebbe che un rappresentante di Hamas entrasse nella sede e prendesse visione del tutto per accertare la realtà delle cose.

db1818

Mar, 15/01/2019 - 23:11

Ma quelli di Hamas non erano quelli bravi e buoni ?

rosolina

Mar, 15/01/2019 - 23:29

l'articolo parte con una certezza e avanza a forza di condizionali...poi la gente non capisce e arrivederci...i 3/4 carabinieri anonimi finiscono male e tutti li dimenticano...che forse erano israeliani e forse no...c'é qualcuno ancora vivo in Italia che possa guardare che succede veramente? Un "potrebbe" sarebbe una vita

istituto

Mar, 15/01/2019 - 23:46

Togliere i fondi alla Palestina e poi vediamo....

leopino

Mer, 16/01/2019 - 01:33

Hamas [ uno dei più sanguinari movimenti terroristici che esistano, violenti, ladri e liberticidi nei confronti dei propri sudditi che li hanno eletti a larga maggioranza qualche anno fa. Agli occhi della stragran parte delle NU, Hamas ha ragione su tutta la linea quando si tratta di ammazzare gli Ebrei. Anche l'Italia è parte di questa presa di posizione che vorrebbe azzerare quanto prima lo stato d'Israele. Italia che, attraverso l'UNIFIL. è stata complice per ben 12 anni del riarmo e della costruzione di gallerie sotterranee in Libano da parte dei "confratelli" di Hezbollah.

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Mer, 16/01/2019 - 03:40

Altro che "un po' di fibrillazione da parte di Hamas".

Amazzone999

Mer, 16/01/2019 - 03:48

Ora sembra sia stato tolto l'assedio, ma Hamas, che si legittima come partito politico, è e resta un'organizzazione terroristica islamista e paramilitare, basata sulla violenza e sul terrore. Viola costantemente i diritti umani, picchia le donne, agisce in modo spietato e feroce con tutti, non solo con gli israeliani, ma anche con gli stessi palestinesi considerati avversari, moderati o collaborazionisti, che giustizia senza processo e getta dai tetti delle case.

toby111197

Mer, 16/01/2019 - 07:36

Sono lì come servizio scorta diplomatico,visto che lì è pieno di brave persone e soprattutto hanno passaporto diplomatico quindi non rispondono alle autorità locali ddI cui non mi fiderei nemmeno un po’

Albius50

Mer, 16/01/2019 - 08:24

A casa loro si accertano chi entra da noi x colpa dei CATTOCOMUNISTI possono entrare cani e porci e umani e dobbiamo pure mantenerli.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 16/01/2019 - 08:25

@Omar El Mukhtar, e che ci fa un islamico in Italia? Dai dai, esci con la tua vera identità, che sei un puro italiano, magari di un centro sociale.