Gb, la parola Pasqua bandita da nove confezioni di uova su dieci

Pure la Pasqua nel mirino del politicamente corretto. L'ultimo attacco dalla Gran Bretagna

Anche la Pasqua subisce la censura del politicamente corretto. Oltre 70 milioni di uova pasquali distribuite in tutto il Regno Unito quest’anno non avranno la scritta “Pasqua” sulla loro confezione.

È quanto rivela il tabloid The Sun, svelando che nove uova su dieci presenti nei supermercati inglesi, recheranno la scritta neutra “uova di cioccolato” o semplicemente “uova” invece di avere qualsiasi riferimento religioso alla Pasqua.

Alle proteste di alcuni clienti, il colosso inglese della grande distribuzione Sainsbury ha risposto pubblicamente su Twitter (poi cancellando il tweet) giustificandosi così: "Descrivendo le uova ‘di cioccolato’, si fa una descrizione più accurata del prodotto e dei suoi ingredienti".

La polemica non è nuova nel Regno Unito. Lo scorso anno, le autorità di Sua Maestà avevano deciso di cancellare la Pasqua dalla tradizionale caccia alle uova, cambiano il nome da “Caccia alle uova di Pasqua” in “Caccia alle uova della Gran Bretagna”, cancellando il termine religioso per la prima volta in decenni. L’obiettivo degli organizzatori era quello di “essere inclusivi e di coinvolgere anche bambini non cristiani”.

La polemica pasquale ricorda ormai la tagliola del politicamente corretto che ha deciso di cancellare il Natale dalla cultura occidentale. Quest’anno abbiamo assistito a divieti di proiettare film natalizi in Francia, in Italia in un canto natalizio “Gesù” è diventato “Perù” per essere più inclusivi, a Madrid i tre re magi sono stati sostituiti con tre drag queen, in Belgio i mercatini di Natale sono diventati i “mercatini d’inverno” e negli Stati Uniti e Inghilterra il tradizionale “Buon Natale” è stato soppiantato dallo scialbo “Buone feste”.

Cancellare il Cristianesimo attaccando le radici giudaico cristiane dell’Europa e del mondo occidentale è l’obiettivo finale. Da quando Valery Giscard d'Estaing rifiutò in malo modo ("La lettera se la può tenere in tasca") la missiva con cui Papa Wojtyla chiedeva l’inserimento del riferimento alle radici giudaico-cristiane in quella che sarebbe dovuta essere la carta costituzionale dell’Unione europea, la strategia è diventata palese.

Ora sta a noi riscoprire la nostra identità e le nostre radici incominciando col fare un augurio ai produttori di uova di cioccolato inglesi: Buona Pasqua!

Commenti
Ritratto di tomari

tomari

Mer, 28/03/2018 - 18:19

Personalmente sono ateo, però chi crede nella religione cristiana ha tutto il DIRITTO di festeggiare le sue ricorrenze! E se ai cxxi in aria non sta bene, se ne tornino fra i loro cammelli.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mer, 28/03/2018 - 18:29

Ormai nell'UNITED ISLAMIC KINGDOM vige la legge della SHARIA.

Trinky

Mer, 28/03/2018 - 18:44

Meno male che si tolgono dalle balle....... Loro e il sindaco di Londra!

titina

Mer, 28/03/2018 - 18:49

basterebbe non comprarle.Il prossimo anno scriveranno sulle uova Eid al-Adha

Tarantasio

Mer, 28/03/2018 - 18:56

tranquilli... vedrete come s'indigna francesco...

Una-mattina-mi-...

Mer, 28/03/2018 - 19:00

SE "GESU'" DIVENTA "PERU'", MI ASPETTO CHE "MAOMETTO" DIVENTI "BARONETTO"...

Happy1937

Mer, 28/03/2018 - 19:30

Povera Inghilterra, quanto è decaduta con l'islamizzazione. Ai tempi della Thatcher e di Blair tutto cio`non sarebbe stato possibile.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 28/03/2018 - 20:02

Non sarà che i muslims hanno inquinato le acque potabili di albione con sostanze stupefacenti che annichiliscono il mononeurone degli isolani??? XD

fisis

Mer, 28/03/2018 - 20:21

Bouna Pasqua a tutti.

Ritratto di dr.Strange

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 28/03/2018 - 21:08

OK, ma qual'è l'occasione di distribuire uova di cioccolato proprio in questo periodo? Un rito pagano per incoraggiare le galline a fare più uova?

manfredog

Mer, 28/03/2018 - 21:34

..mah..ora potranno chiamarle..uova di struzzo..!!..ridicoli.. mg.

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 28/03/2018 - 22:41

Poveri inglesi che dementi di politici si sono scelti, mi aspetto che il prampero si indigni, almeno per finta, ma non credo.

Silvio B Parodi

Mer, 28/03/2018 - 23:27

BUONA PASQUA A TUTTI GLI INGLESI ITALIANI FRANCESI AMERICANi ECC ECC che vadano a dar via il cxxo gli altri!!!

baronemanfredri...

Gio, 29/03/2018 - 08:36

TOMARI TU SEI PIU' CRISTIANO DI MOLTISSIMI FARISEI E IPOCRITI SOTTO POSSO SOSTENERLO TU HAI PIU' DIRITTO ALL'ETERNITA' COME IL LADRONE CHE TANTI SE NON SBAGLIO IPOCRITI ANCHE CON SAIO E TONACA. NON E' PRESA IN GIRO, MA E' CONSTATAZIONE NON E' INSULTO, ANZI. CI SONO PRETI CD CATTOCOMUNISTI CHE I DANNATI LI SCHIFEREBBERO E CI SONO TANTE PROVE. OTTIMO INTERVENTO- BRAVO!

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 29/03/2018 - 08:43

E certo l' Inghilterra e' ormai un califfato, il politicamente corretto e' gia passato siamo alla fase 2

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 29/03/2018 - 13:01

Anche in Italia stiamo percorrendo lo stesso cammino. Avete gia' dimenticato la protesta contro i crocifissi a scuola di qualche anno fa? Io vedo immagini, disegni identificando donne col velo per rappresentare la societa' femminile in toto (vedi 8 marzo scorso) ma guai a inserire una donna con il crocifisso.