Gentiloni: "L'Italia non parteciperà alle operazioni in Siria"

Il premier condanna le violazioni dei diritti umani ma dice "no" all'attacco in Siria

È ferma la condanna del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni alle violazioni dei diritti umani avvenute durante la guerra in Siria, ma altrettanto chiaro è il "no" di Roma alle operazioni militari contro Damasco, a cui l'Italia non prenderà parte.

È questo il contenuto di una telefonata con la cancelliera tedesca Angela Merkel, in una giornata in cui si susseguono i contatti internazionali su una questione che mai come in questo momento è stata calda.

Gentiloni ha chiarito che non ci sarà la mano italiana in un eventuale intervento e che in base agli accordi internazionali e bilaterali vigenti, l'Italia continuerà a fornire supporto logistico alle attività delle forze alleate, contribuendo a garantirne la sicurezza e la protezione.

Nel corso della giornata il presidente del Consiglio si è confrontato anche con i ministri degli Esteri e della Difesa e con i consiglieri diplomatico e militare di Palazzo Chigi.

Commenti

titina

Gio, 12/04/2018 - 17:59

Bravo

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 12/04/2018 - 18:01

---niente di nuovo sul fronte occidentale---l'italia è e rimane zerbino nato---swag

VittorioMar

Gio, 12/04/2018 - 18:03

..SPERIAMO SIA VERO !!...QUESTA VOLTA MERITA UN "BRAVO GENTILONI" !!

Magosirian

Gio, 12/04/2018 - 18:10

Bravo in parte, perchè dare supporto logistico? Questa volta non è la solita scaramuccia tipo quella con Gheddafi.

Ritratto di filospinato

filospinato

Gio, 12/04/2018 - 18:14

Una scelta troppo intelligente per essere frutto del governo italiano. Sicuramente una scelta obbligata e imposta dalla Frauer.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 12/04/2018 - 18:15

Gentiloni bugiardo: ci dica quale norma del diritto internazionale prevede l'aggressione a un Paese sovrano. I suoi "accordi" non valgono una emerita mazza visto che sono su base difensiva. Ennesima strisciante genuflessione ai vincitori di una guerra di 70 anni fa, che si ha pure la faccia tosta di spacciare per "liberatori".

Ritratto di Attila51

Attila51

Gio, 12/04/2018 - 18:31

Bravo Gentiloni , rivalutato alla grande. Ma non gli si danno neppure le basi per azioni. Vedesi Libia

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Gio, 12/04/2018 - 18:32

La Germania fa la stessa cosa. Bene, lasciamo che se la sbrighino gli avventurieri.

aitanhouse

Gio, 12/04/2018 - 18:34

nelle condizioni in cui stiamo non possiamo neppure far guerra alle mosche. Trump va cercando occasione per menar le mani , ma questa non è la guerra giusta per lui, ha sbagliato avversari e pensiamo che se ne sia reso conto. Noi cerchiamo di non fare cretinate,tipo libia, abbiamo solo da perdere , non facciamoci trascinare, conserviamo la nostra autonomia, di guai ne abbiamo fin troppi .

Jon

Gio, 12/04/2018 - 18:39

Infatti abbiamo un Boeing ceh dal 10 Aprile e' pronto afornire carburante agli aerei in attacco..!! Fornire supporto logistico ai crimini e' concorso in omicidio.

Ritratto di Cianna

Anonimo (non verificato)

carpa1

Gio, 12/04/2018 - 18:50

Non solo, ma non deve neppure appoggiare in alcun modo le mire velleitarie dei paesi che già hanno fatto strame della democrazia intervenendo in Irak, Libia e nel rsto del mondo causando immani disastri.

Jon

Gio, 12/04/2018 - 18:55

Gentiloni..ma da che parte sono infranti i diritti umani?? Appoggiare un'azione di aggressione ad un paese sovrano e' un crimine, un infrazione al Diritto Internazionale..!! Studia..!!

MOSTARDELLIS

Gio, 12/04/2018 - 19:00

Veramente non dovremmo dare nemmeno le basi, altrimenti è come se partecipassimo. E poi sappiamo tutti benissimo che la Russia non ha nessuna colpa, ma sono gli USA, la Francia e l'Inghilterra che vogliono fare la guerra per vendere armi ed altri motivi che conoscono solo loro. Non ci dimentichiamo l'Iraq, la Somalia, la LIbia, ecc. ecc.

Gianni11

Gio, 12/04/2018 - 19:01

Almeno questa volta non facciamo da giannizzeri per le aggressioni USA. Gia' e male abbastanza che usano il nostro territorio, cosa che andrebbe rivista.

ghichi54

Gio, 12/04/2018 - 19:02

Finalmente l'hanno capita che questi Stati fanno solo i loro interessi e che le prove sono il più delle volte fasulle.

papillon50

Gio, 12/04/2018 - 19:03

Non può fare diversamente. E' seduto ancora a Palazzo Chigi solo per l'ordinaria amministrazione e fare la guerra a qualcuno non è esattamente una "ordinaria amministrazione". Comunque prima si alza e se ne va meglio è.

bernaisi

Gio, 12/04/2018 - 19:12

finalmente una cosa giusta

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 12/04/2018 - 19:14

E per punizione, attacchi terroristici in Italia prossimamente su questi schermi.

dedalokal

Gio, 12/04/2018 - 19:17

Pinocchio!

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 12/04/2018 - 19:19

No,ma fornira' supporto logistico.Quindi li aiuti?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 12/04/2018 - 19:22

vedremo...

abocca55

Gio, 12/04/2018 - 19:23

Bravo, ottima affermazione di neutralità. Lo stesso ha fatto la Germania. Lasciamo il campo di battaglia a macron.

ghorio

Gio, 12/04/2018 - 19:31

Figurarsi se l'Italia, patria di don Abbondio, osasse intervenire in Siria! Poi ci dichiariamo fedeli agli alleati!

Ritratto di Zohan

Zohan

Gio, 12/04/2018 - 19:35

Con tutte le mazze nostre da risolvere ci manca solo che andiamo ad occuparci di quelle degli altri. Ognuno se la deve sbrigare da solo e a casa sua. Lybia docet

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 12/04/2018 - 19:40

Perché Assad dovrebbe usare i gas? Per tirare gli Usa in guerra? O sono gli Usa che usano il gas per entrare in guerra?

Mokelembembe

Gio, 12/04/2018 - 19:43

E la cisterna volante italiana KC-767 presumibilmente entrata in Giordania dallo spazio aereo dell’Arabia Saudita che rifornisce in volo i caccia occidentali che lanceranno i missili contro la Siria? ...se non è l'ennesima falsità di informazione, chi ha dato l'ordine di farla decollare senza chiedere peraltro, il parere italiano ...io non ricordo di aver dato consensi...Se poi ripeto, mi hanno preso in giro (come al solito),chiedo scusa, ed elogio all'unica ed unica cosa giusta di questo ''presidente del consiglio'' abusivo.Strano però....non sembra farina del suo sacco....e cmq. resta sempre un criminale come i suoi colleghi

Cheyenne

Gio, 12/04/2018 - 19:54

mente sapendo di mentire. E poi che poteri ha per fare guerre questo babbeo

giovanni951

Gio, 12/04/2018 - 20:07

sono esterrefatto....ma deve vietare agli Usa l’utilizzo delle basi per raid sulla Siria. Speriamo che non cambi idea.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 12/04/2018 - 20:09

ElPirl, perche' chi e' che non e' uno zerbino della Nato a parte la Russia?

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 12/04/2018 - 20:18

Meno male che il premier abusivo e cacciato ha risparmiato un'ulteriore onta al nostro Paese. A parte il fatto che essendo scaduto come lo yogurt, non credo neppure abbia i poteri per andare in guerra, ma non si sa mai quando si parla di comunisti, loro possono tutto. Mi ricordo che il compagno D'Alema mandò i nostri caccia a bombardare la Serbia senza neppure avvisare il Parlamento.

bulgakov91

Gio, 12/04/2018 - 20:23

ghorio ma scherzi? Torna a leccare il cxxo agli americani guerrafondaio

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 12/04/2018 - 20:30

Ma quale supporto ad "alleati" che solo poco tempo fa ci hanno coinvolto in una guerra in Libia contro i nostri interessi senza aspettare il nostro consenso.

alox

Gio, 12/04/2018 - 20:36

@karmine56 Che ragioni ha? Assad vuole punire in modo esemplare chi si e' opposto ed oppone alla sua autorita': e' e rimane un balordo Dittatore, ma oggi il potere lo deve dividere con Putin e Assan Rhouani e chissa' cosa gli chiederanno in cambio degli aiuti. Una cosa e' certa la pace in Siria nemmeno nei sogni la vedranno...

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 12/04/2018 - 20:38

"ghorio" ma quali "alleati"! Solo poco tempo fa ci hanno coinvolto in una guerra in Libia contro i nostri interessi e i nostri patti senza aspettare il nostro consenso.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 12/04/2018 - 20:41

Ci mancherebbe altro. Ancora mi si rivolta lo stomaco se penso alla nostra partecipazione alla guerra in Libia contro Gheddafi, un nostro "alleato" attaccato ed ucciso per interesse di Sarko e il beneplacito del bi-Presidente Napolitano.

Ritratto di BIASINI

Anonimo (non verificato)

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 12/04/2018 - 21:48

---cape code--te lo devo fare io l'elenco?---fai come gli antichi--prendi un mappamondo--vatti a trovare l'elenco dei 29 paesi nato e fai una bella croce col pennarello su di essi---quelli che rimangono senza croce non sono nato--tieni presente che i paesi europei sono na 50ina--swag

agiuliani

Gio, 12/04/2018 - 21:56

è falso, noi diamo supporto facendo partire le bombe dai nostri aeroporti e rifornendo i loro aerei con in nostri aerei-cisterna. Non credo che la Russia sia contenta di questo. Traditori dell'Italia e del popolo. Un giorno dovrete rendere conto a Dio, non abbiate alcun dubbio su questo. Stessa cosa vale per coloro che col proprio voto hanno permesso loro di agire.

carpa1

Gio, 12/04/2018 - 22:11

Le dichiarazioni del guitto di palazzo Chigi non fanno che confermare, se ancora ce ne fosse stato bisogno, che l'uso delle basi italiane da parte degli aerei USA per il proditorio attacco alla Libia non fu certo voluto da Berlusconi bensì dalla sx con il suo capo guerrafondaio (l'interventista difensore dell'attacco russo all'Ungheria nel '56) che al tempo occpava il Quirinale. Della serie "il lupo perde il pelo....".

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 12/04/2018 - 22:12

Meno male !!! Si sa come comincia ma non si sa come va a finire. Dipendesse da me non gli garantirei neppure supporto logistico. Che se la sbrighino soli 'sta rogna che pare una forzatura. Non é certo chi sia il responsabile dei lancio dei gas.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 12/04/2018 - 22:42

Ma quale supporto ad "alleati" che solo poco tempo fa ci hanno coinvolto in una guerra in Libia contro i nostri interessi senza aspettare il nostro consenso.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 12/04/2018 - 22:42

Adesso questo è costretto a consultarsi con la Merkel anche sul grado di genuflessione a cui dovrà sottoporsi :-)

PaoloPan

Ven, 13/04/2018 - 00:05

Povera Italia in mano al premier GENUFLESSIONI ... la nostra terra è diventata la pattumiera dell’Africa e la pista di transito dei bombaroli americani e francesi ... VERGOGNATI GENUFLESSIONI

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 13/04/2018 - 00:34

Non basta! Anche le basi aeree dobbiamo negare a questi irresponsabili guerrafondai! Cerchiamo di essere seri, per una volta!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 13/04/2018 - 00:36

La NATO deve intervenire se uno dei suoi aderenti viene attaccato. Quale paese NATO è stato attaccato da Assad? Spiegatemelo!

Divoll

Ven, 13/04/2018 - 00:43

@ Magosirian - L'attacco illegale a uno stato sovrano (che non aveva minacciato nessuno) e l'assassinio del suo legittimo leader me la chiami "scaramuccia"?!

giomag42

Ven, 13/04/2018 - 01:58

Certo e' che il quoziente d'intelligenza dell' italiano medio e' arrivato ormia al "sottozero" Le decine di commenti idoti ne sono la prova.

seccatissimo

Ven, 13/04/2018 - 04:53

x carpa1 Gio, 12/04/2018 - 22:11 Sei in grave errore !!!!!! L'intervento italiano, degno di un super cxxxxxxe, contro la Libia di Gheddafi fu totale e vergognosa responsabilità del Berlusca che in tale occasione ha dimostrato oltre che di essere un inetto di essere anche un gran vigliacco ! A suo tempo il berlusca era il capo del governo ed aveva il relativo potere decisionale, mentre il napolitano era il pdr che formalmente non ha alcuna responsabilità ed in pratica nessun potere reale ! Se il Berlusca, con i suoi atteggiamenti da bullo di periferia, avesse avuto gli attributi giusti al posto giusto, avrebbe rifiutato energicamente di aggredire la Libia di Gheddafi, e non solo, ma non avrebbe permesso ad altri paesi della coalizione anti-Libia di ricevere aiuto logistico dall'Italia e che venissero usate strutture italiane e le basi americane in Italia per i bombardamenti del territorio libico !

il sorpasso

Ven, 13/04/2018 - 07:50

Condivido, basta con le guerre

gabriella.trasmondi

Ven, 13/04/2018 - 08:03

....tra una posa e l'altra, a chiacchiere sono tutti bravi.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 13/04/2018 - 08:47

Facendo 'ancora' parte dell'alleanza, concedere l'uso delle basi è il minimo sindacale. I Russi lo capiscono benissimo. Perchè tengo al loro parere? Perchè li conosco: ero antirusso al tempo dell'Impero del male (Reagan), poi ho dovuto ricredermi. Meglio l'orso russo, rude e diretto, che la perfida Marianna e la perfida Albione. Parere personale, ovvio.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Ven, 13/04/2018 - 09:07

Ha fatto bene ha consultarsi con la Merkel. Agire isolati non è il massimo. Comunque (merito dell'esternazione del centro-destra) è un chiaro avvertimento agli USA che non siamo il loro zerbino e servitore a comando qualunque cosa decidano 3 membri dell'alleanza senza consultare gli altri. L'aria in Italia è cambiata dopo aver visto come ci hanno trattato in questi ultimi anni questi 3.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 13/04/2018 - 10:48

Tal Gentil-Gentiloni è puntualmente falso come il soldo e ipocrita da perfetto PiDiota. Dopo simili dichiarazioni, dovrebbe essere incriminato per concorso esterno in attività guerrafondaia e demenziale. – (2° invio)--