Germania, diciannovenne accusato dello stupro di una novantenne

Orrore a Dusseldorf: un 19enne ispano-marocchino a processo: avrebbe violentato e rapinato un'anziana donna di 90 anni

Un diciannovenne spagnolo di origini marocchine è stato rinviato a giudizio in Germania per il presunto stupro di una donna novantenne che voleva rapinare a Dusseldorf, nel nord-ovest del Paese.

I fatti risalgono all'ottobre dello scorso anno, quando l'anziana donna sarebbe stata aggredita mentre accendeva un cero nella chiesa di San Lamberto. Secondo la ricostruzione dell'accusa, il giovane le avrebbe chiesto dei soldi, ma al rifiuto della donna avrebbe perso il controllo mettendole le mani addosso.

Secondo la cruda ricostruzione proposta dalla stampa locale, l'uomo la trascinata nel cortile della chiesa e stuprata, tirandole i capelli e stringendole le mani attorno alla gola. Quindi, non pago di questa brutale violenza, le avrebbe rubato le chiavi di casa annotandosi pure l'indirizzo (sebbene poi nessuno abbia cercato di introdursi nell'abitazione dell'anziana, ndr).

Dopo alcune settimane di indagini la polizia tedesca ha identificato il violentatore grazie all'analisi del Dna: l'uomo era stato infatti già arrestato in precedenza per un furto. Ora dovrà comparire di fronte al tribunale distrettuale di Dusseldorf, a cui deve rispondere di accuse pesantissime.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 16/03/2017 - 13:18

Non ditelo alla Rosi Bindi se no torna in chiesa ad accendere le candele e baciare i ceri

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 16/03/2017 - 13:26

Che squallore! Da condannare con la loro usanza: taglio del corpo del reato. non potrà più essere recidivo.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 16/03/2017 - 13:29

Marocchino... però!

Malacappa

Gio, 16/03/2017 - 13:47

Sti delinquenti non guardano in faccia a nessuno,un fracco di legnate date bene se le ricorda tutta la sua miserabile vita.

MaxSelva

Gio, 16/03/2017 - 14:00

e sara' liberato prestissimo come d'abitudine... viva la merkel. tra l'altro quale giornale tedesco ha pubblicato tutto cio' ?

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 16/03/2017 - 14:02

Un tedesco di origini ispano-marocchine??? Che "pitoresco" risultato!!!

cicocichetti

Gio, 16/03/2017 - 14:38

e il prete che faceva ? riprendeva con la telecamera ?

Keplero17

Gio, 16/03/2017 - 14:45

Io direi che si tratta di un caso evidente di gerontofilia.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 16/03/2017 - 14:50

dicesi cultura sboldriniana

roseg

Gio, 16/03/2017 - 15:42

AHAHAHAHAHAHA QUESTA è FAME REPRESSA AHAHAHAHHAHAHAAH

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 16/03/2017 - 16:15

Rapinare ci posso credere ma stuprare mi sembra una balla colossale !

Ritratto di Mary_22

Mary_22

Gio, 16/03/2017 - 16:48

@alfredido2 secondo te come hanno fatto l'esame del DNA?

Gianni11

Gio, 16/03/2017 - 17:30

Lo avrebbe fatto in Marocco? Sarebbe impiccato. Allora? Viene a farlo in Europa contro gli odiati europei che, sotto i comunisti, sono indifesi contro un'invasione di barbari e selvaggi.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 16/03/2017 - 17:54

a Ceuta si compra bene senza dogana comprai varie cose anni fa..

BADALAMENTI

Ven, 17/03/2017 - 00:33

hmhmhmhmhmhm...........chiedere al re mohamhed VI come potremmo procedere ....... il re del marocco e' persona di nobili sentimenti sui suoi compaesani..... se fosse stata sua madre re mohamed VI cosa avrebbe fatto ........??????

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 18/03/2017 - 07:01

alfredido2,ci sono i necrofoli che scopano i morti,tutto è possibile, guardate voi che avete votato PD e allora vedi?