Germania, torta in faccia alla politica contraria al flusso di migranti

La vicepresidente del partito di sinistra contrare alla politica dell'immigrazione presa a torte in faccia da un militante antifascista

Le torte in faccia ai politici non sono una novità. Questa volta a finire nel mirino della forma di protesta "dolciaria" è stata Sahra Wagenknecht, vicepresidente del partito di sinistra "Die Linke".

Il motivo scatenante? A quanto pare sarebbe stata la sua posizione ritenuta anti-immigrazionista. Nello specifico la politica tedesca avrebbe dichiarato che "il Paese deve accogliere un numero limitato di immigrati". La dichiarazione non è andata giù all'autore del fatto, un attivista appartenente a un gruppo anti-fascista, che ha battezzato l’iniziativa “una torta contro i misantropi”.

Inutile il tentativo dei colleghi di coprire il volto "imbrattato" di cioccolato e panna della leader. Le immagini sono dilagate nel web.

Commenti

killkoms

Dom, 29/05/2016 - 18:16

quanto sono pacifici i sinistri..!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 29/05/2016 - 18:37

...la proverbiale tolleranza della feccia di sinistra

aqualung56

Dom, 29/05/2016 - 18:38

Bisogna cospargere di m.....chi vuole gli immigrati senza limiti. Sta arrivando la fine ds mondo e fanno ancora i progressisti per moda.

maricap

Dom, 29/05/2016 - 19:51

Ma nessuno mai rompe il c... a questi idioti comunisti mer.daioli?

blackindustry

Dom, 29/05/2016 - 20:08

Almeno imparera' cosa significa subire la loro stessa sinistrorsa intolleranza anti-democratica. Ben le sta.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 29/05/2016 - 21:01

come ben si vede i rottinculo ci sono anche qui in Germania

Ilcamerata

Lun, 30/05/2016 - 18:25

Quando saranno più loro di noi vedremo chi sarà a tirare le torte in faccia maledette zecche antifasciste