Gerusalemme, Papa preoccupato: "Rispettare lo status quo"

Al termine dell'udienza generale il Papa rivolge un appello affinché tutte le parti si impegnino a rispettare lo status quo della città di Gerusalemme, in conformità con le risoluzioni delle Nazioni Unite"

La mossa degli Stati Uniti su Gerusalemme capitale d'Israele (spostando l'ambasciata) ha suscitato un gran vespaio. Forti timori espressi dall'Ue, Turchia e Lega Araba. Ora si muove anche il Vaticano, con un appello di Papa Francesco: "Non posso tacere la mia profonda preoccupazione per la situazione che si è creata negli ultimi giorni e, nello stesso tempo, rivolgere un accorato appello affinché sia impegno di tutti rispettare lo status quo della città, in conformità con le pertinenti risoluzioni delle Nazioni Unite". L'esortazione del Papa arriva al termine dell'udienza generale.

"Gerusalemme è una città unica, sacra per gli ebrei, i cristiani e i musulmani, che in essa venerano i luoghi santi delle rispettive religioni, ed ha una vocazione speciale alla pace - ricorda il pontefice -. Prego il Signore che tale identità sia preservata e rafforzata a beneficio della Terra Santa, del Medio Oriente e del mondo intero e che prevalgano saggezza e prudenza, per evitare di aggiungere nuovi elementi di tensione in un panorama mondiale già convulso e segnato da tanti e crudeli conflitti". Bergoglio e il presidente dell'Anp Abu Mazen ieri si sono sentiti al telefono, su iniziativa del leader dell'Autorità palestinese, per discutere sulla questione dello spostamento dell'ambasciata Usa a Gerusalemme.

L'esercito israeliano pronto a eventuali scontri

Le forze di sicurezza israeliane si stanno preparando a eventuali scontri con i palestinesi a Gerusalemme est e in Cisgiordania dopo l'annuncio ufficiale del presidente americano Donald Trump in cui Gerusalemme viene riconosciuta come capitale dello Stato di Israele. Un funzionario militare ha fatto sapere che l'esercito israeliano "è pronto a una possibile escalation" incluse violente proteste. Nella notte, nella città di Betlemme, sono stati dati alle fiamme i manifesti di Trump nel corso di una manifestazione iniziata dopo la conferma da parte della Casa Bianca che Trump oggi riconoscerà Gerusalemme come capitale israeliana. Il presidente americano infatti dovrebbe annunciare oggi lo spostamento dell'ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme anche se non avverrà immediatamente. Funzionari palestinesi hanno avvertito che la mossa "ucciderà" ogni possibilità di un accordo di pace tra Israele e i palestinesi, che considerano Gerusalemme Est come la capitale del loro futuro stato.

Commenti
Ritratto di fioellino

fioellino

Mer, 06/12/2017 - 11:08

Bergoglio non coglie mai l'occasione di stare zitto. Ridateci il nostro Papa.

jeanlage

Mer, 06/12/2017 - 11:09

Sua santità dovrebbe cercare di collegare il cervelletto all'osso sacro: vuole la pace (che adesso non c'è) in medio oriente o vuole mantenere lo status quo che è di guerra, a volte palese, a volte strisciante, dal 1948?

honhil

Mer, 06/12/2017 - 11:11

Toh, Francesco, che non riesce a dire una parola contro il genocidio che sta sterminando i cristiani in vaste aree della Terra, ha ritrovato la voce.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 06/12/2017 - 11:12

Figurarsi se imbroglio non si schierava a favore dei mussulmani. Che Dio ce ne liberi.....

MaxCi

Mer, 06/12/2017 - 11:18

Ma che razza di....(si possono scrivere parolacce?) Ma veramente, st'argentino ha rotto le scatole, si intromette di continuo in questioni che neanche conosce, e non vede lo schifo che ha in casa. Si può promuovere l'impeachment?

fabiod

Mer, 06/12/2017 - 11:23

e ti pareva.......

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 06/12/2017 - 11:26

Ma non sarebbe più opportuno che tu pensassi al vaticano ed ai cristiani???????

Oraculus

Mer, 06/12/2017 - 11:26

Inadeguato e fuori tempo intervento del Papa , addiritura (come sempre) partigiano filopalestinese , perche' se contro Israele significa sempre propalestinesi , Israele ha tutti i diritti (storici e genetici) di appropriarsi di quanto per 2.000 anni i suoi nemici le hanno tolto...

VittorioMar

Mer, 06/12/2017 - 11:28

..NON INFASTIDITE I SUOI AMICI !!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 06/12/2017 - 11:39

le risoluzioni dell'onu ? come mai , la storia non ti interessa, per che è la storia ebraica ? se fosse stata quella musulmana allora......

frank173

Mer, 06/12/2017 - 11:49

Ridateci il nostro papa? Ma anche no......stiamo meglio senza i religiosi che si intromettono nelle questione laiche.

MARCO 34

Mer, 06/12/2017 - 11:49

Perché Gerusalemme (est) dovrebbe essere la capitale del futuro stato palestinese e non possa essere la capitale di Israele?

fabiod

Mer, 06/12/2017 - 11:54

e te pareva.........

CidCampeador

Mer, 06/12/2017 - 11:57

smettila di cercare di fare il politico e comincia a cercare di fare almeno il parroco

c'eraunavoltal'Uomo

Mer, 06/12/2017 - 12:00

Per altrettanto valide ragioni, secondo brigoglio, sarebbe il caso che la capitale d'Italia venisse spostata a Genova.....

Edith Frolla

Mer, 06/12/2017 - 12:04

l Consiglio di Sicurezza dell'ONU nella risoluzione 478 del 1980, ha definito la legge fondamentale promulgata dalla Knesset che autoproclama Gerusalemme capitale d'Israele nulla e priva di validità, una violazione del diritto internazionale e un serio ostacolo al raggiungimento della pace in Medio Oriente. Occorre partire da questi postulati

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 06/12/2017 - 12:11

Ma dillo agli islamici che sei per lo status quo che si scompiscieranno dalle le risate.

Oraculus

Mer, 06/12/2017 - 12:13

E' giunto il momento che sono gli arabi e in particolare i palestinesi a dover subire le volonta' del piu' forte...

Oraculus

Mer, 06/12/2017 - 12:19

Dove abbia la testa Papa Francesco esattamente si sa' solo che spesso sono con finalita' avverse agli interessi dei cristiani per ovunque essi siano...Italia per lo piu' compresa.

tosco1

Mer, 06/12/2017 - 12:28

Ormai catalogato, e' difficile dare a Bergoglio nuove definizioni. Si occupi del Pater Noster ,che e'meglio.

Santippe

Mer, 06/12/2017 - 12:40

Le città sante dei musulmani non sono Medina e La Mecca? Non bastano? La verità è che gli islamici considerano "santa"e "sacra"non solo Gerusalemme, ma tutta la Terra, in quanto essa appartiene ad Allah. Quindi gli"infedeli", cioè il resto del mondo, farebbero bene a trasferirsi su Marte (non sulla Luna che, essendo satellite della Terra, fa tutt'uno con essa nella "santità" e "sacralità").

nopolcorrect

Mer, 06/12/2017 - 12:42

Ma non c'era un tale che aveva detto: "Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio"? Non mi risulta che Gesù desse consigli ai governanti del suo tempo. Questa voglia di intervento politico del papampero dimostra chiaramente ancora una volta la distanza fra Vaticano e Cristianesimo.

scorelv1

Mer, 06/12/2017 - 12:47

Dovrebbe ritirarsi in monastero....

gcf48

Mer, 06/12/2017 - 12:56

non ho mai capito cosa c'entrano gli arabi con Gerusalemme, a parte averla conquistata manu militari. Gerusalemme è ebraica e cristiana.

steacanessa

Mer, 06/12/2017 - 13:35

Bene , niente islamici in Italia

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 06/12/2017 - 13:41

Il papocchio deve fare il pastore e curare le povere anime peccatrici (come la sua), non voler fare il politico!

blackwater

Mer, 06/12/2017 - 13:51

questo è davvero il colmo; giusto per ricordare la città di Gerusalemme è citata CENTINAIA di volte nella Bibbia (almeno 500) e ZERO volte nel Corano---ora mi mancava anche un Papa filo-palestinese nella migliore tradizione dei comunisti di casa nostra,che riproponesse la strana teoria di una Gerusalemme MUSULMANA,perchè di questo si tratta,senza tanto ciurlare nel manico degli "status quo".

rudyger

Mer, 06/12/2017 - 14:07

quieta non movere. Ma Trump è stato eletto per sconvolgere una volta per tutti quegli equilibri politically correct che hanno fatto comodo a tanti politici mondiali che hanno speculato sulla pelle dell'umanità. Vai avanti Trump ! falli tremare.

petra

Mer, 06/12/2017 - 14:11

Il papa dovrebbe evitare di entrare a gamba tesa in questioni politiche piu' grandi di lui, e rimanere il piu' possibile neutro, parlando di anime e non di territori. Ma non ce la fa, è piu' forte di lui, quando ci sono di mezzo i muslim va in brodo di giuggiole.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 06/12/2017 - 14:15

sempre e solo pregiudizi e non vi rendete conto che le stesse cose che dice il Papa sono presenti nell'analisi fatta su questo stesso giornale da Lorenzo Vita... sempre lucidi

bettytudor

Mer, 06/12/2017 - 14:26

Gerusalemme apparteneva ad Israele già 2500 anni fa, nominata nel libro di Giosuè, quando ancora non esistevano né cristiani, né tantomeno musulmani. Ed è stata la loro città sacra anche sotto l’occupazione romana, fino alla diaspora che ha disperso gli ebrei nel mondo ed è terminata nel XX secolo. È la loro capitale, ne hanno pieno diritto. Che li lascino in pace

agosvac

Mer, 06/12/2017 - 14:28

I palestinesi considerano Gerusalemme est come capitale del loro futuro stato. Ma come potrebbe "mezza città" essere capitale di "uno" Stato??? E' pura idiozia!!! Tra l'altro queste questioni politiche sono del tutto al di fuori delle competenze del Papa che, al contrario, dovrebbe occuparsi di ben altro. In Italia ci sono più di 5 milioni di suoi fedeli Cristiani che fanno la fame. Perché Papa Francesco non si occupa di loro????? L'Autorità del Papa è solo ed esclusivamente spirituale, non politica. Glielo ha proibito 2 mila anni fa Gesù!!!

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 06/12/2017 - 14:33

@Oraculus: sarebbe anche giunto il momento di imparare l'italiano...

Klotz1960

Mer, 06/12/2017 - 14:36

Aspettiamo la prossima conferenza stampa in aereo, quando si sente veramente protagonista. Cortisone piu' jet lag e top class, e non lo ferma nessuno.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 06/12/2017 - 14:40

@tosco1: hahaha, pure lì ha fatto casino.....

c'eraunavoltal'Uomo

Mer, 06/12/2017 - 14:52

amerei essere una mosca, per passare inosservata attraverso i cancelli vaticani e scoprire quanto bene dorme brigoglio ( pardòn, giuro su hallà che si tratta di un refuso....) ...dorme imbroglio ( a ridaje...fosse fosse l'alzheimer?) e quanto non dorme BENEDETTO....

ginobernard

Mer, 06/12/2017 - 14:59

meno male che Time non lo ha fatto uomo dell'anno se no chi lo teneva più questo qua Ah già ... lui non è un uomo ma un superuomo. Dimenticavo. Chissà di che odore è la sua cacca.

ginobernard

Mer, 06/12/2017 - 15:01

D'altra parte dirà ... sono o no il pontefice ? ed allora lasciatemi pontificare

MaxCi

Mer, 06/12/2017 - 15:04

@bassfox Il giornalista fa una lettura della situazione politica attuale e in base a considerazioni realistiche, dice che la situazione può inasprirsi. E basta. L'intervento del Papa, che fa solo politica e mai pastorale e teologia, aggrava questo squilibrio, essendosi di fatto sbilanciato contro gli ebrei a favore degli arabi, esulando completamente da quello che è il suo compito. Inoltre, così facendo, rafforza anche il sentimento panarabo musulmano che si è già rivoltato e continuerà a farlo contro i cristiani. Davvero, basta con questo pseudogesuita, non ne possiamo più.

Euge

Mer, 06/12/2017 - 15:07

ma questo Zant'Uomo non ha proprio altro da pensare ?? i suoi preti e monsignori PEDOFILI ... i suoi vescovi e cardinali GAUDENTI che hanno inteso il VUOTO DI POVERTA' e CASTITA' come riservato esclusivamente ai loro fedeli ... INSOMMA SARA' PURE ZANTO, MA PROPRIO NON PERDE UN'OCCASIONE PER TENERE LA LINGUACCIA NELLA BOCCUCCIA

Massimo Bocci

Mer, 06/12/2017 - 15:18

Sentito il monito,del super partes??? L’Islamico!!!

c'eraunavoltal'Uomo

Mer, 06/12/2017 - 15:24

@bassfox: può anche darsi che Oraculus sia un argentino dissenziente, e magari vada giustificato....ma senz'altro parla italiano meglio di bersaglio, anzi, parla meglio tout court....

c'eraunavoltal'Uomo

Mer, 06/12/2017 - 15:30

@ bassfox: ps: "l''italiano" si scrive: "l'Italiano"...anche se per te è lo stesso....

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 06/12/2017 - 15:41

CHE QUESTO PAPOCCHIO SI OCCUPI DI PIU DEI CRISTIANI IN ITALIA!INVECE DI ROMPERE LE PALLE AGLI ISRAELIANI IN ISRAELE! FORZA TRUMP VAI AVANTI COSI!.

opinione-critica

Mer, 06/12/2017 - 16:02

Ha ragione Bergoglio. Bisogna mantenere lo status quo fino a domani. Da dopodomani gerusalemme sarà capitale di Israele, città del vaticano sarà un quartiere di Roma. I chierici del Vaticano si trasferiranno in Africa coi loro fratelli musulmani, oppure in Sud-America portandosi dietro solo gli effetti personali. Le opere d'arte, i manoscritti, la documentazione storica ecc. sarà restituita al popolo italiano. Fuori dalle balle....

perilanhalimi

Mer, 06/12/2017 - 16:11

Questo papa e` filoislamico: da sempre Osservatore Romano , Avvenire e famiglia Cristiana spargono odio contro Israele tanto quanto il Manifesto!!! Viva Israele. Che ogni stato possa decider la propria capital senza chiedere il permesso ai Maomettani........se continua cosi` tra 100 anni saranno loro a decidere le capitali dell` Europa!!!!!

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Mer, 06/12/2017 - 16:27

Si intromette di continuo. Come scrissi tempo fa 'è peggio di una suocera impicciona e molesta'- Non se ne può più.

INGVDI

Mer, 06/12/2017 - 16:49

Papa Francesco si studi la storia che non conosce, si studi e mediti il corano, ma ripassi anche il Vangelo che in parte ha rimosso dal suo pensiero. In poche parole, si occupi della Fede, si occupi delle anime e lasci perdere ciò che appartiene al mondo. Se ritiene di essere il Papa cattolico.

lonesomewolf

Mer, 06/12/2017 - 16:55

LO VEDI BERGOGLIONE? FACEVI MEGLIO A STARE ZITTO. IL PAPA NON ENTRA NELLA POLITICA, NE' NAZIONALE NE' INTERNAZIONALE.

dank

Mer, 06/12/2017 - 17:39

rispetta anche tu lo Status quo degli italiani, papa cialtrone

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 06/12/2017 - 18:28

Ma questo capisce quando parla cosa dice?? Mantenere lo status quo per cambiare una Capitale, mentre per spostare popolazioni dall'Africa all'Italia, li meglio non mantenere lo status quo vero? Buffone ciarlatano.

routier

Mer, 06/12/2017 - 18:57

Da quelle parti del pianeta, lo "status quo" significa guerra permanente costellata da piccole pause da sfinimento. Se Don Bergoglio vuole questo, abbisogna di consiglieri più avveduti! (o più semplicemente di prepensionamento)

ben39

Gio, 07/12/2017 - 14:16

Gerusalemme è degli ebrei e non dei cristiani e ancora di meno dei musulmani, così è scritto nella Bibbia: la Terra Promessa al Popolo Eletto, gli Israeliti, fino alla fine dei tempi... se poi si vogliono cambiare le scritture per altri fini, come spesso è avvenuto nel passato, allora tutto è più chiaro.Io lo dichiaro a chiunque ode le parole della profezia di questo libro: se qualcuno vi aggiunge qualcosa, Dio aggiungerà ai suoi mali i flagelli descritti in questo libro; se qualcuno toglie qualcosa dalle parole del libro di questa profezia, Dio gli toglierà la sua parte dell'albero della vita e della santa città che sono descritti in questo libro". (Apocalisse 22:18-19).