Giallo sul volo dei militari di Putin. Atterraggio d'emergenza in Siberia

Un aereo carico di militari è stato costretto ad un atterraggio d'emergenza in Siberia. Putin ha disposto il salvataggio impegnando ben 100 militari

Un aereo militare russo è precipitato in Siberia. A bordo del velivolo si trovavano 39 persone. L'agenzia russa Tass riferisce che sono state portate in salvo sei persone. Ma le cause sono ancora sconosciute

L'atteraggio d'emergenza

Non sono ancora ben chiare le ragioni che hanno condotto l'aereo Ilyushin Il-18 ad un atteraggio d'emergenza nel nel distretto di Bulunsky, nella regione siberiana della Jakuzia. Secondo i media russi, tre militari che si trovavano sul volo hanno riportato profonde ferite e le loro condizioni sarebbero gravi. Tredici uomini dell'esercito invece hanno riportato feriti lievi, mentre gli altri 23 sarebbero sotto osservazione. Le notizie che filtrano sono poche, il Tass cita fonti dell'ospedale Tiksi. Inoltre, ha reso pubblico i movimenti dell'aereo militare.

L'aereo Il-18 è decollato dall’aeroporto Koltsovo di Ekaterinburg nella mattinata, poi è precipitato a 27 chilometri dal villaggio di Tiks. A bordo erano presenti , 11 militari e 7 membri di equipaggio. Per salvarli Putin ha impegnato ben 100 militari e due Mi-8 elicotteri.

Commenti
Ritratto di T1000

T1000

Lun, 19/12/2016 - 13:08

Dubito che i militari russi viaggiassero su un aereo battente bandiera ucraina (vedere la foto la bandiera sulla coda dell'aereo)

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Lun, 19/12/2016 - 14:26

SCUSATE MA PERCHE NELLA FOTO C'E' UN AEREO UKRAINO BATTENTE BANDIERA UKRAINA ??? PER CASO GLI UKRAINI TRASPORTANO MILITARI RUSSI ?

Pelmo76

Lun, 19/12/2016 - 15:00

E poi quello nella foto non è un IL-18 ma un IL-76..