Giappone fa strage di balene, 333 esemplari ammazzati nelle acque dell'Antartico

L'associazione per la difesa dei cetacei WCD ha fatto sapere che quattro barche della flotta giapponese dell' Istituto di ricerca dei cetacei del Giappone ha ammazzato 333 balene il 90% delle quali erano esemplari in stato di gravidanza

Una marea rossa accompagna la scia lasciata dalle quattro barche della flotta giapponese dell' Istituto di ricerca dei cetacei del Giappone. E il rosso è quello del sangue di 333 balene che i nipponici hanno ammazzato dal 1 dicembre 2015 ad oggi. E il 90% degli esemplari ammazzati erano in stato di gravidanza. A denunciare la mattanza è stata l'associazione WDC che si occupa della conservazione dei cetacei.

Sul sito dell'organizzazione si legge che la flotta è salpata a dicembre verso l'Antartide senza avere l'autorizzazione della Commissione Baleniera Internazionale (IWC), e poi ha violato il divieto di caccia alle balene per fini commerciali e inoltre ha infranto anche le richieste della Corte Internazionale di Giustizia delle Nazioni Unite che nel 2014 chiese al Giappone un arresto immediato delle attività delle sue baleniere nell'Oceano Antartico dal momento che non disponevano di requisti di ricerca scientifica.

Nonostante i divieti imposti, la caccia alle balene da parte del Paese del Sol levante prosegue, e un comunicato di stampa dell'ICR, Istituto Giapponese di Ricerca dei Cetacei ha reso noto che il Giappone si impegnerà a cacciare altri 4000 esemplari nei prossimi 12 mesi.

Una realtà che ha visto una reazione di protesta diplomatica da parte di diversi Paesi europei, in primis della Gran Bretagna. Dopo l'ultima strage di balene l'associazione WCD ha però emesso un comunicato , nel quale senza mezzi termini spiega che il tempo delle proteste diplomatiche è ormai finito. Astrid Fuchs, capo programma del WCD ha così commentato: ''Il Giappone ha ripetutamente dimostrato che è disposto a trascurare la scienza, il diritto internazionale e la cooperazione internazionale quando si tratta di operazioni di caccia alla balena. Ma ciò che occorre ora per la salvaguardia delle balene, non è più soltanto una protesta diplomatica. Chiediamo che l'Unione Europea e la Comunità Internazionale considerino di prendere adeguate misure economiche e giuridiche nei confronti di un Paese che si sta chiaramente esentando dal rispettare gli accordi internazionali ogni volta che questi si scontrano con i suoi interessi''.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 26/03/2016 - 18:02

Vi risulta che l'UNIONE EUROPEA col suo "alto" rappresentante abbia decretato l'embargo al Giappone???? NOO,ma alla RUSSIA SIIII!!!!! Ecco a cosa serve l'Europa!!!! FUORIIII!!!! Se vedum.

tersicore

Sab, 26/03/2016 - 19:37

Il Giappone è un paese maledetto dal punto di vista ecologico, e spietato come molti asiatici, specialmente cinesi, che massacrano gli animali infliggendo loro sofferenze inaudite. Molti cetacei sono più intelligenti, e sicuramente più sensibili, dei criminali che li cacciano. Speriamo che le proteste almeno rallentino questo genocidio.

il sorpasso

Sab, 26/03/2016 - 20:13

Bastardi!!!

ziobeppe1951

Sab, 26/03/2016 - 20:41

Ho molto rispetto x i giapponesi ma questa cosa non mi piace

alox

Sab, 26/03/2016 - 21:55

E i Cinesi mangiano i San Bernardi; Sul sito dell'organizzazione WDC e' logico che han solo torto, ma non credo i Giapponesi abbiano l'intenzione di eradicare le balene, cosi' come gli esquimesi e' innato e parte della loro cultura mangiare questi animali, come noi mangiamo cervi, cinghiali e tacchini!

Alba16

Sab, 26/03/2016 - 23:16

Tutti gli animali meritano rispetto, finché non capiremo questo, ci saranno sempre inutili assassini di animali indifesi.

Lorenzo Cafaro

Dom, 27/03/2016 - 03:55

A parte che ammazzare balene e' ben diverso dall'ammazzare gente, non posso che augurare buon appetito ai giapponesi. Vedrete quando saremo 10 miliardi di esseri viventi (sarete). A qualcuno interessa ? Crescete e moltiplicatevi. Saluti alla rossa protettrice delle bestiole.

bistecca

Dom, 27/03/2016 - 06:59

Bastardi giapponesi. Bastardi come quegli imbecilli dei danesi delle Far Oer con il loro rito della mattanza annuale delle balene.

MD80MD11FOREVER

Dom, 27/03/2016 - 07:01

Spero che più nessuno vada nei ristoranti giapponesi, I leader europei sono solo una massa leader super idioti, fanno embargo alla Russia dove Putin con piena ragione fa quello che deve fare, solo per ordine dell'incapace presidente degli stati uniti, ma non dice nulla riguardo contro il Giappone che fa fuori le balene per puro divertimento , al giappone bisognerebbe emettere un embargo assoluto, fuori dall'europa !!!!!!!!!! Io spero vivamente che le balene si incazzino come si deve e buttino a fondo le loro navi , mi meraviglia che il giappone vuole insegnarci molto sulla ecologia dove poi loro sono i primi a destabilizzare l'ecosistema !!!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 27/03/2016 - 07:39

Non è che uccidere maiali o mucche siano meno grave... o vegetariani, o zitti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 27/03/2016 - 07:40

un lato oscuro del Giappone..indubbiamente.

Ritratto di Maristvanapa

Maristvanapa

Dom, 27/03/2016 - 09:07

Forza Giappone, non vedo l'ora di assaggiare queste prelibate balene!

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 27/03/2016 - 09:22

Ma cosa si aspetta a prendere provvedimente seri contro il Giappone?

Ritratto di RubinRomario

RubinRomario

Dom, 27/03/2016 - 09:55

Quando si racconta in giro per il mondo della millenaria cultura giapponese e si rimane a bocca aperta per la meraviglia... ebbene, questo é uno di quei momenti. Questa mattanza non sará l'ultima e non é la sola, anche i delfini sono presi di mira dai famigerati-spietati pescatori giapponesi che poi riempiranno i mercati del pesce per la felicitá degli amanti del sushi. Bravi, bene, ogni volta che andrete a godervi un sushi pensate che bello che era il delfino che state mangiando. Dite che non c'é carne di delfino nei sushi? Ma davvero? Allora in questo caso... avrete la coscenza pulita.

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Dom, 27/03/2016 - 10:51

Giappone fuori dall'Europa ! :))

serviceguy

Dom, 27/03/2016 - 13:35

Dal momento che i giapponesi apprezzano la carne di balena, ci si aspetterebbe che fossero i primi a volerne preservare l'esistenza, se non altro per poter continuare a cacciarle. Ma d'altra parte in molte altre parti del mondo si e' pescato eccessivamente fino all'estinzione del pescabile. Al di la' dell'essere vegani, vegetariani o no si tratta di non usare le risorse fino al loro completo esaurimento. Un po' come non lasciare neanche quel minimo di benzina nel serbatoio che sia almeno sufficiente per raggiungere il distributore...

alox

Dom, 27/03/2016 - 14:42

PS buon capretto e agnello di Pasqua a tutti!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 27/03/2016 - 17:40

@serviceguy:....certo,al di là che a UNO non piaccia,vedere cucinato un cane,un gatto,una scimmia,una balena,una mucca,etc,etc.),è un fatto che nel Mondo,in fatto di cibo(e non solo),non la pensiamo allo stesso modo,con un diverso concetto di "bene" e di "male",che a diverse latitudini e longitudini,sono un fatto "soggettivo"...L'"oggettività",consisterebbe,nel non cacciarle in modo tale,da portarle verso l'estinzione,e con essa,costringere i Giapponesi stessi,a cambiare le loro abitudini alimentari,per effetto di una congenita dabbenaggine,del genere umano!!!....A quel punto(e ci arriveremo),si mangeranno il "calamari giganti",che a quanto pare stanno infestando i mari....

alfa553

Dom, 27/03/2016 - 18:45

Mettete un atomica sulla groppa di una balena, vedrete che la smetteranno di mangiare quella robaccia.

Ritratto di viotte17121957

viotte17121957

Dom, 27/03/2016 - 19:30

I giapponesi hanno sempre dichiarato che le stragi di balene e' a scopo scientifico, FALSO!!!!!!!! solo per i loro ristoranti!! fermiamo questi assassini!!!