Giuliani sul Russiagate: "Trump non è imputabile"

Mueller ha riferito alla Casa Bianca che, qualsiasi cosa succeda durante le indagini, non sarà possibile incriminare Trump

Questo impeachment non s'ha da fare. Alla fine gira e rigira, il procuratore speciale Robert Mueller ha dovuto riconoscere che non potrà incriminare Donald Trump. A dare la notizia è stata la sua squadra attraverso una nota alla Casa Bianca. L'annuncio, invece, è stato fatto da Rudy Giuliani, ingaggiato dal presidente come avvocato.

"Non possono incriminare. Almeno ce lo hanno riconosciuto dopo qualche battaglia", ha detto Giuliani. The Donald, come affermato dal team di Mueller, non è quindi imputabile. In caso Mueller riscontrasse illeciti compiuti dal presidente, potrebbe solo sottoporre un report al dipartimento della Giustizia. E, sempre secondo quanto riportato da Giuliani, se dovessero emergere elementi compromettenti riguardo alle presunte interferenze russe nella campagna presidenziale del 2016, spetterebbe al Congresso decidere della sua sorte.

Nell'ambito dell'indagine di Mueller sul Russiagate sono già state incriminate 19 persone, fra cui membri di spicco della campagna elettorale di Trump. Nessuno sa se la squadra di Mueller abbia forti prove di collusione con i russi o di un'attiva ostruzione delle indagini da parte di Trump.

Commenti

agosvac

Gio, 17/05/2018 - 13:11

Ma questo mueller dove l'hanno trovato?, in una discarica di democratici delusi dall'andamento delle elezioni??? Ma si rende conto questo "procuratore speciale" del danno enorme che sta facendo a tutti gli USA???

Edith Frolla

Gio, 17/05/2018 - 13:14

Trumpolino incassa il dividendo dell'aver spostato l'ambasciata americana a Gerusalemme. Ne renderà conto a qualcuno più in alto di lui.

venco

Gio, 17/05/2018 - 13:57

Per certi americani dittatori della finanza parlare con i russi è un crimine.

nopolcorrect

Gio, 17/05/2018 - 14:17

Come volevasi dimostrare, ma si doveva capirlo da subito. Fra l'altro, se potenziali elettori dei Democratici si fossero astenuti o avessero votato Repubblicano su istigazione dei Russi avrebbero fatto la figura degli imbecilli.

ItalianYankee

Gio, 17/05/2018 - 14:46

Non hanno trovato niente altrimenti sarebbe gia saltato fuori tramite fughe di notizie, che puntualmente avvengono anche sui temi più scottanti. La verità è che devono giustificare tutti i milioni spesi sino ad ora e per farlo cercheranno trovare altri illeciti come un'evasione fiscale o multe di divieto di sosta pur di far sfigurare l'odiato Presidente. I Russi si sono intromessi in altre elezioni precedenti (come del resto fanno gli stessi americani altrove), anche in quelle di Obama, ma è scomodo dirlo.

Rossana Rossi

Gio, 17/05/2018 - 15:37

Il solito vergognoso fango nel ventilatore per poter incriminare chi non garba. E' il metodo 'Berlusconi' che l'italietta pd ha lanciato in tutto il mondo..........

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 17/05/2018 - 18:27

Go Trump Go Democratici....rosicate...rimane ancora parecchio il Buon Trump...verrà rieletto con uno scarto mai visto....

alox

Gio, 17/05/2018 - 18:39

Ma siete capaci di leggere? Nell'ambito dell'indagine di Mueller sul Russiagate sono già state incriminate 19 persone, fra cui membri di spicco della campagna elettorale di Trump. Logico che Trump fa' lo gnorri in inoltre non e' una novita' la sua poltrona ha grossi poteri che lo proteggono...ma tutto ha un limite!