La Grecia prepara una nuova tassa. Colpirà le 500 famiglie più ricche

Fa parte di un nuovo pacchetto di riforme inviato a Bruxelles. Dubbi sulla tranche di pagamenti di metà maggio

Mentre fonti del governo di Atene confermano che oggi verrà pagata la tranche da 200 milioni di euro dovuta al Fondo Monetario Internazionale, arrivano dalla Bild indiscrezioni su nuove riforme allo studio in Grecia, tra le quali dovrebbe esserci anche una "tassa speciale" che colpirà soltanto le cinquecento famiglie più ricche del Paese.

La lista con i nuovi passi che i greci intendono intraprendere sarebbe già stata inviata a Bruxelles. Ciò non cambia il fatto che da ieri l'accordo sembra più lontano e che se il versamento di oggi pare garantito, quello del 12 maggio, da 750 milioni di euro, desta invece più preoccupazione.

Il governo di Atene ha scarsa liquidità e intanto la Banca centrale deve decidere se aumentare i finanziamenti al fondo di emergenza per le banche greche. All'Eurotower chiedono di permettere l'acquisto di una quota maggiore di titoli del debito pubblico. L'attuale limite è fissato, su quelli a breve scadenza, a 3,5 miliardi di euro.

Commenti

Mechwarrior

Mer, 06/05/2015 - 13:39

Desumo che le 500 famiglie piu' ricche (visto l'aria che tira da tempo in grecia) abbiano gia' fatto sparire buona parte del cash. gli tasseranno gli immobili ;-) forma "IMUkolos" ;-)

Villanaccio

Mer, 06/05/2015 - 13:43

Ma non doveva essere un governo di estrema sinistra da far "piangere i ricchi" ? Peccato pero' che nel frattempo tutti gli armatori greci siano diventati "nullatenenti" spostando navi e capitali in paradisi fiscali e bandiere ombra. Tsipras, te la vedo dura.......Dracma, dracma, alala'........

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 06/05/2015 - 14:26

Avete voluto al potere un chiacchierone, ecco il risultato, noi purtroppo il chiacchierone ce l'abbiamo senza averlo voluto.

Adolph

Mer, 06/05/2015 - 15:21

che commenti idioti!

Ritratto di komkill

komkill

Mer, 06/05/2015 - 16:02

Bella mossa, colpire le "grandi famiglie", ma immagino che anche quelle, come le nostre, avranno già portato al sicuro i loro patrimoni da tempo.

Blueray

Mer, 06/05/2015 - 16:04

La formula Tsipras è di una novità sconcertante, sembra la Camusso. Non sanno più dove parare, ma non servirà a nulla, il default è già in corso. Personalmente penso che la Grecia con l'euro o con la dracma avrebbe fatto la stessa fine che sta facendo, dato che il problema è intrinseco e strutturale ad una politica economica completamente sballata e fuori controllo

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 06/05/2015 - 16:55

Dipende cosa i comunisti intendono per più ricche.