Hollande: "Stato di emergenza su tutto il territorio"

Hollande: "Sono attacchi terroristici, serve sangue freddo"

"Nel momento in cui vi parlo sono in corso attacchi terroristici senza precedenti nella zona di Parigi". A dirlo è il presidente francese François Hollande dopo che la capitale francese è stata presa d'assalto da alcuni attentatori, probabilmente jihadisti.

"Dobbiamo dare prova di sangue freddo. Davanti alle difficoltà, la Francia deve essere forte", ha ripetuto il presidente, annunciando lo stato d'emergenza su tutto il territorio e la chiusura di tutte le frontiere: "Dobbiamo difenderci"

Commenti

callaghan

Sab, 14/11/2015 - 00:27

DOVEVI FARLO PRIMA IxxxxxxxE!!!

oicul44

Sab, 14/11/2015 - 00:29

fate entrare ancora di piu profughi ossia clanderstini chiudete le frontiere quando vi svegliate

LuPiFrance

Sab, 14/11/2015 - 00:31

ma probabilmente gli attentatori sono cittadini francesi ....

Linucs

Sab, 14/11/2015 - 00:49

Sono attacchi terroristici, serve sangue freddo. Fosse stato un barbone con una bandiera confederata ci sarebbe stato da farsi prendere sul serio dal panico (magari l'aveva mandato la Mogherini, che dite? possibile?)

Ritratto di MetalMusic666

MetalMusic666

Sab, 14/11/2015 - 00:56

Bastardo, ti sei divertito a uccidere Ghedaffi che era nemico dei musulmani! Ora i tuoi cittadini stanno morendo a causa tua!

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 14/11/2015 - 01:07

Dopo Charlie Hebdo, questi attentati sono sulla coscienza di Hollande. Dovrebbe fare la cosa onorevole di dimettersi nel weekend, appena si stabilizza la situazione. oicul44, qui non c'entrano nulla i clandestini, questi venogno dalle banlieue radicalizzate, e occorre concentrarsi su di loro e rastrellarli stanotte. E sono migliaia.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 14/11/2015 - 01:46

MetalMusic666 - Ignorantello, avresti potuto informarti prima di spararla grossa, invece di stordirti con la metal music: Gheddafi e` stato fatto fuori da Sarkozy (sai chi e`). Probabilmente e` la stessa cosa che hanno pensato i terroristi (uno e` stato sentito urlare "e` tutta colpa di Hollande", come riportato da Le Monde...sai cos'e` Le Monde?). In altre parole sei ignorante come loro. Fai ammenda, scusati con i lettori per la tua ignoranza diabolica (666).

mila

Sab, 14/11/2015 - 05:13

@ Pravda. E' vero, pero' I clandestini possono peggiorare la situazione, unirsi agli estremisti delle banlieue.

Giorgio Rubiu

Sab, 14/11/2015 - 05:46

Lo stato di emergenza doveva essere fatto tre generazioni fa! Adesso si può solo correre ai ripari meglio che si può. Ma non basterà!

lento

Sab, 14/11/2015 - 07:13

Troppo tardi....Sono gia' li...

istituto

Sab, 14/11/2015 - 07:30

Chissà se adesso Monsieur Le President avrà il coraggio di CRITICARE e di affibbiare l'etichetta di razzisti ai Paesi dell'Est che alzano i MURI e RETICOLATI e non li fanno entrare ? Chissà se si renderà conto che l'UNICA POLITICA è quella di NON farli ENTRARE e di ESPELLERLI ? Chissà.

Kosimo

Sab, 14/11/2015 - 07:35

ogni volta le stesse chiacchiere e il risultato è discutibile. L’Europa interrompa il direttorio economica e parta con una veloce integrazione politica che non l’ha mai messa in calendario, solo un forte Stato europeo è capace di rendere pacifiche le frontiere e dare sicurezza ai propri cittadini