Hostess, il primo albergo solo per viaggiatrici nascerà in India

Sorgerà a Trivandrum e anche il personale sarà esclusivamente femminile

Hostess sarà il primo albergo solo per donne. La prima pietra è stata posata a inizio agosto da Kadakampally Surendran, Ministro del Turismo di Kerala e, promettono, verrà inaugurato entro sei mesi. L’hotel sorgerà a Trivandrum, importante città nell’India del Sud e capitale dello stato di Kerala.

Sarà disposto al centro della Central Railway Station e ospiterà 22 camere e 2 dormitori, per un totale di 28 posti. Anche la gestione dell’albergo sarà esclusivamente femminile e, se avrà successo, sarà il primo di altri alberghi simili in India.

Come ha spiegato Vijayakumar, Presidente della KTDC, “questo hotel per sole donne è la prima iniziativa verso la realizzazione di un’istituzione governativa che tuteli il sesso femminile. Abbiamo dato più importanza al senso di sicurezza, e alla sicurezza effettiva, piuttosto che al comfort e alla convenienza. Se funzionerà, farà da modello per altri hotel simili».

L’albergo di nuovissima generazione proporrà diversi servizi internazionali, come una ricca colazione continentale, una palestra accessoriata e camere tecnologiche. E’ pensato per accogliere viaggiatrici, sportive e imprenditrici che devono spostarsi per lavoro.

Sarà possibile fermarsi per la notte occupando una camera, oppure scegliere di passare solo qualche ora nel dormitorio, probabilmente il costo per passare quattro ore in hotel si aggirerà intorno alle 500 rupie indiane, circa 6 euro.

L’idea indiana di un albergo tutto al femminile riprende un trend crescente a livello mondiale.

Negli ultimi anni infatti, sono stati concepiti diversi tipi di viaggi esclusivamente per donne, con servizi e offerte a loro dedicate. Sia per donne che decidono di partire sole, sia per quelle che intendono passare una vacanza con un gruppo tutto al femminile.

Anche se, l’idea di un hotel completamente rosa e frequentato solo e unicamente da donne può forse sembrare un po’ particolare e triste, facendo ripensare ai collegi solo femminili di molti anni fa.