"I generali Nato sono troppo politicizzati e mentono sull'Ucraina"

Daniel McAdams, consulente dell’Istituto Ron Paul, si scaglia contro il generale Philip Breedlove, comandante delle forze Nato in Europa: "È troppo politicizzato"

Daniel McAdams, consulente e politologo dell’Istituto Ron Paul, è intervenuto a gamba tesa sulle dichiarazioni rilasciate dal generale Philip Breedlove, comandante delle forze Nato in Europa, sulla situazione dell'Europa orientale. Secondo McAdams, le dichiarazioni del generale "hanno poco a che fare con la realtà" e sarebbero troppo "politicizzate".

Il generale Breedlove, secondo McAdams, sfrutterebbe ogni occasione per raccontare "storie di terrore sull’invasione russa in Ucraina orientale", nonostante non abbia finora presentato "alcuna prova oggettiva in merito all’aggressione russa in Ucraina orientale". La stessa cosa che, del resto, aveva affermato lo scorso febbraio il generale francese, e capo dei servizi segreti, Christophe Gomart: "La Nato ha annunciato falsamente che i russi avrebbero invaso l'Ucraina, mentre, secondo le informazioni del Drm (servizi segreti francesi) non vi era alcuna evidenza a sostegno di questa ipotesi".

Perfino la rivista tedesca Der Spiegel, tempo fa, aveva pubblicato un articolo in cui si affermava che "persino l'intelligence USA è perplessa dalle dichiarazioni di Breedlove".

Commenti
Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 04/05/2015 - 09:19

HaHaHaHaHa!!! Nato! HaHaHaHa. Qualunque cosa che includa, italiani, belgi, olandesi ed austriaci è solo commedia!

linoalo1

Lun, 04/05/2015 - 10:54

E' ovvio che ciascuno tiri l'acqua al suo mulino!

Ritratto di SAXO

SAXO

Lun, 04/05/2015 - 11:45

scoprono l acqua calda, come se non si sapeva che l NATO serve come strumento di pressione per i nemici non graditi che si contrappongono alla loro espansione geopolitica imposta da fazioni di oligarchi internazionali uniti nel progetto, vogliosi di conquistare territori nuovi, ricchi di risorse energetiche; attuando falsamente con metodi poco etici, sia attraverso i mezzi d informazione periodistica,che politica comprati a loro favore.

herby49

Lun, 04/05/2015 - 12:24

Willy Wonker svegliati! Gli Austriaci non sono nella NATO o forse intendevi gli Australiani, quelli del canguro? In ogni caso va a studiare geografia, ti conviene.

agosvac

Lun, 04/05/2015 - 13:27

Questa dell'aggressione russa all'Ukraina è una vera barzelletta. Si sa benissimo che l'Ukraina, avendo un'infinità di debiti nei confronti della Russia, per non pagarli, si è rivolta sia agli USA che all'UE. Posso capire Obama che ha nelle sue mire, anche se non si capisce bene il perché, una nuova guerra fredda dopo che Reagan era riuscito a farla terminare. Ma l'UE dalla Russia ha tutto da guadagnare e nulla da perdere. Prima di questa vera idiozia l'UE intratteneva con la Russia rapporti commerciali molto proficui per ambedue le parti. Ora grazie ad Obama ed alla crucca merkel i rapporti si sono deteriorati con un grave danno all'economia. Come dicevo, posso capire Obama ma che c'entra l'UE con le beghe di Obama??????

Ritratto di xulxul

xulxul

Lun, 04/05/2015 - 14:44

Punti fermi di questa tragedia: 1) il colpo di stato è stato organizzato da usa e ue. La nuland è la regista. 2) la russia non ha mai invaso l'ucraina 3) Por(c)oshenko sta attuando una pulizia etnica contro i russi del Donbass. 4) attualmente una divisione aviotrasportata usa sta addestrando le milizie neonaziste Azov per scatenare l'assalto e provocare la Reazione russa. 5) gli usa non tollerano alleati ma solo sudditi. Vedi la suicida politica ue delle sanzioni contro Putin. 6) se la ue o almeno l'Italia non esce dalla Nato la guerra sembra inevitabile con le prevedibili tragiche conseguenze. E Renzi? Scodinzola.

Ritratto di xulxul

xulxul

Lun, 04/05/2015 - 14:51

Solo la stampa al soldo del dipartimento usa continua a mentire sulla trageria ucraina. È un colpo di stato voluta da usa e zerbini ue. È solo l'inizio di una guerra, anche commerciale con il suicida ttipp, che gli americani vogliono per il predominoo globale. Russia e Cina sono i nemici da abbattere. Ucraina e medio oriente con l'isis fanno parte di questa strategia di destabilizzazione. Perché amici de il giornale non fate un bel reportage indipendente su isis e Ucraina?

pollicino46

Lun, 04/05/2015 - 15:15

Ho già precisato in altro post che gli americani prima di fomentare guerra con la scusa di voler esportare la loro democrazia (ritenuta un esempio per il mondo!?!?!?) dovrebbero sistemare la questione razziale al loro interno, una vergogna per l'umanità!!!!!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 04/05/2015 - 15:17

herby 69, sorry 49, contro la Russia si sono schierati con la Nato tutto l'EU o vivi nel polo nord??? Per il resto non meriti risposta, asino!!! Xulxul, hai pienamente ragione. Essendo spesso all'estero, le informazioni dei giornali italiotti sono molto diverse da quelle straniere. Se andiamo a guardare quelle dei giornalisti indipendenti, sono ancora piu interessanti e rivelatrici!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/05/2015 - 15:55

xulxul - non si preoccupi. Russi e cinesi cononoscono molto bene il potere USA (in Russia e Cina si parla apertamente del dominio delle oligarchie bancarie e finanziarie e si riconosce anche il fatto che trattasi di Rothschild, Soros, Goldman Sachs..insomma... gli "eletti"). L'Asse Mosca-Pechino è un osso troppo duro anche per loro

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/05/2015 - 16:00

la NATO è solo il pretesto con cui gli USA protraggono l'occupazione dell'Europa. Siamo occupati dalla nazione più criminale della storia umana.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 04/05/2015 - 16:22

La strategia USA è stata illustrata in febbraio da George Friedmann di Stratfor in”Europa: destinata alla Guerra” :“ Gli USA controllano tutti gli oceani, perciò possiamo invadere ogni paese al mondo mentre nessuno può invaderci, ed è una bella cosa. La questione primaria per gli USA, per la quale facciamo delle guerre da un secolo (guerre mondiali I e II, guerra fredda), è la relazione fra Germania e Russia. Perché uniti rappresentano la sola forza che potrebbe minacciarci. E’ l’unica alleanza che fa paura agli Stati Uniti, e cerchiamo di impedirla da un secolo. Quanto ai rapporti con gli Stati Uniti, non abbiamo relazioni con l’Europa. Abbiamo rapporti con la Romania, ne abbiamo con la Francia . Non esiste una ’Europa’ con cui gli Stati Uniti avrebbero rapporti. Se interrogate un polacco, un ungherese o un romeno, si sviluppano in un mondo totalmente diverso da un tedesco o da uno spagnolo, non ci sono punti in comune in Europa”.

Ritratto di PSG1-a1

PSG1-a1

Mar, 05/05/2015 - 06:17

Il solito articolo FAKE, di stampo subdolamente putleriano, che cerca ridicolmente di ribaltare la verità, PUBBLICANDO STRALCI DI COMMENTI CHE PARLANO DI TUTT'ALTRO... Lo stesso putler, HA DICHIARATO PUBBLICAMENTE NEL VIDEO/INTERVISTA, CHE LA RUSSIA HA PIANIFICATO/ATTUATO L'INVASIONE DELL'UCRAINA GIA' AI PRIMI DEL FEBBRAIO 2014!!! I video dei "little green mans", i TANKS (che gli ucraini NON hanno mai avuto), LE INTERCETTAZIONI E FOTO DEI RUSSI CHE RIPORTANO IN RUSSIA IL BUK CHE HA ABBATTUTO IL VOLO MH17, e le migliaia di altre prove, SONO LI' A TSTIMONIARE QUANTO SIA SBAGLIATO IL "NUOVO CORSO" DEL ilgiornale...

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 05/05/2015 - 11:16

falso se tu psg-a 1 non ti rendi conto di quante cagate stai dicendo, aereo abbattuto in volo dai prorussi,perche non lo rendono pubblico,se fossero stati i prorussi mezzo mondo avrebbe festeggiato fregandosi le mani,ovviamente mezzo mondo agli ordini della confraternita internazionale predatrice che tu ammiri tanto ,quella che AUSONIO spiega nel suo commento,quella che destabilizza territori e promuove rivoluzioni colorate nel mondo