Tra i morti di Bruxelles anche una italo-tedesca

C’è anche una tedesca di origini italiane, Jennifer Scintu, tra i morti dell’attentato all’aeroporto di Bruxelles. La notizia è stata confermata dalla polizia di Aquisgrana, città dove la giovane risiedeva.

La giovane donna di 29 anni, mercoledì al momento dell’esplosione era al check in di un volo per New York assieme al marito Alex Waetzmann, ora ricoverato in gravi condizioni in un ospedale dalla capitale belga. Questa mattina la donna - che è stata ora identificata - era ancora nella lista dei dispersi. Jennifer è nata e cresciuta in Germania, ma in Sardegna e ad Ales, il paese appunto dei nonni, tornava spesso come la mamma Miriana.